Come fare poster

Poster di storie animate

Fonte: Piccole gioie

Sicuramente, tutti noi ad un certo punto della nostra vita, abbiamo avuto uno o più poster che hanno coperto molte delle pareti delle nostre stanze.

In questo post non solo vogliamo che tu ti riconosca di nuovo, ma vogliamo anche che tu conosca le basi principali che contiene un poster. Questo non sarà possibile senza un piccolo contesto storico per conoscerne l'evoluzione e, naturalmente, vi offriremo in prima persona, il meglio suggerimenti o consigli per iniziare a progettare tutto ciò che desideri.

Se non ti abbiamo ancora convinto, ti invitiamo a continuare e a restare con noi ancora un po'.

Abbiamo iniziato.

Il poster

illustrazione

Fonte: Spreadshirt

Tra le tante definizioni che esistono, possiamo dire che un poster non è altro che una specie di poster, che è noto per essere collocato all'interno o all'esterno di un ambiente. Il poster viene solitamente rappresentato con l'obiettivo di essere realizzato come decorazione, o con l'intento di evidenziare ciò che è più importante.

Il poster è un elemento che si distingue dal pubblico adolescente. Un altro fanatismo che di solito si esprime attraverso i poster è quello che alcuni individui hanno per alcuni marchi leader nel loro segmento: bevande, sigarette, auto, moto, tra gli altri e quindi i loro loghi vengono solitamente trasferiti su poster che questi fan acquisiscono in massa.

I poster sono realizzati con materiali come cartone o carta e il modo più comune e semplice per fissarli alle pareti è tramite del nastro adesivo alle estremità, oppure è anche possibile appenderli a dei piccoli chiodi. Per quanto riguarda il contenuto, possono avere solo una fotografia, un'illustrazione o incorporare anche altri elementi comunicanti come grafici e testi.

Elementi importanti

Il poster solitamente contiene sempre più elementi che insieme, sono unificati e formano un unico messaggio o più messaggi. Ma i più importanti sono:

L'attenzione

C'è una piccola formula che soddisfa le esigenze del pubblico, la formula in quattro fasi: attenzione, interesse, desiderio e azione. Questi punti sono stati utilizzati come base per migliaia di campagne pubblicitarie che utilizzano il poster. Questo metodo richiede invitare a guardare e avvicinarsi per indagare. Questo non deve essere fatto con immagini provocatorie o grafiche appariscenti, ma deve offrire personalità.

Iconografia

I poster più efficaci sono spesso iconici, in quanto presentano il tema centrale senza dover andare a tutto volume e dire di cosa si tratta. Le immagini, sia un primo piano di un personaggio o un elemento importante del diagramma, sia una semplice grafica, possono essere utilizzate per stabilire la trama del film. In combinazione con un design accattivante, questo può essere un modo incredibilmente efficace per creare impatto e interesse.

Interesse

Molti dei migliori poster moderni e attuali utilizzano immagini che mettono lo spettatore nel mezzo di una scena cinematografica, creando tensione e un grande incentivo. L'incentivo è che per risolvere la situazione, la persona che guarda il poster deve vedere il film e scoprire cosa succede.

L'appello

Grandi manifesti, specialmente quelli per film, in particolare quelli per adattamenti, usano il doppio appeal per migliorare la loro pubblicità, che sia la combinazione di un buon cast con la fama di un regista, o quella di un fumetto già noto con attori famosi, questo per creare un legame con i tifosi.

stile

Che tu stia pubblicizzando un film d'arte o un blockbuster, ci sono sempre problemi di stile. Alcuni dei poster più memorabili hanno utilizzato stili artistici audaci e unici a loro vantaggio.
Ciò che distingue questi poster dai loro inefficaci rivali è la coerenza dello stile, sia nei materiali promozionali del film che in tutto il film stesso.

