Integra un'immagine con un'altra in Photoshop

Logo di Photoshop

Fonte: Clubic

Photoshop è attualmente lo strumento principale per molti designer. Molte persone lo usano per modificare immagini, creare mockup creativi che mostrano l'identità di un possibile marchio, creare collage divertenti, ecc.

Ma ciò di cui pochi sono a conoscenza sono le molte opzioni che possono essere eseguite attraverso gli strumenti di questa applicazione. In questo tutorial ti insegneremo un nuovo trucco che potresti non conoscere, Ti mostreremo una mini guida su come integrare entrambe le immagini in Photoshop.

Inoltre, ti mostreremo anche altri strumenti nel caso tu non abbia Photoshop.

Abbiamo iniziato.

Come integrare entrambe le immagini in Photoshop

Immagine di Photoshop

Fonte: ComputerHoy

Prima di iniziare il tutorial, dovrai preparare due immagini, quella che ti piace di più e il tema che è più creativo per te. Dopo averli scaricati e preparati in una cartella o sul desktop del tuo computer, aprili.

Passaggio 1: prepara la prima immagine

immagine di Photoshop

Fonte: Luminar Al

  1. La prima cosa che faremo è aprire il programma Photoshop.
  2. Una volta aperti, andiamo a premere Control + O oppure nel pannello superiore apriremo l'immagine che vogliamo modificare.
  3. Con l'aiuto del mouse, facendo clic con il tasto destro, duplichiamo il livello in modo da aver copiato lo stesso livello due volte.
  4. Nominiamo la prima immagine con la nomenclatura più adatta al nostro modo di lavorare e poi andremo al livello di sfondo ed elimineremo il livello.

Passaggio 2: prepara la seconda immagine

  1. Per preparare la seconda immagine, accederemo all'opzione di apertura dal menu in alto, quindi andremo alla seconda immagine e la apriremo.
  2. Con il pulsante «Riduci a icona», lasceremo l'immagine sullo sfondo.

Passaggio 3: unisci entrambe le immagini e uniscile

immagini di Photoshop

Fonte: Fotolog

  1. Per unire entrambe le immagini, faremo clic sulla prima immagine e poi sulla seconda.
  2. Attiviamo la prima immagine poiché è quella che ci interessa.
  3. Se abbiamo attivato l'immagine, possiamo quindi procedere alla chiusura della seconda immagine.

Passaggio 4: elimina lo sfondo della prima foto

  1. La prima cosa che faremo è cercare lo strumento di eliminazione oppure possiamo anche eliminarlo premendo il tasto E sulla nostra tastiera.
  2. La seconda cosa che faremo è scegliere un pennello la cui opacità sia minima e il cui spessore superi i 100 punti.
  3. In questo modo cancelleremo lo sfondo.

L'integrazione di entrambe le immagini ti consente di unirle e anche di creare possibili collage interessanti per i tuoi progetti. I passaggi da seguire sono semplici e brevi, il che consente al lavoro di non essere costoso o ostacolare il processo di apprendimento di questo breve tutorial.

altre alternative

Fotor

Fotor è caratterizzato come uno strumento di modifica delle immagini. Inoltre, è disponibile anche per Windows e Mac.

Se sei un designer e hai bisogno di lavorare con uno strumento che non richieda un alto costo mensile e con opzioni gratuite, questo è il tuo strumento ideale.

Inoltre, con fotor, non solo puoi modificare le immagini ma anche permetterti di eliminare gli sfondi e in questo modo poter lavorare meglio con i vettori che richiedono l'uso di eventuali segni o eliminare tutto ciò che infastidisce o infastidisce la tua immagine.

BeFunky

BeFunky è una delle app che offre una varietà di filtri. Ciò consente al passaggio dall'immagine all'illustrazione di essere soddisfacente.. Inoltre, ha anche diverse modalità di disegno: olio, acquerello, ecc.

È senza dubbio ciò di cui hai bisogno per dare un tocco più creativo alle tue foto.

Lunapic

immagine lunatica

Fonte: ComputerHoy

Lunapic è uno degli strumenti gratuiti che consente la modifica delle immagini senza la necessità di un pagamento mensile o annuale. La sua interfaccia non solo ricorda programmi come Lightroom o Photoshop, ma consente anche di creare varie creazioni e manipolazioni di immagini.

Insomma, è uno di quegli strumenti in cui è l'ideale se non si dispone del pacchetto Adobe completo, che permette anche grandi opzioni se non si hanno programmi di editing che hanno un costo elevato o richiedono un abbonamento obbligatorio.

Conclusione

In Photoshop non solo puoi integrare entrambe le immagini, ma puoi anche combinarle o persino unirle. Molti dei famosi collage sono stati realizzati con gli stessi strumenti utilizzati nel tutorial, quindi è importante conoscere le numerose opzioni di questo programma.

Insomma, speriamo che questa mini guida ti abbia aiutato e chiarito i tuoi dubbi. In più vi abbiamo lasciato anche una serie di alternative a Photoshop, alcuni di loro sono totalmente gratuiti in modo che tu possa goderteli e usarli nei tuoi prossimi progetti.

Ti suggeriamo inoltre di indagare e cercare diverse opzioni che ti aiutino a individuare meglio i tuoi progetti e il tuo modo di lavorare. Non ci sono scuse per non essere in grado di modificare immagini o progettare con esse.

Ora è il momento per te di provare gli strumenti che ti abbiamo mostrato e metterli in pratica.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)