Tutorial: Progetta personaggi in stile Tim Burton in AI (1)

tim

Ti piace l'estetica della Burtoniana? In questo tutorial vedremo come creare illustrazioni nello stile di questo regista. Nello specifico, in questa prima parte ci concentreremo su alcuni elementi principali del viso. Per questo userò uno sketch che ho trovato in rete di un fan di Tim Burton e che ho trovato interessante e su cui posso lavorare, anche se apporterò alcune modifiche.

Per iniziare, andremo a File> Nuovo e selezioniamo le dimensioni che meglio si adattano a noi per poi andare Immagine> Luogo. Cercheremo quindi l'immagine su cui faremo il ricalco (ti ho già detto che userò uno schizzo) e applicheremo le regolazioni necessarie affinché questa immagine diventi una guida al ricalco o un modello di disegno. Per fare ciò, andremo alla sezione dei livelli e faremo doppio clic sul livello dell'immagine che abbiamo appena posizionato. Apparirà una finestra pop-up in cui dobbiamo attivare la casella "Modello" (In quel momento l'opacità del nostro disegno diventerà automaticamente del 50%). Il significato che il nostro schizzo avrà è di servirci come guida. Abbiamo bisogno di vedere le linee, le forme per tracciarle e lavorarci sopra in modo veloce, efficiente e pulito.

tim-burton

La prossima cosa che faremo è andare a strumento Penna e con un colore di riempimento bluastro a nostro piacimento inizieremo a traccia un unico profilo del volto del nostro personaggio. In questo caso, questa tecnica di tracciamento funziona abbastanza bene per noi grazie alla semplicità della forma del viso che stiamo tracciando, ma a seconda dell'oggetto su cui stiamo lavorando, possiamo ricorrere a diverse alternative. Sarebbe molto utile anche disattivare il colore di riempimento nello strumento penna e attivare solo il tratto, in questo modo vedremo solo la linea e lo faremo con maggiore precisione. Dopo questo possiamo affina la sua struttura e leviga i suoi vertici se necessario lavorando con il puntatore bianco sui punti di ancoraggio.

tim-burton2

Una volta fatto, andremo al file Strumento specchio che possiamo usare anche premendo il tasto O chiave e questo è nello stesso pulsante dello strumento di rotazione. Faremo doppio clic su questo strumento e una volta visualizzata una finestra pop-up dobbiamo selezionare l'opzione che ci rende un file riflessione sull'asse verticale. È importante fare clic sull'opzione copiar, non per Ok, ma per copiare. Una volta premuto copia, trascineremo questo nuovo elemento che abbiamo appena creato con il puntatore nero e lo uniremo accanto all'altro in modo simmetrico, facendo attenzione a non lasciare uno spazio tra i due elementi, premiamo entrambi i livelli e premiamo Maiusc + Ctrl + J, In questo momento c'è stata un'unione e quelle due metà fanno parte di un unico pezzo.

tim-burton3

tim-burton4

Abbiamo già la pelle del viso. Andremo agli occhi, con il strumento ellisse Ne creeremo uno su ciascuno dei bulbi oculari del nostro personaggio. Una volta create le ellissi, modificheremo i loro punti di ancoraggio se necessario. Fatto ciò, andremo alla scheda dei gradienti e selezioneremo un file gradiente radiale che va da un colore da bianco puro a bianco giallastro. Quello che stiamo cercando è un effetto volume, quindi cerchiamo le alternative che meglio si adattano al nostro obiettivo.

tim-burton5

Fatto ciò, torneremo allo strumento ellisse. Creeremo l'iride e la pupilla nello stesso pezzo. Per fare ciò creeremo un'ellisse e al suo interno una nuova gradiente lineare e verticale. Sarà composto da due estremi di colore blu scuro e interni blu molto più chiari.

tim-burton6

La prossima cosa che faremo è utilizzare lo strumento Pennello sfumino. Inizieremo a creare il contorno di quell'occhio e le ciglia. Una volta che i tratti sono stati effettuati, possiamo modificarli manualmente per dargli uno stile più arrotondato e levigato attraverso il movimento dei punti di ancoraggio. Quindi lavoreremo il contorno degli occhi e ciascuna delle ciglia. Quindi creeremo una sfumatura turchese su quei tratti. Questo gradiente sarà composto da una tonalità turchese, con le estremità dominate da una tonalità più scura e nella zona centrale dominata da una tonalità più chiara.

tim-burton9

La prossima cosa sarà creare l'ombretto. Per questo andremo a piuma e creeremo una forma come quella che stai vedendo. Seguiremo l'ombra che appare nello schizzo stesso. Posizioneremo questa forma dietro i nostri occhi e quindi creeremo un file degradato ancora. Sarà di tipo lineare e verticale. Il nostro gradiente avrà colori simili a quelli che appaiono sullo schermo. Vai a da una tonalità azzurra a una tonalità bianca, oltre al la modalità di fusione sarà Moltiplica per adattarlo e integrarlo alla pelle del viso.

tim-burton12

tim-burton8

La prossima cosa sarà migliorare quel volume e volume negli occhi. Creeremo lucentezza sia sulla sclera che sulla pupilla e sull'iride. Creeremo con il pennello delle forme come le seguenti, due nel bulbo oculare e uno nell'iride. Quando posizioniamo, trasformiamo e posizioniamo queste forme Creeremo un gradiente all'interno di questi che sarà verticale e lineare. Quel gradiente passerà da un tono bianco a un tono nero, oltre a quei tratti applicheremo a modalità di fusione raster questo si integrerà più facilmente con la superficie sottostante.

tim-burton11

tim-burton10


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.