Tipi di poster

A seconda del loro tema, possono essere classificati in molti modi:

Pubblicità

I poster pubblicitari sono ovunque e vengono utilizzati per pubblicizzare un evento o un nuovo prodotto, secondo il sito Web della Biblioteca gratuita. Di solito sono a colori e sono posizionati in aree ad alto traffico, dove possono essere facilmente visti.

Informativo

Questi tipi di poster fanno ciò che suggerisce il loro nome, informano o educano le persone su qualcosa. Possono essere utilizzati per creare una campagna di sensibilizzazione sociale o per aiutare a salvare le specie in via di estinzione.

tematico

I poster a tema riguardano qualsiasi cosa. Di solito sono venduti in occasione di concerti o funzioni artistiche. Un ritratto di un musicista o una mostra d'arte sono spesso il soggetto di questi poster, da cui il loro nome.

Affermazione

I poster di affermazione presentano citazioni ispiratrici o motivazionali. Possono avere bellissimi versetti o immagini della Bibbia, oltre a qualche tipo di slogan per mantenere le persone motivate, incoraggiate o confortate.

Propaganda

I manifesti di propaganda spesso ottengono una cattiva reputazione perché sono spesso associati a campagne politiche o pubblicità aziendale. Spesso hanno loghi e rappresentano i valori o la filosofia di un'azienda o di un candidato politico.

Il poster: contesto storico

storia del manifesto

Fonte: Frames

Per saper disegnare un poster è necessario viaggiare indietro negli anni e conoscerne la storia in prima persona.

  • 1440: con l'invenzione della stampa si sono create le condizioni necessarie per iniziare a produrre manifesti e locandine in un modo più simile a quello che conosciamo oggi, in cartapesta. Il primo poster dell'epoca Gutenberg Ha avuto origine nel 1477 ed è stato firmato da William Caxton. È un poster pubblicitario che elenca i benefici delle sorgenti termali. Nel 1482 apparve in Francia il primo manifesto illustrato, per mano di Jean du Pré.
  • Rivoluzione Industriale: Con l'arrivo della Rivoluzione Industriale e lo sviluppo delle città, sono emerse nuove esigenze di comunicazione e il manifesto ha assunto una rinnovata importanza. Il litografia Da questo momento ha permesso di realizzarli a colori e in grande formato, perfetti per il nuovo modo di comunicare. artista francese Jules Chéret Divenne molto famoso per essere in grado di creare una gamma di colori molto ampia utilizzando solo tre pietre litografiche.
  • Twentieth Century: L'attività di cartellonistica continua a concentrarsi su Parigi, ma le donne cessano di essere al centro dell'attenzione e altre figure più legate ai prodotti pubblicizzati sui manifesti iniziano ad apparire per mano dell'illustratore italiano Leonetto capiello che ha imitato lo stile dei suoi predecessori, e ha finito per modernizzare il linguaggio, oltre a utilizzare l'illustrazione e gli sfondi piatti come simbolo del suo lavoro.
  • Prima guerra mondiale: Nel 1914, il manifesto fu messo al servizio dei bisogni politici e sociali, che a quel tempo passavano per la propaganda di guerra: manifesti che annunciavano il reclutamento e che giustificavano la partecipazione alla guerra, che cercavano di raccogliere risorse o come proclama motivazionale.
  • Avanguardie: Dopo la guerra iniziò la rinascita artistica e un movimento di rinnovamento nel design grafico. In Germania, la scuola Bauhaus ha sperimentato manifesti in cui la tipografia è protagonista e si cerca prima di tutto la leggibilità.L'Art Déco Si distingueva per l'uso di forme geometriche ed eleganti, che venivano combinate con caratteri sans-serif. Uno dei suoi massimi esponenti fu Cassandre, che seppe rappresentare nel mondo le tendenze artistiche dell'epoca come la cubismo, futurismo o surrealismo.Allo stesso tempo, in Unione Sovietica, il costruttivismo ha guadagnato importanza con l'uso di fotografie combinate con elementi grafici dal taglio geometrico e forti diagonali. Quello di Aleksandr Rodchenko è probabilmente uno degli esempi più noti di questo stile.
  • Seconda guerra mondiale: In questo momento storico si sono distinti, We Can Do It! di J. Howard Miller e Keep Calm and Carry On creato dal governo britannico in 1939 con l'obiettivo di risollevare il morale dei cittadini del paese minacciati da un'imminente invasione.È in questo periodo, inoltre, che la litografia inizia a passare in secondo piano e la stampa comincia ad assumere un'importanza molto maggiore. offset.
  • Gli anni '70 e oggi: Il design del poster degli anni '70 portava il surrealismo e la pop art come uno striscione. Tornarono le forme organiche e lo stile ricordava quello che si vedeva ai tempi del Art nouveau. Alcuni designer che hanno sviluppato il loro lavoro legato a questo stile sono, oggi, alcune delle figure più ammirate nel mondo del design grafico e i loro poster sono autentiche opere d'arte: Milton Glaser, Saul Bass o Paul Rand. In realtà Spiccano Miguel Frago.

