Google - Oggi cambio il logo di Google

 
Oggi è Halloween e google cambia sempre il logo ogni anno, qui vi mostro il logo di oggi e cosa ne pensate ... 
 
Approfittando dell'occasione, pubblico qualcosa su Halloween ...
 
Halloween

(/ jalowín /) è un file festa proveniente dalla cultura celtica che viene celebrata principalmente in Stati Uniti nella notte del giorno Ottobre 31. I bambini si travestono per l'occasione e camminano per le strade chiedendo dolci di porta in porta. Dopo aver bussato alla porta, i bambini pronunciano la frase "Dolcetto o scherzetto" o "Dolce o scherzoso" (dall'espressione inglese "dolcetto o scherzetto"). Se gli adulti danno loro caramelle, denaro o qualsiasi altro tipo di ricompensa, si interpreta che abbiano accettato l'accordo. Se invece rifiutano, i ragazzi faranno loro un piccolo scherzo, il più comune è quello di lanciare uova o crema da barba contro la porta.

la parola Halloween è una derivazione dell'espressione Inglese Tutta la vigilia di Halloween (Vigilia del giorno dei Santi). È stato celebrato nei paesi anglosassoni, principalmente in Canada, Stati Uniti, Irlanda e il Regno Unito. Ma attualmente è celebrato in quasi tutti i paesi occidentali con maggiore o minore presenza.

Le sue origini risalgono al Celtas[1] e il party è stato esportato in Stati Uniti da emigranti europei nel XIX secolo, più o meno intorno al 1846. La forza espansiva della cultura di EE.UU. ha reso Halloween popolare anche in altri paesi. Halloween è considerata una festa americana nei tempi moderni.

La storia di Halloween risale a più di 2.500 anni fa, quando l'anno celtico si chiudeva alla fine dell'estate, precisamente il 31 ottobre del nostro calendario. Il bestiame veniva portato dai prati alle stalle per l'inverno. Quell'ultimo giorno, gli spiriti avrebbero dovuto essere in grado di lasciare i cimiteri e sequestrare i corpi dei vivi per resuscitare. Per evitare ciò, i villaggi celtici hanno disseminato le case e "decorate" con ossa, teschi e altre cose spiacevoli, in modo che i morti passassero spaventati. Da qui la tradizione di decorare le case con motivi sinistri nell'attuale vigilia di Ognissanti e anche i costumi. È quindi una festa associata alla venuta in vita degli dei pagani.

Il viaggio dei bambini alla ricerca di caramelle probabilmente legato alla tradizione olandese naturali Festa di San Martino.

Il significato della zucca

Si dice che le streghe usassero i teschi delle vittime umane e li adornassero con candele all'interno. Ma in realtà l'origine delle zucche erano le rape, che venivano svuotate per introdurre un tizzone all'interno e illuminare la via per i morti che scesero sulla terra quella notte.

Origine di Halloween

Il fatto che questa festa sia sopravvissuta fino ad oggi è, in una certa misura, grazie all'enorme esposizione commerciale e pubblicità generata nel cinema commerciale americano. L'immagine dei bambini nordamericani che corrono per le strade buie travestiti da folletti, fantasmi e demoni è tipica, chiedendo dolci e caramelle agli abitanti di quel quartiere oscuro e tranquillo di case. Questa immagine in quei paesi non è molto lontana dalla realtà e più o meno la festa va così.

Feste celtiche

I Celti celebravano quattro grandi feste durante tutto l'anno:

  • L'imbolc (o Imbolg): la prima di queste feste si celebrava all'inizio di febbraio (il 1 ° febbraio), quando iniziarono a crescere i primi fiori, ed era dedicata alla dea Imbolc o Brigit, alla quale gli animali sopravvissuti venivano consacrati come l'inverno, soprattutto a le femmine, visto che era tempo di riprodursi per il futuro inverno.
  • Beltane: la seconda festa che si è celebrata il 1 maggio (la vigilia del 1 maggio è la notte di Valpurga). Questa festa è stata dedicata a Belenos, il dio del fuoco. in questo giorno il fuoco veniva utilizzato per purificare gli animali e tutte le persone con il suo fumo. I falò venivano accesi in cima alle colline (per i Celti questo era molto importante: l'unione che sentivano con la natura era molto forte, e dall'alto si vedeva tutta la grandezza della nostra madre Terra), e questi si spensero il giorno successivo .
  • Il Lughnasa (o Lugnasad o Lama): si celebrava a metà giugno ed era dedicata a Lug in Irlanda, Lugus in Gallia e Lleu in Scozia. Sebbene questa divinità sia conosciuta con vari nomi, era il dio della luce. Questa festa era quella che aveva il carattere più agrario, celebrando un ringraziamento per la fertilità degli animali e per l'abbondanza delle riserve alimentari.
  • La sua mano: l'ultima e più importante festa celtica si è svolta il 1 novembre. Questo giorno significava capodanno (essendo la vigilia, il 31 ottobre, "capodanno"), ea sua volta indicava che una fase stava iniziando: l'inverno.
L'anno celtico è diviso in due periodi principali: il periodo estivo, che va da Beltane (1 maggio) a Samain (1 novembre), e l'inverno
 
fonte: wikipedia

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   non richiesto suddetto

    Non mi piace per niente il logo o google fomdoi che è mu mome