Lavora con i righelli in Photoshop

Crea le regole di un documento in Photoshop in modo professionale

Lavora con i righelli in Photoshop In modo professionale, è fondamentale ottenere un buon risultato grafico durante la stampa di un documento e anche della sua versione digitale, posizionando correttamente le aree di sicurezza in modo corretto per evitare errori di lettura e finitura.

Photoshop ci consente di posizionare le regole in modo abbastanza automatizzato, essendo questo processo una parte fondamentale del processo di progettazione poiché un progetto grafico deve soddisfare alcuni parametri tecnici fondamentali. Imparare a lavorare con Photoshop professionalmente in modo semplice e pratico.

Quando si avvia un progetto grafico la prima cosa da fare è creare il documento con il suo formato (dimensione) determinato, dopo questo dobbiamo contrassegnare il zona sanguinante (taglio) e il zona di sicurezza per i testi, questa parte è essenziale per evitare perdite nel processo di ghigliottina (taglio).

Le regole ci consentono di definire le zone di sicurezza di un documento grafico

Con questo in mente, la prima cosa che dovremmo fare definire il valore delle nostre regole in Photoshop, Non è la stessa cosa lavorare con i pixel per un disegno digitale che lavorare con cm per un disegno stampato.

Per accedere a questo menu quello che dobbiamo fare è cliccare nella parte superiore di Photoshop e cercare l'opzione "Preferenze / unità e regole".

Imposta le regole prima di iniziare a usarle

La prossima cosa che dobbiamo fare è scegli unità metrica siamo interessati al nostro progetto, l'ideale è utilizzare l'unità in pixel in progetti digitali e in progetti stampati l'unità in mm o cm.

definire i valori metrici dei righelli in Photoshop

Una volta definito il valore metrico delle nostre regole, la prossima cosa che dobbiamo fare è iniziare eliminare le regole, possiamo farlo in due modi: manualmente o in modo automatizzato.

Se vogliamo farlo modo manuale tutto quello che dobbiamo fare è trascinare le regole premendo su di esse, quando lo facciamo possiamo vedere la distanza e definirla a nostra scelta. È possibile che le nostre regole siano nascoste, per poterle rimuovere premiamo la scorciatoia: control + R (PC) o comando + R (MAC).

Trasciniamo manualmente le guide in Photoshop

C'è un modo più preciso quando si tratta lavorare con le guide, potendo inserire manualmente le misure per evitare possibili errori che possono verificarsi manualmente.

Per posizionare le guide in questo secondo modo, quello che dobbiamo fare è cliccare sul menu vista dall'alto / nuova guida. Una volta cliccato su questa opzione, si aprirà una nuova finestra dove potremo posizionare le misure delle regole scrivendo il valore numerico in orizzontale o in verticale.

Photoshop ci consente di impostare le regole in modo automatizzato

C'è un modo ancora più veloce per lavorare con i righelli in Photoshop. Quest'ultima forma ci permette di mettere insieme più regole. Questo sistema è ideale per posizionare margini in tutto il documento e nelle aree di sicurezza per evitare perdite durante il processo di taglio.

Per ottenere queste regole dobbiamo cliccare sull'opzione "Nuova composizione guide", seguita da questa si aprirà una nuova finestra dove potremo posizionare i valori delle guide secondo le nostre esigenze.

posizionare i righelli in Photoshop in più modi

Se guardiamo da vicino la nuova finestra, il nostro mostra una parte per il margine del documento, Questa parte è fondamentale per posizionare i margini di taglio e di sicurezza in modo veloce e automatizzato perché li metteremo tutti contemporaneamente e non uno per uno come negli altri modi che abbiamo visto in precedenza.

posizionare rapidamente le guide in Photoshop

Una volta posizionate tutte le guide, abbiamo il documento pronto per iniziare a progettare in modo sicuro e professionale, rispettando le zone di sicurezza che faranno in modo che il nostro progetto non abbia alcuna perdita nel processo di taglio.

È necessario conoscere i margini di sicurezza durante la progettazione, questi margini possono cambiare a seconda del design che stiamo per realizzare. Il più comune e standardizzato è quello di utilizzare per il piccolo formato come carte, volantini, dittici ... ecc. 5mm di sangue per il taglio e 4mm in più per la zona di sicurezza del testo. Dobbiamo quindi lasciare 9mm di margine per evitare perdite nel taglio.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)