40 date importanti nella storia del graphic design

DATE-DESIGN

Oggi celebriamo una delle date più importanti: La giornata internazionale del graphic design. Quale modo migliore per festeggiare che dare uno sguardo ai passi che abbiamo compiuto nel corso della storia del graphic design? Dalle origini di questa disciplina fino ad oggi ha piovuto molto ed è stato un percorso ricco di tanti geni quanto geni che sotto forma di eredità ci lasciano un bagaglio di conoscenze e strumenti inesauribili e che ci permettono di sviluppare grandi opere a un livello tecnico, artistico e concettuale con maggiore precisione e facilità. Il design è cresciuto e ha fatto crescere il mondo a una velocità abissale, arricchendo le immagini e la percezione di milioni di persone.

Ecco una selezione di quaranta date (che sono poi diventate pietre miliari) che hanno segnato un prima e un dopo nel modo di comprendere e praticare il design. Buona giornata alla comunità creativa

  • 10.000 aC Prime rappresentazioni comunicative nelle pitture rupestri. Pittogrammi paleolitici.
  • 3.200 - 3.000 a.C. Sviluppo di geroglifici in Egitto come rappresentazioni ideografiche.
  • 3.000 aC I primi scritti sono attribuiti al popolo sumero, in Mesopotamia. Hanno usato una canna con una punta a un'estremità per disegnare simboli su tavolette di argilla bagnata.
  • 114 aC La Colonna Traiana, un monumento commemorativo ordinato dall'imperatore Traiano, era una manifestazione pubblica di un governo.
  • 79 aC A Pompei venivano realizzati "manifesti" che annunciavano lotte circensi, affittavano osterie o dettagliavano i servizi delle prostitute. Sono i primi segni di pubblicità.
  • 105 d. c. In Cina viene inventata la carta.
  • Fine del VI secolo Pekin the Kaiyuan Zabac è stampato in xilografia.
  • 800 d. c. Book of Kells, un manoscritto illustrato di monaci celtici, è considerato da molti come una delle prime opere di design consapevole e di grande qualità.
  • 1.300 d. c. Nelle tipografie del Turkestan vengono utilizzati i primi caratteri mobili in legno.
  • 1.409 d. c. Primo libro conosciuto, stampato in Corea con caratteri in metallo.
  • 1438-1440 d. C. Gutenberg fa le prime impressioni con i personaggi mobili a Strasburgo. Invenzione della stampa.
  • 1482 d. c. Viene stampato il primo poster. «Il grande perdono della nostra signora di Reims».
  • 1.485 d. c. Durante le guerre in Italia apparvero i primi "volantini" attuali.
  • 1.536-1.539 d. C. La stampa arriva in America (Messico).
  • 1.796 dC Aloys Senefelder sviluppa la litografia come sistema di stampa.
  • 1.822 d. c. Joseph N. Niepce ottiene la prima fotografia permanente.
  • 1.829 d. c. Gli stereotipi nei progetti pubblicitari sono più presenti man mano che aumentano anche le edizioni delle pubblicazioni.
  • 1.837 d. c. Godefroy Engelmann sviluppa la cromalitografia dalle intestazioni litografiche a colori tedesche.
  • 1.850 d. c. Le fotografie iniziano a essere utilizzate per pubblicizzare prodotti commerciali.
  • Fine della S. XIX Nel Regno Unito inizia il movimento Arts and Crafts
  • 1880 d. c. La serigrafia viene utilizzata nelle riviste, illustrata, che aiuta a migliorare la qualità di stampa.
  • 1880-1900 d. C. Seconda generazione di arti e mestieri.
  • Alla fine della prima guerra mondiale Il dadaismo è emerso come movimento artistico.
  • 1.904 d. C. Il primo film pubblicitario è realizzato per Moet-et Chanplon, realizzato dai fratelli Lumière.
  • 1.907 D. C Si impone una nuova estetica, il cubismo, che astrae le figure e le forme su piani geometrici.
  • 1.909 d. c. Filippo Marinetti fonda il Futurismo, considerato una "rivoluzione tipografica".
  • S. XX d. C. Radio, cinema e televisione acquisiscono un ruolo molto importante per la pubblicità.
  • 1.922 d. c. Negli Stati Uniti la radio diventa la principale piattaforma pubblicitaria.
  • 1.925 d. c. Herbert Bayer gestisce il laboratorio di tipografia e pubblicità, uno spartiacque per il design come professione.
  • 1.928 d. c. Principi di tipografia moderna, Nuova tipografia, di Jan Tsehichold.
  • 1.936 d. c. Viene visualizzata la prima reflex da 35 mm.
  • 1,938 d. c. Diohte applica gli studi sulla motivazione alla pubblicità.
  • 1.950 d. c. I pittogrammi attuali sono sviluppati negli Stati Uniti per i parchi nazionali.
  • 1.956 d. c. Il design sta proliferando nella scuola di Ulm come professione con metodologia scientifica.
  • 1.964 d. c. "L'annuncio deve essere uno scandalo visivo": Raymond Savignac utilizza questa filosofia di dare forza all'immagine in un'opera pubblicitaria per ASPRO.
  • 1.985 d. c. Con l'introduzione del software per il design, inizia il desktop publishing, i computer diventano estremamente importanti per il design.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Juan José Serrano Arana suddetto

    molto interessante questa storia.

bool (vero)