Indesign: a cosa serve?

Logo Indesign

Se stai cercando la definizione di layout e design, troverai tra tutte le definizioni, la parola "InDesign". La lettura di un articolo ben strutturato, con la migliore tipografia selezionata e la spaziatura perfetta, sono una delle chiavi che questo strumento fornisce.

Successivamente, spiegheremo cos'è questo strumento chiamato InDesign e quali funzioni svolge nel mondo della progettazione grafica.

Cos'è InDesign?

Interfaccia InDesign

Fonte: OldSkull

Se non ne hai ancora sentito parlare, lascia che ti porti nel mondo di questo curioso strumento. Anche se a prima vista potrebbe non sembrare così, questa applicazione è stata realizzata il 31 agosto 1991, e nel tempo la sua evoluzione ha facilitato il lavoro di tutti gli utenti (designer, scrittori, ecc.) che fanno parte di questo settore.

InDesign è una delle applicazioni/software che fanno parte di Adobe ed è efficace nello sviluppo di layout, disegni e diagrammi. Attualmente è disponibile sia per Android, Windows o iOS ed è stato progettato per essere utilizzato su tutti i tipi di dispositivi, da tablet, laptop e desktop.

Sempre più utenti utilizzano questo strumento, in particolare, oltre il 90% dei professionisti creativi di tutto il mondo lo utilizza per i propri disegni/progetti. Allora cos'è che lo rende così interessante? In questo tutorial spieghiamo le caratteristiche che lo rendono così visivamente accattivante.

E... a cosa serve?

Costruzione griglie per impaginazione

Fonte: Instituto Creativo Digital

Come specificato sopra, InDesign è una buona guida al layout, ma non tutto è basato sul layout, ha diverse variabili per i caratteri e gli inchiostri a colori.

Prima di tutto, la tua prima funzione è:

Design editoriale: modella i tuoi cataloghi/riviste e disegna le tue copertine

L'impaginazione si occupa di comporre elementi testuali e immagini di un libro o catalogo, con l'obiettivo di rendere più fluida la lettura e raggiungere una buona ricchezza visiva.

Per questo, InDesign ha elementi utili come:

Pagine master

Una pagina mastro è un modello simile a un foglio, in cui sono posizionati tutti gli elementi principali (testi, immagini, ecc.) che prevediamo di mettere su tutte le pagine in cui è applicata detta pagina mastro. InDesign ti consente di creare infinite pagine mastro, creando così pagine mastro sia pari che dispari. Con le pagine mastro si ottiene un notevole risparmio di tempo, soprattutto nella numerazione delle pagine.

Numerazione

Come specificato al punto precedente, anche la numerazione delle pagine fa parte del layout e del risparmio di manodopera che le pagine mastro garantiscono. Per fare ciò, devi creare una pagina principale e nell'opzione »Testo»> «inserire carattere speciale»> «Segnalibri»> «Numero di pagina corrente».

Stili di carattere e paragrafo

Questi stili sono parametri che possiamo creare a piacimento per usarli quando è più interessante.

I stili di carattere sono parametri che applichiamo solo a una parola. Il stili di paragrafo un intero paragrafo si applica a tutti. Per definire questi stili, andiamo all'opzione "Finestra"> "Stile"> "Stile di carattere".

Testo automatico

L'opzione di testo automatico consente di inserire testi che sono stati scritti in altri documenti. Pertanto, dobbiamo andare all'opzione "File"> "Posizione".

Immagini

InDesign ha la possibilità di ridimensionare le immagini e adattarle alla cornice della tua pagina e separarla dal testo. Ciò si ottiene creando la cornice a nostra misura nello strumento "Cornice rettangolare".Una volta che abbiamo la cornice, andiamo all'opzione "File"> "Posiziona" e selezioniamo l'immagine che vogliamo aprire. Con questo trucco, l'immagine si adatta perfettamente alla cornice che abbiamo creato.

Crea risorse interattive

Crea progetti interattivi con InDesign

Sapevi che puoi anche creare un PDF interattivo? Sì, come lo leggi? InDesign tra tutti i suoi strumenti, ha anche un'opzione più animata.

Il PDF interattivo è composto da diversi elementi che InDesign fornisce e che rendono possibile l'interattività, come ad esempio:

Bookmark and Share

Permettono di contrassegnare le diverse sezioni nel PDF. Sono accessibili in "Finestra"> "Interattivo"> ​​"Segnalibri"

collegamenti ipertestuali

Connettono due ambienti virtuali e consentono l'accesso ad altre pagine web con un solo clic. "Finestra"> "Interattivo"> ​​"Collegamenti ipertestuali"

sincronizzazione

Imposta il ritmo e la velocità degli elementi, è una delle opzioni che hai InDesign per le animazioni. «Finestra»> «Interattivo»> »Cronometraggio»

Pulsanti e moduli

I pulsanti vengono creati su un testo, un'immagine o una cornice, dobbiamo solo trasformare questi elementi in pulsanti per ottenere la loro interattività. "Finestra" > "Interattivo" > "Pulsanti e moduli".

Transizioni di pagina

Le transizioni di pagina presentano effetti interessanti ed estetici in un PDF, appaiono quando si girano le pagine e sono interessanti quando vengono applicate. "Finestra"> "Interattivo"> ​​"Transizioni di pagina".

Animazione

Le animazioni o effetti, consentono di spostare gli elementi nel documento. Di solito viene applicato in immagini o forme come oggetto fluttuante. "Finestra" > "Interattivo" > "Animazione".

