Muore a 88 anni Quino, il creatore di Mafalda

Quino

Oggi ci saranno molti titoli che ricordano uno dei grandi del disegno in lingua spagnola Quino. Il creatore di Mafalda ci lascia all'età di 88 anni con una carriera incredibile e quel protagonista nato da una pubblicità per gli elettrodomestici Mansfield.

Lo stesso marchio, infatti, rinunciò al I fumetti di Quino così che nel 1964 recuperare il personaggio per renderlo quello che è oggi, uno dei più amati e desiderati da molti.

Quino ha creato Mafalda per portarlo sul quotidiano di Front Page e trasformarlo nella striscia di maggior successo in lingua spagnola. E stiamo parlando di un personaggio che è suo i fumetti sono stati tradotti in più di 30 lingue.

Mafalda

È nato a 17 luglio 1932 a Mendoza (Argentina), ed è nella stessa città in cui ha risieduto fino alla sua morte. Un fumettista che con la sua ragazza ha risposto a Mafalda ha affascinato e continua ad ammaliare milioni di persone.

Da una famiglia umile, i suoi genitori spagnoli, da Fuengirola (Málaga)Emigrarono in Argentina negli anni '30; In effetti, Joaquín Lavado ha parlato andaluso fino all'età di 6 anni.

Mafalda

A seguito di qualche aneddoto riferito a Mafalda, è il 1973, con 1.928 strisce sulla schiena, quando Quino decise di non disegnare più Mafalda dopo la stanchezza soffrì con il personaggio e la tenacia nel disegnare una striscia per il giornale. Andò nel Paese dove disegnava con un messaggio più sociale e mostrando la tirannia del potere.

Mafalda

Nessuno poteva mettere a tacere la voce di Mafalda a Quino né nelle sue future vignette. Una grande perdita per il disegno e per una Mafalda che ci lascia con Quino e quei mille fumetti in cui non ha lasciato il burattino senza testa.

Da qui a Creativos Online vogliamo rendere omaggio con un arrivederci e un abbraccio da lontano per la sua ribellione e la sua mente ingegnosa e disegnare con la sua eterna Mafalda.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.