Come inchiostrare e colorare i nostri disegni con Adobe Photoshop (3a parte)

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh009

Nella prima parte di questo lezione, abbiamo visto come potremmo utilizzare la combinazione tra due potenti strumenti di Adobe PhotoshopCome sono i file Pennello e penna, per iniziare a inchiostrare i nostri disegni a matita ottenendo un risultato professionale. Per questo abbiamo utilizzato una delle opzioni dello strumento piuma, che consente di delineare un percorso segnato di diverse possibilità, una delle quali è quella di spazzola prima del preset.

È importante sapere come maneggiare gli strumenti PhotoshopDipende dal compito che ci siamo dati. Ad esempio, quando si tratta di inchiostrare e colorare disegni, gli strumenti di disegno e ricalco sono essenziali per l'inchiostrazione e gli strumenti di sfumatura, riempimento e selezione sono essenziali per introdurre il colore nel disegno. Seguiamo il lezione de Come inchiostrare e colorare i nostri disegni con Adobe Photoshop (3a parte).

Continuando da dove avevamo interrotto nella parte precedente, Come inchiostrare e colorare i nostri disegni con Adobe Photoshop (2a parte), useremo la parte della tecnica appresa per inchiostrare il nostro disegno a poco a poco e con pazienza, cercando di posizionare le linee dove ci piacciono di più e facendo in modo che il risultato della nostra inchiostrazione assomigli il più possibile al nostro disegno, che a la fine della giornata è l'obiettivo di questo tutorial.

Ricordo come in passato nei fumetti la figura dell'inchiostratore fosse come un intralcio per il fumettista, che si prendeva tutto il merito del pubblico, che non si rendeva conto dell'importanza dell'inchiostrazione nell'opera finale. Anche se è vero che c'erano inchiostratori capaci di distruggere il lavoro del miglior disegnatore (il miglior esempio che abbiamo trovato all'inizio degli anni '90 con Al Milgron, che ha distrutto ogni fumettista che lo ha toccato nella serie di Marvel) possiamo anche parlare di persone come Paul neary (che migliora le opere di disegnatori di livello divino come Bryan Hitch o Alan Davis, che quest'ultimo richiedeva per contratto per le sue opere) o Mike de carlo (fumettista dalla fine degli anni '70, che ha inchiostrato principalmente serie di Fumetti DC, facendolo con una personalità e uno stile che rendevano il suo stile associato all'immagine dell'editore).

Ora la tecnologia attuale consente un tipo di inchiostrazione più in linea con il disegno del disegnatore, perdendo la versione fatta dall'inchiostratore, che in molti casi è buona e un altro implica una perdita di qualità del disegno. Ecco perché imparare a inchiostrare e colorare i nostri disegni è così importante, poiché avremo il controllo totale del nostro lavoro e saremo anche in grado di partecipare ai progetti di altre persone. Continuiamo con il lezione dove l'abbiamo lasciato.

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh302

Definizione del pennello

Man mano che procedi con l'inchiostrazione ti accorgerai che lo spessore del pennello non è il più adatto per molte zone, ad esempio dove la linea del disegno è ingrandita. Noterai anche che alcuni pennelli ti offrono una finitura e altri uno completamente diverso. Per avere il controllo dello strumento, ti consiglio di provare i pennelli che ti piacciono di più e poi di salvare quelli che ti piacciono di più. Vi lascio un file scaricabile con vari tipi di pennelli tra le altre cose.

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh304

Il pennello e lo spessore che lasci selezionati saranno quelli che si applicano Photoshop al percorso che hai fatto, quindi devi scegliere bene prima di scegliere l'uno o l'altro. Nella confezione di pennelli che troverai nel file scaricabile alla fine di questa riga di Tutoriales Troverai 3 tipi di pennelli con cui ho realizzato l'inchiostrazione di questo disegno, uno con le estremità dritte, un altro sottile alle punte e spesso al centro e un ultimo con le punte sfocate. Questi diversi pennelli saranno quelli di cui abbiamo bisogno per essere in grado di farlo inchiostro il nostro disegno. Quelli di cui abbiamo bisogno colore Li commenterò più tardi.

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh309

Inchiostrazione

Una volta che iniziamo inchiostro utilizzando gli strumenti Pennello e penna, troveremo diverse peculiarità in termini di modalità di lavoro con le diverse forme e pennelli, la maggior parte dei quali adattabili al nostro stile di lavoro.

L'utilizzo di pennelli diversi sarà sempre definito dalla forma geometrica che stiamo disegnando. La spazzola Linea sottile e spessa È particolarmente utile per ravvivare il tuo disegno applicandolo a curve e forme circolari. La spazzola Retta È molto utile per trovare la definizione e quando vogliamo che la linea abbia la stessa dimensione ovunque, ad esempio per disegnare oggetti poligonali. Spazzole Linea sfocata Li useremo in modo più creativo, ottenendo finiture e forme scomposte.

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh305

Per le finiture lasciate a pennello Linea sottile e spessa, abbasseremo il valore della dimensione del pennello a metà meno uno, arrotondando sempre per difetto, potendo così guidare quelle linee fino alla fine con lo spessore desiderato.

come-inchiostro-e-colorare-i-nostri-disegni-con-photosh303

Lo strumento piuma è facile da usare se hai esperienza con disegno vettorialee dà molto controllo sulla corsa da eseguire. Se vogliamo una maniglia dobbiamo solo impostare un punto e ruotare il mouse per ottenerla, allo stesso modo se vogliamo un punto statico, dobbiamo solo cliccare senza muovere il mouse. I conduttori ci aiuteranno a guidare la linea del percorso fino al luogo che ci piace di più. Possiamo anche manipolare la linea, lasciando premuta la lettera Ctrl e quindi accedere a uno strumento per modificare il percorso.

Nella successiva lezione Termineremo il disegno e inizieremo a lavorare con le selezioni dei canali.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.