Adobe aggiorna in modo significativo queste app Creative Cloud: Premiere Pro, After Effects, Fresco e altre ancora

Aggiornamenti di Creative Cloud

Alcune ore fa Adobe ha annunciato una serie di nuovi aggiornamenti significativi per alcune delle tue migliori app Creative Cloud. Parliamo di Premiere Pro, After Effects, Fresco, Photoshop per iPad e altro ancora.

Soprattutto vengono per quegli strumenti correlati con video, illustrazione, disegno e fotografia. Un giorno delle idee per Adobe e coloro che utilizzano i suoi strumenti per scopi professionali ed educativi. Fallo.

Per prima cosa abbiamo Adobe Fresco e aggiornato con colliri multicolori, strumenti per il ritaglio di vettori, una nuova categoria speciale di pennelli compatibile con quelli di Photoshop Mixer, miglioramenti nello strumento righello e integrazione con Adobe Capture con forme. La verità è che non sono stati brevi con questa app.

Adobe Fresco

Se andiamo a Photoshop su iPad, ci sono due importanti miglioramenti: Curve e sensibilità alla pressione di Apple Pencil. Curve è una caratteristica significativa di Photoshop su PC e che ora chi ha un iPad avrà in mano. Avremo tutti quei valori di colore e tono per migliorare e ritoccare le nostre foto. Per quanto riguarda la sensibilità, ora puoi regolare la pressione della sensibilità per affinare meglio durante il disegno.

Curve in Photoshop

Infine, per quanto riguarda il video e l'audio digitale, abbiamo ProRes RAW in Premiere Pro e After Effects, flussi di lavoro grafici più snelli in Premiere Pro, ripetizione concentrica e tratti a forma di cono in After Effects, miglioramenti ai trigger audio e al filtro della timeline in Character Animator, supporto per i file audio nelle librerie Creative Cloud, possibilità di ridimensionare automaticamente i progetti in formato 4: 5 rapporto e commutazione della fotocamera posteriore in Premiere Rush.

Potremmo approfondisci i dettagli sugli aggiornamenti di Premiere, ma alla fine puntano all'efficienza quando si produce con questo programma. È chiaro che Adobe continua a lavorare sodo per disegnare quello che sarà il nuovo decennio nella creazione creativa attraverso tutti i tipi di dispositivi; infatti anche in questi giorni di reclusione abbiamo Adobe Spark libero.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.