Come creare un portfolio professionale

Esempi di portafoglio

Fonte: Behance

Uno dei modi migliori per ottenere un lavoro è, come per la maggior parte delle cose, l'esperienza. Non possiamo fare esperienza senza lavoro. Può sembrare una cosa difficile da ottenere, ma c'è un modo per farlo: con un buon portfolio professionale.

En la presentinità, dei reclutatori richiestaierenna che dei candidatti a un puèo presentien un portafoglio profesionale. da lo tanto, es importantee tENER en el portafoglio lo mcome completoa inviareible. Ecco i passaggi che devi seguire per saperlo come creare un portfolio professionale 

Prima di iniziare... che cos'è un portfolio?

Un portafoglio es una coleccisu de il mejminerali cosas che cias di roseizrumore, es dicembreir, tu mejor trabessa. Mcome o uominios, il tuo portfolio è come una carriera in miniatura. Torecchio lo che tengas en él vedereá lo che tú tengas che maggior parteraro per conseguir ai tuoi futuri clienti o al tuo lavoro.

E ora che sai di cosa si tratta, segui i passaggi seguenti per creare il tuo:

Passi da seguire per creare un portfolio professionale

Primo, analizza bene il mercato del lavoro in cui vuoi lavorare. Así, baccellorcome definireir qué tipoo de trabessa quieres dellaempeñar, qué agireividades di roseizarcome, qué tipoo de empviaggiare èá interesada en contrAtar cronologia de tu settore, eccetera.

Consenti agli utenti di comprendere sempre il tuo lavoro e i tuoi servizi attraverso il tuo portfolio. Per questo motivo è meglio fai un'analisi e pensa se il tuo documento fornisce risposte alle domande che i tuoi clienti o aziende:

  • Chi sei?
  • Cosa stai facendo adesso?
  • Quali progetti hai realizzato?
  • Perché dovrebbero assumerti?
  • In che formato lo presenterai?
  • Qual è lo scopo del tuo portafoglio?
  • Qual è la tua metodologia?

Scegli il formato del tuo portfolio

Ci sono molti modi per presentare un portfolio, ma oggi, le più sorprendenti e creative sono quelle digitali, come Behance, Wix, Workspace, WordPress, Cargo o Ionos. Questi strumenti sono molto utili quando si crea un portfolio. Creandolo digitalmente, rendi più facile per i tuoi clienti o aziende trovarti e voler lavorare con te.

Puoi anche utilizzare il formato tradizionale come PDF. Quindi potresti anche stampare il tuo portfolio, se così fosse.

Rendilo semplice e diretto 

I portfolio dovrebbero essere la tua lettera di presentazione

fonte: www.olivier-guilleux.com

Qualcosa che devi prendere in considerazione, sono i tuoi obiettivi, devono essere ben definiti in ogni sezione. Sarà più facile se crei una struttura basata sulle diverse sezioni che vuoi mostrare. Per quanto riguarda il design, deve essere pulito e attraente, le prime impressioni sono molto importanti.

Fai una selezione dei migliori lavori

La sezione più importante del tuo portfolio è qui: il tuo lavoro. Fai una raccolta dei migliori progetti che hai, perché non è conveniente mostrarli tutti. Devi scegliere quelli che si adatta meglio al profilo professionale richiesti da detta società o dai clienti ai quali si desidera offrire i propri servizi.

Accompagna i tuoi progetti con una spiegazione 

Collegamento con la sezione precedente. I lavori che scegli devono essere accompagnati da una spiegazione sul progetto. Idealmente, queste spiegazioni dovrebbero essere pubblicate a lato dei progetti. È importante tenere a mente, l'obiettivo del progetto, la sua descrizione e le competenze e gli strumenti utilizzati per realizzarlo. Devi prendere in considerazione, le immagini che selezioni da ogni progetto, queste devono avere una buona qualità ed essere in linea con la spiegazione di ogni progetto.

Aggiungi una sezione su di te 

Devi aggiungere una biografia nel tuo portfolio

Fonte: Behance

I lavori sono importanti, ma anche chi lo fa. È molto importante che sia molto chiaro chi sei, cosa fai, perché e come lo fai. Qui è dove puoi aggiungere il tuo curriculum e i profili dei social media.

In questa sezione, devi comprimere la tua esperienza lavorativa, descrivere la tua carriera professionale ed enfatizzare ciò che ti rende diverso dal resto dei tuoi concorrenti.

Aggiungi un badge al tuo portfolio

I tuoi successi o partecipazioni in diversi progetti possono farti guadagnare più credibilità. Diciamo che in un certo senso è un modo per supportare la tua metodologia e le tue competenze. Puoi anche aggiungere testimonianze di persone che hanno lavorato con te per rendere il tuo lavoro ancora più rilevante.

Include un modulo di contatto diretto

Devi assicurarti che sia molto chiaro come contattarti. O via e-mail, per telefono, dal tuo sito web o da Linkedin. Si consiglia di creare una singola pagina o scheda per la sezione Contatti.

Ora che sai da dove iniziare a creare il tuo portafoglio, è ora di mettersi al lavoro. Rallegrarsi!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.