5 loghi che sono ancora risparmiati dal cambiamento

Nike
Possiamo vedere come in quest'anno 2018 e il sempre meno recente 2017 ci siano stati cambiamenti nei loghi da una moltitudine di marchi. Questa immagine ha a che fare con i nuovi media a cui sono interessati. Ma anche per dare colore ai nuovi approcci della società odierna, che sembra satura di tanto simbolismo.

Ecco perché le immagini sono sempre più semplificate nonostante gli strumenti esistenti per renderle sofisticate. Dell'infinità di colori e forme, alla fine resta il più minimalista. Anche se alcuni marchi non hanno ancora commentato questa modifica, o perché il loro logo continua a rappresentare il moderno o perché non hanno trovato un sostituto. Tuttavia, penso che nessuno dei due vorrebbe un cambiamento in loro

Playboy

PlayBoy
Il marchio di intrattenimento per adulti per eccellenza, nato a Chicago. Cimelio dei tempi in cui il design del logo era economico e allegro, Il coniglio di Playboy ha impiegato mezz'ora per disegnare nel 1953, secondo Art Paul, all'epoca direttore artistico della rivista.

La licenza di Playboy del suo logo, dall'abbigliamento e prodotti di bellezza a bar e club, è oggi una delle loro principali fonti di reddito. E mentre le voci sulla chiusura della rivista sono circolate in particolare dalla morte di Hugh Hefner nel 2014, Playboy si è classificato 42 ° in una lista dei primi 150 licenziatari in tutto il mondo. Non male per un logo veloce ed economico.

Nike

Nike
Prima, i loghi sembravano avere un'innocenza. Era un semplice riconoscimento del prodotto che stavi per vendere. Oggi non lo fa più chiunque, né si azzarda a farlo da solo. Oggi si assumono studi di design per indagare sul mercato e il prodotto aziendale, ampi studi di marketing e design per avvicinarsi ai loghi di successo. Questi processi sono costosi e richiedono molto tempo.

Nel caso di Nike, il tempo era minimo e il prezzo, la cifra ridicola di 35 dollari per uno studente di Portland. E dico ridicolo, perché un logo di un paio d'ore sembra logico che non sia una grande somma da pagare per un'immagine, ma visto l'impatto del marchio, è a dir poco sorprendente.

Coca-Cola

Coca Cola
Sì, è vero, dalla creazione di Coca-Cola sono emersi grandi cambiamenti, anche per le grandi modifiche che hanno dovuto apportare ai suoi componenti. Ed è che l'immagine è cambiata in quel momento in cui ha dovuto eliminare la cocaina come ingrediente del suo marchio. Ma dopo aver costruito il logo di oggi nel 1886, non ha visto cambiamenti importanti o differenze notevoli.. Alcune piccole ricostruzioni che non eliminano il logo così caratteristico del marchio che ha la massima rappresentanza in tutti i paesi tranne Cuba e Corea del Nord.

Anche Mcdonalds si intrufola qui

McDonalds
La quintessenza dell'azienda di fast food sembra essere ovunque. Non credo nemmeno che sia una coincidenza. Ma è che dalla sua creazione negli anni '60 e con più di 36.000 ristoranti sparsi in 120 paesi non ha avuto alcun cambiamento nella sua immagine. La "M" gialla come due fiocchi su sfondo rosso è rimasta da allora ed è per questo che quando vediamo quella combinazione di colori, il marchio viene in mente. Nessun badge. Familiare come la Statua della Libertà, è diventata il loro simbolo visivo del fast food, nonostante la loro concorrenza.

Il marchio Shell

Conchiglia
Un marchio che forse non è così riconosciuto a prima vista tutto il mondo. Non ha lo stesso impatto dei marchi di fast food o delle scarpe da ginnastica che mettiamo ai nostri piedi ogni mattina. Ma l'importanza è la stessa o dipende da chi chiedi di misura maggiore o minore. Shell è stata fondata nel 1897 e sette anni dopo la sua creazione, ha ottenuto il logo attuale del marchio ma qualcosa di più complesso. Nel 1971 hanno semplificato tutti gli elementi che 'avanzi'. Dopo tutto quel tempo, l'immagine ha un buon riconoscimento ad occhio nudo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.