10 regole per un buon design

10 regole per un buon design

Un design deve soddisfare condizioni estetiche e concettuali per ottenere a buon risultato, tenendo sempre presente il suo scopo.

Dire che un design è buono o cattivo si basa su leggi stabilite dall'esperienza e dallo studio di molti designer, leggi che contribuiscono a un buon risultato, rispettando o infrangendo quelle leggi. Le regole sono lì per essere infrante, ma per questo, prima di tutto, dobbiamo capire la loro funzione.

Queste 10 regole che vi diciamo di seguito, sono stati stabiliti secondo criteri ben definiti per un risultato ottimale.

composizione nel design

  1. Lavora sempre un'idea, un concetto attorno al quale ruota il tuo progetto. Con questo, ti assicurerai che tutto il tuo design comunichi ciò che stai cercando.
  2. Assicurati che tutti gli elementi della tua composizione contribuiscano alla tua idea. Non decorare per decorare, che ogni elemento è perché lo è essenziale per il tuo design.
  3. Pensa agli spazi del tuo progetto, che le aree che non hanno elementi grafici sono necessarie per il resto composizione. Gli spazi devono essere creati, non riempiti.
  4. Anche i testi sono elementi, trattali come immagini, comunicano con loro. Dovresti anche tener conto della sua leggibilità.
  5. Il design non è per te, è per gli altri. È importante sapere per quale scopo progettiamo, qual è l'obiettivo e qual è il messaggio che vogliamo comunicare.
  6. Crea contrasto, questo porta ritmo visivo. Puoi ottenere il contrasto unendo alcuni elementi e separandone altri, anche attraverso il colore o l'uso di caratteri diversi.
  7. Tutte le opzioni che fai sul tuo design con estensione obiettivo chiaro. A volte è importante saper sacrificare alcuni aspetti che ci piacciono per altri che comunicano meglio la nostra idea.
  8. È importante sapere come misurare con i tuoi occhi. A volte ci sono elementi che necessitano della nostra percezione più di una formula matematica. Ad esempio, se inseriamo ripetutamente cerchi e quadrati della stessa dimensione, i cerchi tenderanno a sembrare più piccoli. Potremmo regolarlo visivamente rendendo i cerchi un po 'più grandi in modo che appaiano delle stesse dimensioni dei quadrati.
  9. Va bene seguire le tendenze, ma la cosa più importante è che il nostro design soddisfi gli obiettivi prefissati e questi potrebbero non essere nella corrente. Rompere il flusso può anche essere innovazione.
  10. Infine, rivedi la storia ma non copiarla. Non aver paura di muoverti nel tuo design, di sperimentare e di rompere i limiti.

Le leggi possono essere violate, ma mai ignorate. - David giuria, Tipografo e scrittore.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.