Come usare la tavoletta grafica in Photoshop

tavoletta grafica

Fonte: grafica

La tecnologia ha fornito grandi meccanismi che. A prima vista facilitano il lavoro delle persone. Lo rendono più piacevole e soprattutto fanno risparmiare tempo, che per un designer è molto prezioso.

Ma non vogliamo parlarti di tempo, anche se la tecnologia ha a che fare con questa materia. Vogliamo parlarvi di quanto sia diventato importante oggi l'uso della tavoletta grafica. Così, Ti mostreremo come utilizzare una tavoletta grafica in applicazioni come Photoshop. Uno strumento che richiede un buon tablet per poter lavorare con grafica o vettori.

Ti mostreremo anche alcune delle migliori marche o modelli in modo che possano esserti di grande aiuto.

Tavoletta grafica: che cos'è

tavoletta grafica

Fonte: Il mondo

Una tavoletta grafica è definita come a tipo di dispositivo caratterizzato principalmente dall'essere connesso a un determinato dispositivo. Normalmente questo dispositivo è solitamente un computer e lo fa tramite un cavo USD o, d'altra parte, ce ne sono altri con tecnologia più avanzata che si collegano tramite connessione bluetooth.

Hanno anche una sorta di matita o penna digitale incorporata, due elementi che consentono di disegnare liberamente e facilmente sullo schermo della tavoletta grafica. Incorporando elementi tecnici di grande importanza e interesse, consentono così di rendere la corsa il più confortevole possibile, simulando così il movimento manuale con la tradizionale matita.

Caratteristiche e funzioni

  1. Tra le sue funzioni, spicca che si tratta di un dispositivo che principalmente È stato progettato per essere in grado di disegnare, scrivere, disegnare, dipingere, ecc.. Tutto quello che di solito facciamo con una matita e un foglio di carta ma in digitale. È un elemento che è stato creato per un certo pubblico, questo pubblico è caratterizzato dall'essere; designer, artisti, architetti ecc. Viene utilizzato anche dagli utenti che lavorano sulla modellazione 3D.
  2. Solitamente sono elementi che non richiedono un costo eccessivo, che è ciò che lo ha reso una risorsa importante per poter lavorare comodamente e averlo a portata di mano. Esistono molti modelli, ogni modello è progettato in modo diverso, che lo rende un nuovo modo di lavorare con le nuove tecnologie e di facilitare il tuo lavoro su larga scala.
  3. Sempre più utenti preferiscono utilizzare questo tipo di aiuto per i loro progetti, inoltre molti illustratori ottenere ottimi risultati attraverso altre applicazioni o strumenti come Illustrator. In breve, il modo più semplice per lavorare.

Prossimo ti mostreremo un breve tutorial su come utilizzare la tavoletta grafica in applicazioni come Photoshop. Ricordiamo inoltre che questo strumento è dedicato al ritocco delle immagini, lavorando in questo modo con illustrazioni e animazioni.

Senza dubbio, puoi già avere una piccola idea di quanto puoi lavorare con questo strumento e dei progetti che puoi realizzare semplicemente facendo scorrere lo stilo sullo schermo della tavoletta grafica. In breve, speriamo che questo piccolo tutorial che sta per arrivare ti sia di grande aiuto.

Tutorial: utilizzo della tavoletta grafica in Photoshop

tavoletta grafica

Fonte: Muycomputer

Passaggio 1: i pennelli

pennelli

Fonte: supporto Adobe

La prima cosa che dobbiamo fare e tenere in considerazione prima di lavorare, è calibrare correttamente il nostro dispositivo e il tablet in modo che non ci siano differenze durante il lavoro. La calibrazione è soggetta a qualcosa di molto personale, poiché ogni dispositivo e tablet è calibrato in modo diverso e che varia a seconda del modello.

Dopo aver calibrato tavoletta e penna, procediamo a mostrarti il ​​primo passaggio che devi sapere, i pennelli di Photoshop. Potresti già conoscere o capire l'argomento a prima vista, ma devi tenerne conto anche per il tuo tablet.

  1. Per questo, apriremo un nuovo documento, lo sfondo o il tavolo di lavoro sarà completamente bianco, procederemo a premere sull'opzione dei pennelli e inizieremo a disegnare con quello più semplice che abbiamo a disposizione.
  2. Una volta eseguito il primo colpo, dobbiamo tenere conto degli smoothing, così possiamo configurarli secondo la percentuale che vogliamo in quel momento.
  3. Una volta che abbiamo già testato tutte le spazzole e sappiamo con quale lavorare meglio, Procediamo per iniziare a disegnare.

Passaggio 2: il disegno

Il disegno è la fase più importante di questo viaggio, quindi dobbiamo tenere conto di come vogliamo lavorare con la linea e di come vogliamo lavorare.

