Scopri come utilizzare lo strumento Penna in Photoshop

strumento Penna
A volte limitiamo il nostro uso degli strumenti a causa della conoscenza che ne abbiamo. Per coloro che sono esperti in materia, vedranno un file infinito di possibilità di design tramite Photoshop, Illustrator, Indesign, ecc. Ma senza dubbio, per la maggior parte di noi, non conosciamo al cento per cento tutte le possibilità che un programma con queste caratteristiche ci offre. Lo strumento penna ne darà molti.

Ogni volta che proviamo a giocare con uno strumento o l'altro, finiamo per arrenderci vedendo che i nostri obiettivi programmati nelle nostre menti non possono essere catturati sulla nostra tela bianca. E per questo motivo, cerchiamo altre opzioni, nella maggior parte dei casi, meno attraenti di quanto inizialmente immaginavamo. Questo è il motivo per cui proveremo a imparare a utilizzare i percorsi.

Cosa sono i percorsi?

I percorsi ci consentono di disegnare curve e linee che vengono modificati e interpretati come oggetti vettoriali. I livelli forma possono essere utilizzati con lo strumento Penna e gli strumenti Forma. TPossiamo anche creare percorsi che appariranno come percorsi di lavoro nel pannello "Percorsi". Finalmente avremo la possibilità di creare forme raster che possiamo colorare.

Quando sei un utente di Photoshop, i profili di contouring con questo strumento per rimuovere gli sfondi ci sono familiari. Per gli utenti di Adobe Illustrator, l'utilizzo dello strumento Penna sarà particolarmente utile per fornire tracciati accurati e creare forme originali. SÈ anche utile per effettuare selezioni, poiché il risultato può essere più preciso.

Quando creiamo un tracciato, definiamo un punto di ancoraggio con ogni clic che fai, così come le linee di direzione la cui estremità termina in un punto di direzione se si tratta di un tracciato curvo. La parte tra due punti di ancoraggio è un segmento. Dritto o curvo. Un percorso può essere aperto e ha estremità o chiuso e può essere un cerchio.

I tracciati in Photoshop possono essere esportati in Illustrator.

Impariamo con lo strumento Penna

Apriamo Photoshop, creiamo un nuovo documento vuoto o un'immagine già predefinita. Selezioniamo lo strumento penna nel pannello degli strumenti o direttamente facendo clic su "P". Anche se lo sappiamo già tutti. Nel pannello degli strumenti, avremo diverse opzioni: percorso, forma e pixel.
strumento Penna
Tracciato: Lo strumento Penna creerà un tracciato di lavoro vettoriale che apparirà nell'elenco nel pannello del tracciato. Per non perdere i percorsi che abbiamo creato alla chiusura del documento in questione, dobbiamo salvarlo.

Forma: Questo strumento creerà un livello di forma. Possiamo modificare il colore della forma a nostro piacimento, in ciascuno dei suoi usi. Fare doppio clic sulla miniatura del pannello "Livelli". Aggiungi anche effetti come "Sfalsa ombra", "Smusso e rilievo", ecc.

Pixel: Come vedrai, questa opzione non funziona sempre. Se punti agli strumenti di forma, verranno sbloccati. Funziona solo per questi. Rettangolo, ellisse, personalizzato, ecc. Crea un livello pixel invece di un livello modificabile.

Useremo lo strumento penna a mano libera

Questo strumento a forma libera ci consentirà di disegnare disegni a mano libera velocemente. I punti di ancoraggio vengono posizionati automaticamente e possiamo ritoccarli in seguito. Selezioneremo lo strumento "Penna a mano libera" dal pannello degli strumenti.

Come abbiamo precedentemente introdotto, possiamo creare un livello Shape o Path nella barra delle opzioni in alto. Per disegnare, fai semplicemente clic e trascina come una semplice matita e, quando hai finito di disegnare, rilascia il pulsante. Esattamente come se fosse un disegno a mano libera.

Se hai rilasciato il pulsante prima di chiudere la forma o il tracciato, fai di nuovo clic su un'estremità del tracciato e trascina.

Come la penna a forma libera, ma magnetica

strumento Penna

Ivan hernando


Questo strumento viene utilizzato più o meno allo stesso modo del circuito magnetico. -di cui parleremo più avanti in un altro articolo a riguardo- seguendo il più precisamente possibile il contorno di un elemento dell'immagine.

Per accedere allo strumento, teniamo premuto liberamente la penna, da cui il titolo. E una volta fatto, nella barra delle opzioni superiore, premiamo "magnetico". E vedrai come si trasforma il puntatore. Con questo strumento possiamo selezionare l'icona "strumento", regolare la tolleranza tra 0,5 e 10. Immettere valori tra 1 e 256 pixel per determinare l'area di rilevamento dei contorni.

Possiamo definire percentuali minime di contrasto per il rilevamento dei contorni. Utilizzo di un valore elevato per immagini a basso contrasto. Specificare il rilevamento dei contorni immettendo un valore compreso tra 0 e 100 nel campo della linearità. Maggiore è il valore, maggiore è la velocità di posizionamento dei punti.

Contrassegniamo l'opzione Pressione penna, soprattutto se maneggiamo una tavoletta grafica esterna per modificare la larghezza a seconda della pressione che esercitiamo. Se non abbiamo questo strumento, non sarà più complicato farlo da un file trackpad o mouse comune.

Puoi usare molte più forme con lo strumento magnetico, come il disegno a mano libera come con la penna a mano libera. Fare clic e premere ALT su PC o CMD su Mac. Nota che questa opzione non è molto utile, poiché con la penna a mano libera puoi farlo direttamente, ma è un'altra opzione. Puoi disegnare un segmento retto, facendo clic su ALT o CMD in uno dei suoi vertici e persino chiuderlo, facendo clic su un altro punto del segmento.

Conclusione

Includere nella tua pratica tutte queste opzioni nello strumento Penna, puoi ottenere più precisione e più effetti nelle forme che crei. Adesso, clicca sullo strumento e inizia ad avviare il tuo processo creativo, solo così vedrai in pratica tutta la teoria che abbiamo spiegato qui. Fare tentativi ed errori indipendentemente dal danno.

Queste linee guida possono darti idee, ma non possono fare il lavoro per te, quindi puoi conoscerle ognuna e informarti. E anche chiedere se avete domande, altri colleghi possono risolvere queste preoccupazioni. Puoi anche accontentarti di usare solo forme predefinite e mettere da parte la complessità della penna, o farlo bene.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.