I segreti di un buon portfolio

PORTFOLIO

Il portfolio È l'arma migliore su cui possiamo contare quando cerchiamo lavoro e costruiamo la nostra identità in modo solido e di successo. Sarà la vetrina attraverso la quale potremo mostrare una selezione di progetti da noi realizzati e che si sono rivelati un successo. Negli articoli precedenti abbiamo affrontato questo tema ma è vero che non abbiamo mai approfondito l'aspetto più strategico. Conoscerci è essenziale per sappiamo come venderci bene. Conoscere la nostra storia, il potenziale che abbiamo e la consapevolezza di poter contribuire a un'azienda. Ma non è tutto qui, conoscerci come professionisti è molto importante, ma è ancora più importante conoscere le aziende ei progetti di cui vogliamo far parte.

Pertanto, oggi colgo l'occasione per darti alcuni suggerimenti che possono andare abbastanza bene quando prepari i tuoi portafogli e lavorando sulla tua immagine come designer, artisti e soprattutto come menti creative:

Prima di iniziare ti ricordo che puoi visitare questi articoli che possono esserti molto utili in tutto questo:

Cargocollective: una buona alternativa per lavorare nel tuo Portoflio

Portafogli di professionisti del design

Curriculum creativi stimolanti di grafici

Riprende video stimolanti e sorprendenti

Modelli di curriculum gratuiti per menti creative

25 Portafogli di fotografi

Suggerimenti per sopravvivere come grafico freelance

Suggerimenti per la creazione di portfolio online per i grafici

 

persona-creatività-700x400

Tu chi sei? Dove stai andando?

Ci sono aziende e agenzie che si caratterizzano per essere molto forti in alcune aree, in esse sono specializzate, più che in altre. Tu, come ogni azienda, hai caratteristiche, capacità e potenzialità specifiche. La tua missione sarà cercare progetti o aziende che corrispondono al tuo profilo. È molto importante dare uno sguardo ai prodotti e ai servizi offerti dall'azienda a cui aspiri ad appartenere.

Crea un elenco di aree di competenza in cui ritieni di essere fluente e in cui puoi lavorare in modo efficiente. Successivamente, verifica se le esigenze del progetto offerto vanno di pari passo con la tua esperienza e capacità. Visita il sito web dell'azienda, dai un'occhiata al suo catalogo, ai suoi progetti precedenti ...

 

 

raggiungere-obiettivi-capodanno-2

Qual è il tuo obiettivo?

Se nel primo punto hai scoperto che ci sono punti in comune che puoi sfruttare a tuo favore, è tempo di passare alla fase successiva. Ora devi definire il tuo obiettivo in modo chiaro e totalmente concreto. Questo obiettivo potrebbe essere perfettamente quello di contribuire con la tua creatività e le tue conoscenze in un programma o una certa abilità o per esempio offrire un pacchetto unico a una PMI di diversi prodotti e servizi ... (-)

A seconda dell'obiettivo che hai, il tuo portafoglio cambierà adattandosi a questo e questo è specificamente ciò che ogni designer dovrebbe cercare. Se sei riuscito ad arrivare a questo punto, sei già riuscito a dissociarti dalla massa di proposte che arriveranno all'azienda.

 

 

Ritratto davanti a scarabocchi

La migliore versione di te stesso

Selezionare al massimo cinque progetti che sono in linea con l'obiettivo proposto, che hanno avuto il miglior risultato e hanno raggiunto le aspettative desiderate. Il tempo è estremamente prezioso per la persona che prenderà la decisione di sceglierti o assumerti per il suo progetto, quindi dovresti cercare di essere esplicito per non girarci intorno e presentare progetti che sono totalmente complementari all'azienda in questione.

 

 

avere successo

Ogni idea materializzata è un successo, trattala come tale

Quando presenti la tua proposta, devi spiegare i dettagli più interessanti del processo creativo. Dal briefing alla valutazione dei risultati, è qualcosa che dovresti trattare con dettaglio, concisione ed eleganza. Presentare la tua proposta con un impatto positivo maggiore e presentarla come un successo che deve essere raggiunto e che stai per ottenere spingerà il team di gestione a prendere sul serio la tua proposta. Questo va ben oltre un semplice screenshot, serve per mostrare il tuo arsenale di risorse e possibilità.

 

 

Behance-logo

Progetta almeno due tipi di portfolio

Dovresti avere diversi modi per presentarti. Almeno ti dico già che due sarebbero le più appropriate. Uno di loro utilizza una piattaforma social come Dribble o Behance. Questo ti darà la capacità di mostrarti in modo agile ed efficiente per mostrarti creativo in breve tempo.

Il secondo portfolio dovrebbe essere più ampio, in formato PDF o stampato. In questo avrai maggiore libertà di spiegare in dettaglio le tue storie di successo e in esso dovrai curare ogni dettaglio (il design, la tua identità grafica ...)

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.