Come fare un organigramma in Power Point

organigramma in power point

Power Point È uno degli strumenti più utilizzati, sia dai privati ​​che dai designer.. Uno dei compiti più comuni è sapere come creare un organigramma in Power Point, lo sapevi fare?

Se non ne hai idea e ne hai bisogno, non preoccuparti perché qui ti aiuteremo passo dopo passo a costruirlo facilmente e in brevissimo tempo. Man mano che impari e ti alleni con lo strumento, sarai in grado di fare molto meglio, con o senza modelli. Dobbiamo cominciare?

A cosa servono gli organigrammi?

un organigramma è uno strumento visivo che permette di vedere a colpo d'occhio l'intera struttura di un'azienda o da un'altra organizzazione.

Di solito si riferisce alla struttura di come è costituita un'azienda ed è molto simile a un albero genealogico. Cioè, al vertice ci sarebbe l'amministratore delegato (capofamiglia) e mentre scendi hai i diversi reparti, i loro capi, dirigenti e lavoratori.

L'obiettivo di un organigramma è di presentarti su carta o su una diapositiva come si forma quella società come riassunto poiché normalmente non ci sono più dati per aiutare a chiarire ciascuno di coloro che ne fanno parte. Tuttavia, ti consente di vedere quale livello di controllo avrebbe ogni persona.

Passaggi per creare un organigramma in Power Point

Un organigramma in Power Point

Dobbiamo partire dal presupposto che, sebbene Power Point sia il programma abituale per molti, in realtà, e almeno quando si tratta di diagrammi e organigrammi, è alquanto limitato con cui a volte vengono utilizzati altri programmi che danno maggiore libertà. Anche se se quello che vuoi è qualcosa che sia veloce e funzionale, non c'è dubbio che fare un organigramma in Power Point lo soddisferà.

E come si fa? Segui questi passi:

aprire powerpoint

schema aziendale

La prima cosa che devi fare è aprire il programma PowerPoint sul tuo computer.

Assicurati di avere le informazioni di cui hai bisogno a portata di mano perché se non ce l'hai, il programma non ti servirà a niente perché non avrai le informazioni che ti servono per mettere sul diagramma.

Apri un nuovo documento

Se hai quello che serve, ora che PowerPoint è aperto dovresti aprire una nuova diapositiva e, quando ti chiede di scegliere il formato che questo dovrebbe avere Ti consigliamo di scegliere l'opzione "Vuoto"..

Ed è che quello che costruirai c'è un diagramma che può occupare l'intero foglio, quindi è meglio farlo in una diapositiva esclusiva per questo scopo.

Inserisci/SmartArt

schema aziendale

Hai già la diapositiva vuota aperta e i documenti (e le tue mani) pronte per trascrivere tutto. Ma prima di farlo, devi andare alla barra dei menu e lì accedi al sottomenu dell'opzione Inserisci.

Tra tutti gli strumenti che usciranno devi andare su SmartArt. Questo ti permetterà di vedere la grafica intelligente nel programma e ci permetterà di inserire un elemento grafico per visualizzare le informazioni visivamente.

Lavorare con SmartArt

Nell'arte intelligente, La prima decisione che devi prendere è scegliere la Gerarchia che avrà il tuo organigramma.. Lo strumento stesso ti offre diverse opzioni e devi solo scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Ma tieni presente che in seguito puoi aggiungere o rimuovere a tua scelta.

Tra quelli mostrati avrai:

  • organigramma classico. È quello che si limita a elencare le posizioni della società (dipartimenti) in un ordine dal più importante al meno.
  • Organigramma con nomi e posizioni. Un po' più dettagliato del precedente in quanto permette di aggiungere sia le posizioni che i nomi dei lavoratori.
  • realizzato con semicerchi. È forse il più strano perché non si vedono molti organigrammi realizzati in questo modo (i classici sono i rettangoli).

Quando avrai già scelto quello più adatto a te, dovrai accettarlo e arriverai al passaggio successivo.

Compila l'organigramma

L'ultimo passo quello dovresti selezionare ciascuna delle caselle per poter scrivere i nomi e/o le posizioni delle persone che fanno parte di quella società e completarla aggiungendo più caselle.

Si tratta di aggiungere o rimuovere dove ne hai bisogno e poco altro.

Ma la verità è che è molto "blando" e sicuramente alla fine il design non ti piacerà troppo. Allora perché non lo miglioriamo?

Modifica il layout del tuo organigramma

È meglio farlo quando tutte le informazioni sono già inserite nel tuo organigramma perché, automaticamente, cambierà tutto per te e non dovrai più giocare. Il che è un bel vantaggio.

E cosa dovresti fare? bene hQuindi vai al menu principale di Power Point e da lì alla scheda Design. poi è necessario fare clic su una parte dell'organigramma perché in questo modo verranno visualizzati gli strumenti SmartArt. Ora non ti resta che toccare la scheda Design.

Qui puoi cambiare i colori e il design dell'organigramma, per renderlo più bello (e non blu e bianco, che sarà l'impostazione predefinita). Perché cambiarlo? Bene, per esempio, per farlo indossare i colori dell'azienda.

La prossima cosa che puoi cambiare è il formato. Qui ti permetterà di modificare il testo (tipografia) così come le forme dell'organigramma e persino organizzare le forme e modificare le dimensioni di ogni casella.

Trucchi per creare velocemente un organigramma in Power Point

Se non hai molto tempo o non hai bisogno di qualcosa di "originale" per presentarglielo, quello che potresti fare è il seguente:

  • Utilizzare un modello di organigramma per PowerPoint. Su Internet ne trovi tanti, sia gratuiti che a pagamento. Devi solo procurarti quello più adatto a te per il lavoro e personalizzarlo con i dati che hai dall'azienda.
  • Quando le aziende sono molto grandi e devi inserire molti dati, è meglio andare allo specifico, cioè per nominare i reparti e poco altro. Quindi, in modo unitario, potresti scomporre ciascuno dei dipartimenti. Potresti anche creare un organigramma intelligente, ovvero, quando si fa clic su ciascun dipartimento, viene visualizzata la gerarchia che contiene. In questo modo non gli mostri tutte le informazioni in una volta. Il problema è che questo può essere fatto solo prima di una presentazione digitale; se viene stampato, queste funzionalità non sono disponibili.
  • Scommetti sui colori. Possono aiutarti a distinguere i reparti e quindi sarà molto meglio visivamente.

Ora sai come creare un organigramma in Power Point. Se hai domande, ti daremo una mano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.