  1. Il modo più semplice e veloce è iniziare con una cifra iniziale. Disegna leggermente un piccolo schizzo, per fare ciò, usa un pennello fine e abbassa l'opacità o l'intensità, in modo che il tratto sia appena visibile ma puoi lavorare comodamente allo stesso tempo.
  2. Quando avremo già lo schizzo, utilizzeremo un secondo pennello, questa volta molto più spesso e più forte e più intenso. E sopra i tratti del nostro schizzo, inizieremo a correggere le prime linee irregolari, perfezioneremo alcuni angoli e daremo al nostro disegno una forma molto più realistica.

Passaggio 3: elimina lo schizzo principale

schizzi

Fonte: YouTube

  1. Una volta che abbiamo già due livelli sovrapposti, rimuoveremo il primo strato cosa facciamo per i colpi iniziali.
  2. Per fare ciò, selezioneremo lo strumento gomma dalla casella degli strumenti e quindi utilizzeremo un tipo di gomma molto spessa, abbastanza da ottenere solo un singolo strato e alcuni tratti iniziali corretti.
  3. Una volta fatto questo passaggio, passeremo alla colorazione.

Passaggio 4: riempi il tuo disegno con il colore

dibujo

Fonte: IndustryAnimation

  1. Per gli inchiostri o colori è molto semplice, basta essere chiari sui profili colore con cui andremo a lavorare e selezionarli. La parte difficile di questo processo è scegliere il pennello corretto con cui colorare ogni tratto, poiché ogni tratto è diverso, uno sarà sempre più dritto o più curvo di un altro, quindi dovremo usare pennelli diversi.
  2. Una volta che abbiamo i pennelli scelti, coloreremo la nostra figura. Ricorda che puoi anche configurare l'intensità del colore, cosa che può essere interessante se vuoi creare miscele o grandi contrasti.

Le migliori tavolette grafiche

Huion 1060 più

È la tavoletta grafica perfetta se vuoi qualcosa di standard con un costo non molto alto. Si caratterizza per contenere una dimensione di 10 x 6,25 pollici, misure che ti permetteranno di lavorare senza problemi.

Inoltre, ciò che caratterizza al meglio questo dispositivo è la velocità di azione che ha, puoi disegnare istantaneamente ogni colpo che fai o azione che esegui nel modo più automatico possibile. È senza dubbio un'opzione perfetta se stai cercando risultati perfetti.

Wacom Intuos M

È il tablet perfetto se sei nuovo nel settore del design e non hai mai lavorato con uno prima. Ti aiuterà con i tuoi primi passi e anche, in modo molto professionale.

Un altro dettaglio da tenere a mente è che si tratta di una tavoletta grafica reversibile, il che non rende difficile lavorarci se si è mancini o mancini.

E infine, se non sai come iniziare o con cosa, per impostazione predefinita sono incluse diverse applicazioni per provare e iniziare a disegnare o progettare per la prima volta.

Wacom Cintiq Pro 

È il tablet perfetto se sei già un professionista nella progettazione e gestione di tavolette grafiche. La sua qualità è impressionante, il prezzo è leggermente superiore a quello stabilito, ma è normale tenendo conto degli elementi che lo compongono.

Contiene uno stilo che funziona completamente senza batteria, contiene anche diversi pulsanti con i quali puoi personalizzarli e non solo, ha una regolazione della pressione perfetta e indicata per il design.

Se parliamo dello schermo, ci lascia senza dubbio a bocca aperta, dal momento che contiene un incredibile display 4K con cui puoi lavorare la tua grafica in modo spettacolare.

Ugee M708

È un altro dei tablet che è stato progettato per i principianti del design. Il suo design spettacolare lo rende una delle migliori tavolette grafiche dell'intero mercato. Inoltre, va notato che contiene un basso costo con cui aumentano le tue possibilità di poterlo ottenere facilmente e velocemente.

Si collega tramite un cavo USB che va direttamente al dispositivo, include anche vari dettagli e aspetti come 8 tasti di scelta rapida e una penna con batteria sufficiente per lavorare con esso.

Conclusione

La tavoletta grafica è necessaria nella tua vita se ti dedichi alla progettazione grafica, anche se sei un fotografo o un fotografo. Dal momento che non solo puoi investire tempo nei tuoi progetti più artistici, ma è anche possibile rafforzare il tuo lato creativo modificando le immagini, regolando la luminosità e il contrasto, oppure puoi persino creare i tuoi design più editoriali e aziendali.

Senza dubbio, un buon modo per poterlo lavorare, speriamo che tu abbia imparato le basi del mondo delle tavolette grafiche. Ora tuffati in uno e inizia a muovere la matita avanti e indietro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.