Anteprima interattività EPUB

L'anteprima consente di visualizzare in anteprima l'animazione. "Finestra"> "Interattivo"> ​​"Anteprima interattività EPUB".

Stati dell'oggetto

Gli stati degli oggetti ti consentono di combinare vari elementi e nominarli in base al tuo interesse. "Finestra" > "Interattivo" > "Stati oggetto".

Sviluppa identità aziendali

Progettare identità aziendali

Tralasciando la parte interattiva, InDesign offre la possibilità di creare un marchio da zero. Puoi creare un logo? In realtà sì, anche se i designer consigliano di usare Illustrator. Ma allora, che ruolo ha questo strumento nei progetti di identità?Te lo spiegheremo di seguito.

Un brand non è rappresentato solo nel suo aspetto visivo, ma è possibile che venga mostrato inserito in molti media, questi media possono essere visualizzati fisicamente (offline) oppure online. Quando parliamo di questo software in grado di progettare identità visive, in realtà intendiamo che è responsabile della progettazione di tutti gli inserti per il marchio.

Questi inserti che commentiamo possono derivare da:

Inserimento del marchio in cartoleria (cancelleria aziendale)

La cancelleria aziendale mostra il risultato finale del nostro marchio ed è un buon modo per trasmettere al cliente ciò che vogliamo avere con il design e come lo vogliamo raccontare. In questo caso il brand sarà sempre inserito in media come cartelle, buste, biglietti da visita, quaderni ecc. 

Il ruolo che InDesign gioca qui è la creazione di tutti i formati che commentiamo e che tiene conto proprio della distribuzione di elementi come il marchio stesso insieme ai testi o agli elementi secondari che l'azienda ha sviluppato.

Inserimento del marchio nei manuali IVC (Corporate Visual Identity)

I manuali di identità sono un buon modo per presentare il marchio nella sua interezza. Sono stati progettati esclusivamente per dimostrare che il design del marchio soddisfa tutte le sue linee guida ed esprime i valori dell'azienda. In un manuale di identità è importante che appaia; titolo, indice, marchio (logo + simbolo), la sua impostazione ottica e valore X, tipografia aziendale, definire i valori del marchio, versioni del marchio, colori aziendali, cancelleria aziendale, area di rispetto del marchio, colore, negativo e positivo, inserimento del marchio sulle immagini di sfondi scuri/chiari. Inserimento del marchio nei media audiovisivi (corti pubblicitari, pubblicità, video, ecc.).

InDesign offre una varietà di formati e guide per impaginare i manuali e offrire una buona presenza del marchio, hai il coraggio di progettarne uno?

Inserimento del marchio nei mezzi pubblicitari

Un altro modo per mostrare il design del marchio è attraverso i media online e offline. I mezzi pubblicitari aiutano a promuovere l'azienda e quindi a raggiungere il suo pubblico di destinazione. Per fare questo, InDesign offre la possibilità di creare cartelloni pubblicitari, cartelloni pubblicitari, manifesti ecc. 

Adatta i tuoi formati per tablet/smartphone

Sfoglia i diversi formati di InDesign

Sapevi di avere una varietà di formati mobili a portata di mano con un solo clic? Un'altra opzione offerta da InDesign è il adattamento dei formati per i diversi dispositivi. Per fare ciò, devi solo creare un nuovo documento e scegliere l'opzione "mobile". La cosa migliore di questa opzione è che puoi scegliere il formato in base al modello del dispositivo. Grazie a questo, i mockup o le animazioni interattive possono essere progettati e visualizzati come se li stessi facendo dal tuo cellulare/tablet.

Pertanto, con questo strumento puoi lavorare sia in pixel che in centimetri o metri. Inoltre, se scegli l'opzione "web", InDesign ti offre una maggiore varietà di formati per le pagine web e la possibilità di adattare il tuo progetto.

Aggiungi filmati e file audio ai tuoi progetti

Finora vi abbiamo detto che è possibile importare immagini o testi, ma è possibile farlo anche con file con estensione MP4 e anche file audio con estensione MP3.

Se pensavi che funzionasse solo in After Effects o Premiere, lascia che ti dica che con InDesign puoi farlo. E come è possibile che uno strumento dedicato al layout offra anche la possibilità di progetti multimediali?Bene, continua a leggere che te lo spiegheremo di seguito.

Per aggiungere un file devi andare sull'opzione "File"> "Posizione" e scegliere il tuo file multimediale. Quando lo posizioni, InDesign ti mostra una sorta di cornice con l'oggetto multimediale che è direttamente collegato a quello che hai scelto. Questo frame è modificabile, ovvero puoi cambiarne l'aspetto e scegliere la dimensione dell'area di riproduzione.

Una volta che abbiamo il file importato, andiamo all'opzione «Finestra»> »Interattivo»> «Multimedia», questo ti aiuterà a ottenere un'anteprima del file. Infine esporti il ​​file in PDF insieme all'opzione (interattiva).

Durante lo sviluppo del tuo file troverai opzioni come riproduci al caricamento della pagina, ripeti, poster, controller e punti di navigazione. Queste opzioni Ti permetteranno di modificare le impostazioni dei tuoi clip o film e anche di modificare le impostazioni audio. 

Perché scegliere InDesign?

Se sei arrivato a questo punto, avrai capito che InDesign è un programma completo con il quale è possibile realizzare una varietà di progetti. Che tu sia un designer, uno scrittore o che tu stia appena iniziando ad entrare nel mondo del design grafico, Ti invitiamo a continuare a scoprire le infinite opzioni che questo strumento offre. 

L'hai già scaricato?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.