App per creare poster

Nell'ultimo punto di questo post, ti mostreremo alcune applicazioni o programmi per computer dove puoi creare qualsiasi tipo di poster. Questi programmi possono essere gratuiti oa un costo mensile.

Photoshop

Strumento Photoshop

Fonte: Computer Hoy

È lo strumento più famoso in relazione alla creazione di qualsiasi materiale grafico. Pertanto, è molto importante tenerne conto. Grazie a Photoshop, possiamo creare poster e locandine di qualsiasi tipo, siano esse di base o molto elaborate, poiché gli strumenti che il programma ci offre sono molto vari, estesi e versatili.

È pagato e avrai bisogno di un po' di esperienza con il programma per familiarizzare con esso e usarlo fluentemente. Possiamo ottenere una versione di prova che terminerà in circa 30 giorni dal giorno del suo primo utilizzo, ma poi dobbiamo acquistare la versione a pagamento. Abbiamo anche altre opzioni che fanno parte della stessa famiglia, come Adobe Illustrator e Adobe InDesign.

Microsoft Word

strumento di parole per creare poster

Fonte: Tecnovery

Microsoft Word è in grado di creare poster e poster ma con alcune limitazioni nel fotoritocco. Con Word possiamo creare poster in base alle loro dimensioni, aggiungere immagini di sfondo, grafica, testo ed effetti immagine. Inoltre, troverai modelli di poster disponibili per il download. Non solo possiamo creare poster con Word, ma possiamo anche farlo con Microsoft PowerPoint e Microsoft Publisher. Microsoft Office è disponibile per Windows con una versione di prova di un mese.

ArcSoft Print Creations

È uno dei programmi per la creazione di poster più utilizzati dagli utenti grazie alla sua facilità d'uso del software. Con ArcSoft avremo un gran numero di template già creati per realizzare il nostro poster da zero o con una base che si adatti al nostro obiettivo.

Il programma offre un'ampia varietà di regolazioni e personalizzazione del poster, nonché la modifica di qualsiasi aspetto delle foto che includiamo nel poster. Grazie a questo programma saremo in grado di creare poster di ogni tipo, sia a livello personale come biglietto di auguri, sia a livello professionale come poster o volantino pubblicitario.

Il programma è disponibile per il download su Windows e Mac nella sua versione gratuita, ma esiste anche una versione a pagamento che ne amplia le funzionalità di modifica.

Cordoncino

Strumento Gimp

Fonte: ComputerHoy

GIMP è un ottimo programma di editing bitmap molto utilizzato dagli utenti che non optano per l'opzione Photoshop, poiché a differenza del precedente, questo è gratuito. È un'ottima alternativa al programma Adobe poiché include opzioni di modifica molto simili, risparmiando le distanze.

