firme di posta elettronica originali

Firma di posta

Fonte: Graphic River

quando ti presenti a intervista sai che il tuo aspetto sarà la prima impressione che avranno di te. Questo viene evitato in un'e-mail, ma è davvero così? D'ora in poi ti diciamo di no e il modo in cui scrivi l'e-mail può determinare cosa penserà quell'altra persona di te. Hai firme e-mail originali? Forse un carattere tipografico speciale che si distingue dal resto?

Vogliamo concentrarci sulle firme e-mail, perché queste, che spesso lasciamo passare inosservate, in realtà sono molto importantie, soprattutto, puoi crearli tu stesso. Ti diciamo come?

Cosa sono le firme e-mail

Una firma e-mail è ciò che viene inserito alla fine di un'e-mail in cui a quella persona vengono fornite le informazioni per poterlo contattare. Spesso viene fatto in modo grezzo e senza prestare troppa attenzione, ma la verità è che, se fatto, può significare un cambiamento radicale e un modo più professionale di vedere sia la persona che lo invia sia la posta stessa.

Se lo hai mai messo, saprai che in Gmail, così come in altri server di posta elettronica, hai molte limitazioni, ma la verità è che nulla ti impedisce di progettarlo con dei programmi e poi allegarlo alla tua posta.

Che cosa dovrebbero avere le firme e-mail originali

firme di posta elettronica originali

Fonte: Envato Elements

Crea firme e-mail originali non significa ignorare l'obiettivo di questi, ovvero fornire le informazioni necessarie affinché possano contattarti (telefono, indirizzo...). Ma quali informazioni dobbiamo fornire? E soprattutto e soprattutto come aggiungerlo in modo che sia originale e ti faccia distinguere dal resto.

Le informazioni che dovresti incorporare in una corretta firma e-mail avranno:

  • I tuoi dati personali e aziendali. Ad esempio, nome e cognome, posizione e azienda che rappresenti.
  • To informazioni di contatto. Telefono, email (sì, anche se è quella da cui invii la posta), WhatsApp se ce l'hai su un altro numero, fax...
  • Foto personale e/o logo aziendale. Qui puoi giocare un po' perché potresti mettere il logo in secondo piano, oppure usare solo l'azienda, anche se perdi personalità. Nelle foto, cerca di rendere la tua immagine il più bella possibile e, se possibile, con uno sfondo chiaro e un colore (che ti favorisca).
  • Un invito all'azione. Questo è qualcosa che nelle aziende viene sempre dimenticato ma in realtà è molto importante e ha una capacità di convincere che pochi sanno.
  • Icone dei social media. In questo caso, sempre a reti professionali. Non inserire i tuoi personali se non vuoi che colleghino quel tuo aspetto con l'oggetto in questione a cui ti stai rivolgendo nell'e-mail.
  • Cenni di responsabilità legale. Questo è sempre più importante perché in questo modo ti assicuri che vedano che l'e-mail è "legale" e dia maggiore solidità alla tua proposta.

Perché usare le firme e-mail

una firma originale

Fonte: Envato Elements

Sicuramente in qualche momento hai ricevuto email dalle aziende, dai negozi dove hai comprato. Se ne apri uno, ti renderai conto che, alla fine, appare sempre il tuo contatto e la persona che presumibilmente lo ha inviato. Che a volte passerebbe inosservato da te, in realtà è più importante di quanto si pensi e anche quella piccola cosa può fungere da strategia di marketing in modo che la tua posta sia considerata preziosa.

Ed è che, tra i vantaggi che puoi ottenere, ci sono:

  • Evidenzia la tua appartenenza a un'azienda, o uno che non è tuo o uno che lo è. È un modo per ricordare che parli a nome dell'azienda e che ti riconoscono come tale.
  • Ti dà un tocco personale. Pochissime volte le aziende coincidono nella stessa azienda ed è perché si tratta della loro differenziazione.
  • Fornisci i dettagli di contatto in modo che siano facili da trovare, senza dover passare per il web e cercare fino a trovarli.

Come creare firme e-mail originali

firme di posta elettronica originali

Fonte: elementi envato

Ora sì, vorresti creare firme e-mail originali? Per fare ciò, ci sono tre opzioni: crealo tu stesso, usa un modello o usa i generatori di firme e-mail.

Commentiamo ciascuno di essi.

Crea la tua firma e-mail originale

Questo è forse il più complicato e quello che ti richiederà più tempo. Ma il risultato ne vale la pena perché sarà qualcosa di autentico e unico per il tuo marchio o la tua azienda. E cosa dovresti tenere in considerazione? Da un lato, tutto ciò che ti abbiamo detto prima è necessaria una firma e-mail e, inoltre, questi suggerimenti:

  • Non abusare delle informazioni. Non raccontare storie o biografie o altro. Concentrati sul dare le informazioni davvero utili per contattarti.
  • Utilizzare solo 2-3 colori al massimo. È importante perché ciò che non vogliamo è che si scontri con il tuo design. La cosa migliore è che si abbinino al logo della tua azienda o ai colori abituali del tuo settore.
  • Non utilizzare più tipi di carattere. Infatti, per quanto riguarda il font, non andate per il più roboante, ma andrà meglio uno semplice che si legge bene.
  • Stabilire una gerarchia nelle informazioni. In altre parole, fai in modo che notino prima le cose più importanti e poi diminuiscano di importanza.
  • Metti la firma in un luogo strategico. Può essere al centro, allineato a sinistra, a destra o occupare l'intera email.
  • Assicurati che abbia un bell'aspetto sui dispositivi mobili. È un fallimento che si verifica più volte di quanto si possa pensare.

Modelli per firme e-mail originali

La prossima opzione disponibile sono i modelli, ad es. utilizzare alcune creazioni che sono state realizzate e condivise (gratuito o a pagamento) su Internet per sostituire le informazioni e le foto con le tue.

Ce ne sono molti tra cui scegliere, che si tratti di Envato (a pagamento), Offices Templates (gratuito), GraphicRiver (a pagamento), Opensense (gratuito) o Honeybook (gratuito).

Il problema con questi è che è più facile di quanto possa sembrare, o essere uguale, a quello di un altro marchio o azienda.

Generatori di firme e-mail

Infine, abbiamo la terza opzione in cui, fornendo le informazioni su un sito Web, questo strumento creerà la nostra firma e-mail.

Esempi di pagine che puoi testare sono:

  • Gimmò.
  • Firma.e-mail.
  • Hubspot.
  • Timbro saggio.
  • La mia firma.
  • Signat.re.
  • Bybrand.io.
  • Nuovo vecchio francobollo.

Per noi, l'opzione migliore per creare firme e-mail originali è quella manuale, perché in questo modo sarà più vicino a ciò che vuoi esprimere con esso e avrai meno possibilità che assomigli ad altri. Hai mai fatto firme per la tua posta?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.