Come invertire i colori in Photoshop

Come invertire i colori in Photoshop

Photoshop è uno dei programmi di modifica delle immagini più conosciuti al mondo. Molti professionisti lo usano per realizzare le loro creazioni o progetti ed è comune che conoscano quei piccoli trucchi che questa interfaccia offre. Tuttavia, se sei un principiante, o se stai ancora familiarizzando con il programma, alcuni trucchi tornano sempre utili, come sapere invertire i colori in Photoshop. Sai come farlo?

Successivamente ti forniremo le chiavi, passo dopo passo, in modo che tu possa facilmente invertire i colori in Photoshop. È molto semplice, ma a volte diventa complicato perché non sappiamo dove giocare. D'ora in poi risparmierai tempo imparando a farlo in pochi minuti.

Invertire i colori in Photoshop, a cosa serve?

Invertire i colori in Photoshop, a cosa serve?

Se non l'hai mai fatto prima, potresti avere domande sul perché dovresti farlo. A che serve invertire i colori in Photoshop? Dovresti sapere che questo aggiunge un effetto molto curioso ai tuoi progetti, immagini, foto e puoi giocarci per dare un tocco originale ai tuoi progetti.

Quello che si fa, grosso modo, è applicare uno strato di colore invertito sull'immagine originale in modo tale che cambi completamente la visuale di quell'immagine, E, in alcuni casi, migliora molto di più la linea di fondo.

Quindi imparare a farlo bene può significare dare un tocco distintivo ai tuoi progetti, e ai tuoi clienti qualcosa che non si vede tanto e che può generare un impatto maggiore.

Una volta che vedi l'effetto dal vivo, puoi modificarlo e cambiarlo. Ad esempio, potresti usare filtri, stili, il modo in cui le luci riflettono parte dell'immagine. Insomma, non restare solo al risultato che ti offre "grezzo", nel tempo potrai ottenere risultati migliori se sperimenterai abbinamenti con altri stili, in modo tale da perfezionare il progetto che hai. Non aver paura di provare le cose, hai sempre il pulsante di annullamento ma, ti consigliamo di scrivere sempre quello che fai in modo che tu possa sapere cosa hai fatto (non solo per tornare indietro, ma perché, se ottieni un buon risultato, puoi che non ricordi cosa hai fatto per ottenerlo).

Come invertire i colori in Photoshop in un'immagine

Come invertire i colori in Photoshop in un'immagine

Cominciamo con qualcosa di semplice. Photoshop apre un'immagine a colori. Per vedere l'effetto che ha avuto un'inversione dei colori su quell'immagine, tutto quello che dovresti fare è, nel menu del programma, andare su Immagine / Regolazioni / Inverti. Se preferisci le scorciatoie da tastiera, premi Ctrl e, tenendolo premuto, premi il tasto I.

Direttamente, i colori che aveva quella foto cambieranno. Ma se la tua immagine è rossa e nera, non significa che saranno invertite e ciò che è nero ora è rosso e ciò che è rosso ora è nero. Non.

Invertendo i colori in Photoshop ciò che fa è prendere il colore e cambiarlo nel suo opposto cromatico. In altre parole, nel cerchio dei colori, cambierà sempre i colori in una foto con quelli in quel cerchio.

Questo è il modo più semplice e basilare per invertire i colori in Photoshop. Può essere utilizzato per un logo o qualcosa in cui non sono necessarie maschere o livelli, ma, se sono presenti nel tuo progetto, il processo di investimento diventa un po' più complicato. Ve lo spieghiamo di seguito.

Inverti i colori con i livelli

Se non vuoi che l'immagine originale cambi i colori, il modo migliore per applicare questo effetto è attraverso un livello. Per fare ciò, devi aprire l'immagine in Photoshop. Quindi, vai al menu Livelli e aggiungine uno nuovo. Questo apparirà nel pannello dei livelli che di solito si trova a destra del programma. Lì vedrai che appare sopra l'originale (in realtà, se rimuovi il lucchetto dall'immagine, puoi metterlo sotto se vuoi).

Ora che hai il livello, assicurati che la copia dell'originale sia evidenziata. Vai su Immagine / Regolazioni / Inverti e uscirà automaticamente invertito con i colori.

Avrai due modi per vedere l'immagine, uno con i colori originali e l'altro invertito. Cosa posso fare per Te? Per esempio:

  • Per creare un'immagine a metà colore originale e metà colore invertito.
  • Per giocare con filtri e stili per unire le due immagini in una in modo tale da non ottenere i colori originali o quelli invertiti, ma quello che ottieni è un terzo colore e un design che può essere ancora più attraente.

Investi solo su parti specifiche

Investi solo su parti specifiche

Immagina di avere un'immagine e di volere che ogni parte di essa appaia diversa. Ad esempio, una parte invertita e l'altra originale. Ciò implica combinare i due livelli (originale e invertito), ma come si fa?

Per fare questo, la prima cosa è necessario selezionare il livello principale (l'originale, per esempio). Ora, devi indicare la parte che vuoi investire. Ti consigliamo di utilizzare il rettangolo, l'arco o la bacchetta magica. Questi tre strumenti sono perfetti per ottenere l'effetto desiderato.

Una volta ottenuto, devi solo eliminare quella parte della foto e, se l'altro livello è visibile, molto probabilmente vedrai immediatamente l'effetto.

Ma cosa succede se non ti piace? Vuoi dire che non si torna indietro? Non proprio, puoi sempre andare su Modifica / Annulla e avrai di nuovo l'intera immagine, come se non l'avessi mai ritagliata. In questo modo, puoi riprovare tutte le volte che vuoi, e persino avere una foto divisa in diversi rettangoli che mostrano l'immagine (o parte di essa) con tonalità variegate, creando un effetto visivo molto più sorprendente.

Anche nel design con Photoshop o un altro programma di modifica delle immagini, la cosa più importante è provare. A volte, non c'è solo il fatto di seguire dei tutorial ma, una volta imparato, devi lanciarti per provare cosa accadrebbe se cambiassi qualcosa, o combinato con altri modi di trattare le immagini.

E ricorda una cosa, che tutto ciò che viene fatto in Photoshop può essere fatto anche in altri editor di immagini. Devi solo sapere quali sono i comandi da applicare per generare lo stesso effetto di questo programma.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.