30 manichini dislocati in diverse parti del mondo per trollare i pedoni

Manichino

Mark Jenkins è un artista che machiavellicamente ha posizionato 30 manichini con posture molto reali in diverse parti di questo pianeta e che a prima vista confonderemo con una persona normale a cui sta accadendo qualcosa.

Un modo di Personale "Trolling" e quindi soddisfare le preoccupazioni di questo artista che cerca di colpire duramente le menti delle persone. Se diciamo colpito forte è dovuto alla provocazione delle pose di quei 30 manichini posti coscienziosamente in alcune parti di alcune delle città più importanti del mondo.

Jenkins fa una critica aperta alla società con le pose prese dai suoi 30 manichini. Quello che cerca di fare è porre domande che sicuramente non ci vengono in mente. Quindi apre uno spazio nella nostra mente per avere un pensiero un po 'più critico.

Holding

E la verità è che quei manichini sono così ben posizionati capace di sorprenderci. Da uno posto in una galleria come se tenesse le due mura, o da un altro senza testa battuta contro il muro di un qualunque angolo di una grande città.

Grattacielo

E ci renderà più nervosi che se guardassimo il tetto di un grattacielo incontriamo una serie di manichini come se ci stessero osservando o semplicemente sfidandoci.

cubo

Né quell'altro manichino con a cubo di segnalazione del traffico caduto su un muro, o quell'altro avvolto in un groviglio di plastica per mostrare lo stesso mondo di quel materiale che stiamo creando.

Plastica

Questo l'artista gioca con lo sguardo del passante che sei abituato a uno scenario molto di routine. Non possiamo ignorare quel manichino impresso su una fontana che, con una posa più che rilassata, sfida chiunque le passi vicino. Ti lasciamo con Melgrati e la sua critica alla società.

muro

Hai il suo Instagram.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.