Dal realismo al surrealismo con Adobe Photoshop

surrealismo-photoshop

Sebbene all'inizio il surrealismo inondò le lettere e si generò in esse ci volle pochissimo tempo per invadere e permeare altri campi dell'arte come la scultura, il cinema, la fotografia e soprattutto la pittura. Di tutte le caratteristiche di questo movimento, era una di queste la più rappresentativa e diremmo quasi una condizione fondamentale perché qualsiasi creazione potesse essere battezzata come creazione surrealista. Questo è il confronto con la logica, la sfida contro la ragione e ciò che detta la realtà che abbiamo costruito. In questo modello c'è spazio per tutti gli elementi, oggetti e idee che vanno oltre l'empirico, il sano, il comune e dimostrabile attraverso l'esperienza. Il surrealista sa o sente che la verità è dietro il mondo che consideriamo reale. Un buon modo per avvicinarsi a quella verità e trascendere la realtà accessoria che sperimentiamo è prestare attenzione ai sogni, all'inconscio. Questa corrente è quasi sorella della psicoanalisi e dà importanza e rigore all'interpretazione dei miti, delle visioni, del meraviglioso o del mistico. Sarà attraverso la fantasia e l'onirismo che potremo accedere a ciò che rimane nascosto ai sensi.

Allo stesso tempo, la morale borghese e il comportamento formale diventano qualcosa di opposto al movimento, considerando che sono una forma di repressione e di imbavagliare la vera natura dell'essere umano. Nasce come rivoluzione, come movimento che cerca di distruggere le fondamenta della società del momento per costruire una nuova e fare un lifting alla filosofia e al modo di intendere il mondo. Indubbiamente, una delle correnti più stimolanti, ricche e anche più presenti nel design grafico attuale, più specificamente nella fotografia.

Successivamente vorrei condividere con voi il lavoro di Fran Carneros, una serie di fotografie modificate digitalmente che flirtano in modo molto riuscito con il surrealismo. Onestamente, quando li ho visti online, non ho potuto fare a meno di condividerli con te perché sono molto stimolanti. Goditeli!

 

surrealismo

surrealismo 1

surrealismo 2

surrealismo 3

surrealismo 4

surrealismo 5

surrealismo 6

surrealismo 7

surrealismo 8

surrealismo 9

surrealismo 10


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.