Come creare un gradiente in Illustrator

gradiente in illustratore

Sciabola come creare una sfumatura in Illustrator Potrebbe essere una delle conoscenze più basilari da apprendere con il programma, ma è anche una di quelle che possono darti i migliori risultati. Pertanto, se non l'hai ancora imparato perfettamente, questa guida può aiutarti a imparare tutto ciò che devi sapere sul programma e sullo strumento gradiente.

Se sei un principiante con Adobe, o lo conoscevi già ma vuoi approfondire e scoprire tutto ciò che puoi fare con lo strumento, allora ti diamo le chiavi in ​​modo che tu lo capisca perfettamente. Stiamo andando a pasticciare?

Que es Adobe Illustrator

Que es Adobe Illustrator

Prima di eseguire i passaggi per creare una sfumatura in Illustrator, devi prima sapere che programma è Illustrator.

Adobe Illustrator è in realtà un programma di editing di immagini. La cosa normale è che, quando si installa Photoshop, viene installato anche Illustrator e questo perché, a differenza di Photoshop, è focalizzato sulla grafica vettoriale. Cioè, sebbene tu possa lavorare con tutti i tipi di immagini, in realtà la sua applicazione funziona con la grafica vettoriale.

Si differenzia da Photoshop in quanto ha un accesso più facile agli strumenti, che ti dà versatilità e che ti consente anche di creare gif e vettori in movimento, oltre a loghi, disegni, icone e illustrazioni.

Come puoi vedere, in realtà è molto simile a Photoshop, ma focalizzato soprattutto sulla progettazione grafica e sui vettori.

Che cos'è un gradiente in Illustrator?

Ora che sai a quale programma ci riferiamo e cosa fa, il passo successivo è sapere cos'è un gradiente in Illustrator.

In questo caso, un gradiente (se lo fai in Illustrator, Photoshop, Gimp ...) si riferisce a a combinazione di due o più colori o sfumature in modo tale che si fondono gradualmente, dando luogo ad un risultato in cui sembra che il colore stia cambiando tonalità in modo naturale.

Questa composizione ottiene un effetto che fa sì che il pubblico che osserva rimanga fisso nell'immagine, e riesce a dare una maggiore profondità all'insieme (perché il messaggio che si vuole evidenziare sembrerà spiccare dalla sua base).

Ecco perché molti lo usano come transizione di colore, ottenendo un aspetto più naturale e allo stesso tempo più accattivante.

Ma per raggiungere questo obiettivo, devi sapere come usarlo, in questo caso, in Illustrator.

Che cos'è lo strumento sfumatura

Ed è che lo strumento sfumatura in Illustrator è molto facile da trovare, ma ha più "briciole" di quanto potresti pensare all'inizio.

Per cominciare, devi sapere che questo è nella barra degli strumenti di Illustrator, cioè, a sinistra del programma. In esso devi individuare un pulsante che è un quadrato che va dal nero al bianco come un gradiente. Se premi lo attiverai.

Tuttavia, la cosa non c'è ed è che, quando è attivato, ottieni un pannello speciale che dice "Gradient", che è il pannello Gradient.

In esso ti vengono fornite molte informazioni, ma è facile non sapere cosa significa, quindi nel blog di aiuto di Adobe ci offrono un'immagine in cui spiegano ciascuno dei pulsanti che appaiono e a cosa servono.

Che cos'è lo strumento sfumatura

  • A. Gradiente attivo o utilizzato in precedenza.
  • B. Elenco dei gradienti esistenti.
  • C. Colore di riempimento.
  • D. Colore del tratto.
  • E. Inverti gradiente.
  • F. Annotatore gradiente.
  • G. Stop colore.
  • H. Punto intermedio.
  • I. Selettore di colori.
  • J. Mostrare o nascondere le opzioni.
  • K. Tipi di gradiente.
  • L. Tipi di ictus.
  • M. Angolo.
  • N. Proporzioni.
  • O. Elimina arresto.
  • P. Opacità del gradiente.
  • D. Posizione.
  • R. Riempi o traccia (a colori).
  • S. Colore stop.
  • T. Estendi.
  • U. Gradiente con forma libera.
  • V. Modalità gradiente a mano libera.

Tipi di gradienti

Una delle opzioni più importanti nei gradienti è quella che ti permette di cambiare quel gradiente, cioè di far sì che la fusione dei colori avvenga in modi diversi. Nello specifico, in Illustrator hai:

  • Gradiente lineare. È il solito e il primo che di solito esce. Usa una linea retta per passare da un colore all'altro.
  • Gradiente radiale. In questo caso, i colori partono dal centro dell'immagine, tracciando una sorta di circonferenza quando si cambia tonalità.
  • Con forma libera. Ti permette di creare la tua fusione di colori, applicando punti o linee.

Come creare un gradiente in Illustrator passo dopo passo

Come creare un gradiente in Illustrator passo dopo passo

Creare un gradiente in Illustrator è molto semplice. Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi seguenti:

  • Apri il programma Illustrator e, al suo interno, un nuovo file.
  • Quindi, nella barra degli strumenti, fai clic sullo strumento sfumatura. A meno che tu non l'abbia usato prima, otterrai il gradiente lineare.
  • Sposta il cursore sul nuovo documento e fai clic su un punto. Senza rilasciare, sposta il cursore su un altro punto. Vedrai che esce una linea retta che puoi spostare a piacimento (più a destra, a sinistra, più lunga o più corta).
  • Se rilasci il pulsante del mouse, il gradiente verrà eseguito automaticamente.

E questo è tutto!

Sì, per cambia i colori sfumatiLa cosa migliore è che, nella barra degli strumenti, in basso vedrai due colori (il principale e il secondario). Se fai clic su di essi puoi mettere quelli che desideri e quindi il gradiente sarà realizzato con quei colori.

E se volessi applicare gradienti diversi a un'immagine? In tal caso, il nostro consiglio è di utilizzare i "livelli" per determinare come ciascuna parte dell'immagine si comporterà separatamente.

Ora che sai come creare una sfumatura in Illustrator, la nostra migliore raccomandazione è di dedicare un po' di tempo a familiarizzare con lo strumento e a provare a creare progetti diversi. In questo modo potrai provare tutto quello che ti abbiamo raccontato e potrai anche creare le tue creazioni combinando o utilizzando altri strumenti. Quale sarà il risultato finale? Ci piacerebbe sentirne parlare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.