Come ruotare un'immagine in Photoshop

Photoshop

Fonte: Clubic

Se parliamo di ritocco delle immagini, possiamo dire che, ci sono grandi programmi che riescono a facilitare il costoso compito che, anni o addirittura secoli fa, avrebbe significato il caos completo, per molti designer e designer.

Ad esempio, esercizi basilari come ruotare una semplice immagine, o cambiarne le dimensioni, sono alcune delle azioni che, grazie alla creazione di questi programmi, possiamo fare con un semplice click.

In questo post siamo venuti a parlarvi di Photoshop e di uno dei suoi strumenti principali, o meglio, di una delle sue azioni che, se lavori nel mondo della fotografia, potresti trovare interessante. Con un breve tutorial, Spiegheremo come ruotare un'immagine in Photoshop.

Photoshop: principali funzioni e svantaggi

Photoshop

Fonte: Luminar

Prima di iniziare il tutorial, è importante conoscere alcune delle caratteristiche o delle funzioni di base di questo programma. Inoltre, ti mostreremo anche alcune delle sue funzioni e svantaggi, in modo che tu sia consapevole di tutto ciò che è interessante, quando facciamo riferimento a Photoshop.

Photoshop, È un'applicazione che fa parte dell'ampio pacchetto Adobe e che svolge la funzione principale di ritocco e modifica delle immagini. È uno dei programmi e delle risorse più utilizzati da migliaia e migliaia di designer e fotografi, che lavorano e hanno bisogno di strumenti per creare incredibili fotomontaggi ed edizioni fotografiche.

Come ogni applicazione, è uno strumento a pagamento che richiede un abbonamento annuale, ma dispone di un'ampia varietà di strumenti che, a prima vista, facilitano lo sviluppo di molte delle funzioni che Photoshop è in grado di svolgere.

Nozioni di base su Photoshop

Ritocco fotografico

  • Con Photoshop possiamo non solo ritoccare le fotografie, ma anche Possiamo aggiungere una serie di filtri molto interessanti. Filtri che si distinguono per la combinazione di toni freddi con toni molto più caldi.
  • Un altro degli effetti che risalta anche sull'utilizzo di questo programma è la possibilità di poter aggiungere luci ed effetti speciali differenti alle nostre immagini, e tutto questo, lavorare attraverso livelli e strumenti che ci danno la possibilità di ottenere i migliori risultati.

altri disegni

  • Con Photoshop possiamo anche creare una serie di mockup, i mockup ci aiutano a vedere in anteprima la realtà del nostro design. Questo programma Viene spesso utilizzato molto nei progetti di imballaggio.
  • Sebbene per questa attività consigliamo di utilizzare Illustrator, in Photoshop, possiamo anche avere l'opportunità di lavorare con i vettori. I vettori ci aiutano a disegnare da zero un marchio o un'icona, inoltre sono elementi grafici che possono essere costantemente modificati, poiché sono la parte nativa di tutto ciò che creiamo, sono tratti uniformi o forme geometriche che possono essere accompagnate da colore e forme diverse, questi vettori sono quelli che vengono applicati successivamente, a un certo disegno.
  • Ultimo, ma non per importanza, possiamo anche creare collage o fotomontaggi da immagini o elementi. Ha un pacchetto molto ampio di caratteri per il suo utilizzo.

Svantaggi di Photoshop

Immagazzinamento

  • Poiché si tratta di un programma ad alte prestazioni e di alta qualità, quindi, di solito occupa molto spazio sul tuo dispositivo, quindi non preoccuparti se noti che l'autonomia del tuo PC o di un altro dispositivo diverso funziona più lentamente del previsto. È un programma che contiene molte informazioni, non solo a colpo d'occhio e oggettivamente, ma anche all'interno.

Apprendimento

  • Come ogni programma, è necessario imparare molto prima di usarlo. Ci sono corsi a pagamento o addirittura gratuiti su molte piattaforme Internet, che ti offrono l'opportunità di studiare questo programma in modo molto più approfondito, quindi avrai bisogno di alcune conoscenze precedenti e di base per il suo utilizzo. La cosa buona di Photoshop è che non appena lo installi e lo esegui per la prima volta, una finestra con un piccolo tutorial si apre automaticamente ogni volta che accedi a un determinato strumento o sezione della sua interfaccia. Un dettaglio che non solo guida l'utente ma rimane con lui in ogni momento e interagisce in un certo modo, poiché ti consente di eseguire diversi esercizi dopo il tutorial.

