Tanner Chrisensen: 45 suggerimenti per un design efficace del logo

design-a-good-logo

La professionalità e l'efficacia di un logo si basa su diversi fattori che sono di vitale importanza e che faranno la differenza in una costruzione aziendale di questo tipo. L'autore Tanner chrisensen propone una selezione estremamente interessante di suggerimenti per la progettazione di un logo e la costruzione dell'identità aziendale di qualsiasi azienda. Se hai bisogno di ricevere una dose di ispirazione e una sorta di guida, questo compendio di proposte ti si addice come un guanto.

In effetti, sarebbe bello se quando ti imbarchi nei tuoi progetti e sei in fase di sviluppo ti confronti la tua linea di lavoro con questo elenco e assicurati che si adatti a questi suggerimenti. È un ottimo modo per verificare di non trascurare nulla e che gli standard di qualità siano presenti nel tuo lavoro.

  • Non utilizzare più di tre colori nel design del logo.
  • Sbarazzati di tutto ciò che non è assolutamente necessario per il tuo design.
  • Il carattere dovrebbe essere abbastanza semplice da consentire a tua nonna di leggerlo.
  • Il logo deve essere riconoscibile in ogni situazione.
  • Crea una forma o un layout unico per il logo.
  • Ignora completamente ciò che i tuoi genitori e / o il tuo partner pensano del design del logo.
  • Verificare che il logo sia attraente per più di tre (3) persone.
  • Non combinare elementi di loghi popolari per poi affermare che si tratta di un'opera originale.
  • Non utilizzare clipart in nessun caso, crea la tua immagine.
  • Il logo dovrebbe avere un bell'aspetto in bianco e nero.
  • Assicurati che il logo sia riconoscibile invertendolo.
  • Assicurati che il logo sia riconoscibile ridimensionandolo.
  • Se il logo contiene un'icona o un simbolo, oltre al testo, posizionarli in modo che si completino a vicenda e che siano necessari.
  • Evita le tendenze recenti nel design del logo. Invece, rendi il tuo logo senza tempo.
  • Non utilizzare effetti speciali (inclusi, ma non limitati a: gradienti, ombre, riflessi e raggi di luce).
  • Adatta il logo a un layout quadrato, se possibile, evita layout elaborati
  • Evita i dettagli intricati.
  • Considera i diversi luoghi e modi in cui verrà presentato il logo: brochure, pagine web, merchandising, stampa, carta, plastica….
  • Invoca sentimenti audaci e sicuri, mai noiosi e deboli.
  • Renditi conto che non creerai il logo perfetto.
  • Usa linee dure per affari difficili e linee morbide per affari morbidi.
  • Il logo deve avere una connessione con ciò che rappresenta. Deve evocarlo.
  • Una foto non fa un logo. Un logo è un logo e una foto è una foto.
  • Devi sorprendere i consumatori con la presentazione.
  • Non utilizzare più di due caratteri o caratteri.
  • Ogni elemento del logo deve essere allineato. A sinistra, al centro, a destra, in alto o in basso.
  • Il logo dovrebbe apparire solido, senza elementi pendenti.
  • Scopri chi vedrà il logo prima di avere idee per esso.
  • Scegli sempre la funzionalità rispetto all'innovazione.
  • Se il nome del marchio è memorabile, il nome del marchio dovrebbe essere il logo.
  • Il logo deve essere riconoscibile quando viene applicato il mirroring.
  • Anche le grandi aziende hanno bisogno di piccoli loghi.
  • Il design del logo dovrebbe interessare tutti, non solo l'azienda che lo utilizzerà. Il logo è per il cliente non per l'azienda.
  • Crea varianti. Maggiore è il numero di varianti, maggiori sono le probabilità di arrivare a quella giusta.
  • Il logo deve apparire coerente su più piattaforme.
  • Il logo dovrebbe essere facile da descrivere per consentire a una persona di spiegarlo a un'altra.
  • Non utilizzare slogan nel logo.
  • Disegna idee usando carta e matita prima di lavorare al computer.
  • Mantieni il design semplice. Più semplice è, più perfetto.
  • Non utilizzare simboli o globi "swoosh".
  • Il logo non deve distrarre, dovrebbe informare.
  • Devi essere onesto da parte tua.
  • Il logo deve essere visivamente equilibrato.
  • Evita i colori luminosi al neon e i colori opachi e scuri.
  • Il logo non deve infrangere nessuna delle suddette regole.

 

Consiglio anche un articolo che può essere molto utile a questo proposito: Domande essenziali da porre al tuo logo


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   anonimo suddetto

    Chi ha rivolto il proprio odio alla progressione temporanea del logo di Starbucks?
    :(