GIMP è un'ottima opzione se vogliamo creare un poster senza utilizzare i complessi strumenti di Photoshop e non vogliamo pagare per questo. Questo software è impegnato in un'interfaccia semplice per facilitare la funzionalità tra gli utenti. Il programma è disponibile per il download su Windows, Mac e Linux ed è completamente gratuito.

Poster Genio

PosterGenius è un software per la creazione di poster potente ed efficiente che può aiutare gli utenti a creare poster di qualità professionale in dieci minuti o meno. Poster Genius funziona separando il contenuto sul poster, consentendo all'utente di concentrarsi solo sui risultati della ricerca, mentre il software gestirà automaticamente il resto del post. Inoltre, una procedura guidata nel software ti guida attraverso l'impostazione del tuo poster.

Mentre il software gestisce l'aspetto, il posizionamento del testo del poster, delle immagini, delle tabelle, dei caratteri e delle didascalie, la procedura guidata guida l'utente attraverso la definizione delle dimensioni, l'ordine delle sezioni e altro ancora. con Poster Genius poiché allinea da solo didascalie, immagini, contenuto e caselle di testo.

postwemywall

In PostweMyWall troveremo una grande selezione di strumenti per creare gratuitamente il nostro poster. Possiamo fare collage di foto, siano esse nostre o d'archivio, aggiungere testi e clipart e tutto quello che ti viene in mente.

È un programma molto versatile e molto facile da usare, e con poco sforzo otterremo grandi risultati. Il principale svantaggio del programma è che, essendo gratuito, incorporerà una filigrana quando avremo finito il nostro poster. Inoltre, richiede la registrazione alla pagina.

Designer Affinity

È un software di progettazione grafica professionale molto potente e versatile, rivolto principalmente ad un uso professionale. I suoi strumenti sono molto ampi e funziona in modo molto efficiente e veloce e copre le principali discipline come il desktop publishing, il disegno vettoriale e la fotografia.

Sarà uno strumento molto utile nella creazione dei nostri poster se vogliamo che siano il più personalizzati possibile. È scaricabile gratuitamente su Windows, Mac e iOS.

Poster Ronya Soft

RonyaSoft Poster Designer è un programma software molto facile da usare con il quale puoi progettare e stampare i tuoi poster, cartelli e striscioni personali. Gli utenti possono iniziare subito a creare i loro cartelli poiché il software ha già una grande varietà di cartelli e banner pronti per l'uso già impostati.

Una delle caratteristiche più esclusive di RonyaSoft Poster Designer è che anche i più piccoli dettagli dei poster possono essere personalizzati come meglio credi. Alcuni dei dettagli minori che puoi personalizzare includono immagini, testo (come casella di testo, dimensione e forma del carattere, posizione), colore, dimensione e stile.

posterini

Posterini è il meglio per creare poster professionali e brochure digitali per i tuoi eventi aziendali, prodotti, novità, ecc. Ci sono più di 30 modelli forniti per scopi diversi come una nuova apertura, una conferenza, un festival, un concerto e una festa.

Dopo aver selezionato un modello, verrai indirizzato alla pagina di personalizzazione, dove potrai aggiungere testo e immagini, modificare le dimensioni, inserire forme e altro ancora.

Conclusione

Se sei arrivato fin qui, avrai verificato che per iniziare a progettare devi essere ispirato. Anche gli elementi che vengono inseriti sono importanti, poiché sono la base che sorregge un buon poster, e fanno sì che sia la tendenza artistica che l'insieme degli elementi si uniscano correttamente.

Avrai anche potuto vedere che disegnare un poster o un poster è alla portata di tutti noi. È necessario che il messaggio raggiunga tutti gli utenti a cui ci rivolgiamo, e soprattutto che giochi con gli elementi grafici secondari (colori, font, forme astratte, forme geometriche semplici e regolari, ecc.)

È giunto il momento per te di iniziare a disegnare, che sarà il tuo primo poster.

Hai già iniziato?

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.