Abbonamento

  • Quello che forse molti degli utenti che usano questo tipo di programma prendono molto male, è il fatto che sia a pagamento, o abbia una certa licenza. Aggiungiamo anche che quando acquisti la licenza di Photoshop, anche tu hai la possibilità di utilizzare altri dei suoi programmi, da After Effects a InDesign. Un pacchetto pieno di programmi incredibili che ti guideranno e ti consiglieranno in ogni momento con i tuoi progetti. Insomma, vi consigliamo di ottenere il primo mese gratuito e di provarlo completamente, in questo modo avrete accesso a tutto ciò che vi abbiamo accennato.

Aggiornamenti

  • Ultimo ma non meno importante, riguarda i tuoi aggiornamenti. Come ogni programma, Photoshop ha alcuni dei suoi aggiornamenti che, a molti dei suoi utenti, non hanno ancora gradito per niente, dato che ci sono dei bug ogni due volte tre nel sistema e nello sviluppo delle sue funzioni. Quindi, secondo i tuoi aggiornamenti, è possibile che il programma non funzioni correttamente alcune azioni e si verificano problemi durante il lavoro. Questo non dovrebbe essere un problema serio, poiché la maggior parte dei programmi attraversa questo tipo di situazione, l'importante è sottolineare il problema e risolverlo.

Adobe Photoshop è così importante che la stragrande maggioranza delle aziende utilizza già questo strumento sui propri dispositivi. Uno strumento che ha aperto grandi porte nel mondo del lavoro, e che ogni giorno è lo strumento o il programma chiave di alcune delle migliori industrie del mondo.

Senza dubbio, è il miglior programma per iniziare e lasciarsi trasportare dalle sue numerose possibilità, inoltre offre una grande qualità nei suoi risultati, che lo rende ancora migliore.

Tutorial: ruota le immagini in Photoshop

Photoshop ruota l'immagine

Fonte: YouTube

Nel seguente tutorial, ti mostreremo tre diversi modi che puoi ottenere ruotando un'immagine in Photoshop. Ogni rotazione è diversa, quindi anche le tue azioni lo sono. Prendi nota e non dimenticare ogni passaggio da seguire.

Modo 1: invertire e ruotare un'immagine

capovolgere l'immagine

Fonte: YouTube

L'obiettivo di questa prima forma di rotazione dell'immagine è di provare a ruotarla verticalmente o orizzontalmente.

  1. La prima cosa che dobbiamo fare è andare su Photoshop e aprire l'immagine che vogliamo ruotare. Per questo, dobbiamo solo vai al pannello che si trova sul lato destro e sull'icona del lucchetto, faremo clic su di essa per poter sbloccare il livello e modificarlo.
  2. Una volta sbloccato il livello, dovremo solo accedere allo strumento di trasformazione gratuito, selezioneremo il livello con la nostra immagine e quindi reindirizzeremo al menu e Selezioneremo l'opzione Modifica, quindi l'opzione di trasformazione gratuita.
  3. Una volta eseguita questa sezione, potremo osservare che nella fotografia è apparsa all'esterno una sorta di cornice, questa cornice indica che la fotografia è già disponibile, per poterla ruotare. Così, daremo un clic destro alla nostra immagine e nella finestra vengono visualizzate diverse opzioni, una delle quali denominata capovolgi orizzontalmente e capovolgi verticalmente.
  4. Una volta applicate le opzioni, dovremo solo premere sull'opzione INVIO oppure fai clic su quale sarebbe la parte superiore della barra delle opzioni.

Con questo passaggio, avremmo la nostra immagine capovolta o ruotata a nostro piacimento. È uno dei modi più semplici per farlo.

Modo 2: ruota l'immagine

ruotare l'immagine

Fonte: Rispondi a tutto

  1. Anche per questa opzione useremo lo strumento di trasformazione gratuito, Per fare ciò, eseguiamo lo stesso passaggio, dovremo solo sbloccare nuovamente il livello con la nostra immagine, facendo clic destro sull'icona del lucchetto.
  2. Passando il mouse su alcuni angoli della nostra immagine, verrà attivata una serie di punti o ancoraggi, questi punti sono freccee ci aiuteranno a ruotare le immagini nel modo che ci piace di più o che si adatta meglio.
  3. anche puoi tenere premuto il tasto MAIUSC, in questo modo si effettua automaticamente una virata di 15 gradi.

Conclusione

Adobe Photoshop è attualmente diventato lo strumento principale per il ritocco e la modifica delle immagini. Troviamo però anche altri programmi gratuiti, come GIMP, che contengono strumenti simili e che, in un certo modo, sono anche pensati per poter svolgere funzioni simili.

Sempre più utenti stanno esaminando e provando Photoshop, poiché è uno strumento che non delude e ha molte opzioni varie e interessanti da evidenziare.

Ci auguriamo che il tutorial ti sia stato di grande aiuto e che tu abbia imparato qualcosa in più sul mondo di Photoshop.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.