Loghi di Paul Rand

logo paolo rand

Fonte: Brandemia

Il design grafico è anche ispirazione, conoscenza e apprendimento. Per capire il design è necessario dare uno sguardo al passato e lasciarsi ispirare da chi ha raggiunto il successo grazie ad anni e anni di esperienza nel settore.

Ecco perché molti di loro non solo hanno ottenuto riconoscimenti per il loro impegno e perseveranza, ma anche per tanti progetti che, nel tempo, hanno fatto parte dei simboli e delle identità di molte delle aziende che conosciamo oggi.

Ma per parlare di design, Innanzitutto bisogna citare una figura che è considerata il padre del design e delle arti grafiche, Paul Rand. In questo post, non solo ti racconteremo la sua storia di designer, ma ti offriremo anche una serie di progetti che lo hanno reso un punto di riferimento per molti designer.

Paul Rand: Chi è?

paolo rand

Fonte: NARAN-HO

Paul rand È definita come una delle massime rappresentazioni del design grafico. È conosciuto come il miglior grafico di tutti i tempi. Nato negli Stati Uniti, oltre a guidare il design come suo ramo principale, è anche noto per essere pittore, docente, designer industriale e artista pubblicitario.

È anche un punto di riferimento per essere il creatore della New York School e per il suo lavoro che lo ha portato al successo mondiale. In breve, è un designer che si è ispirato alle arti grafiche come stile di vita, e Attualmente, ci sono molti artisti, designer e designer da tutto il mondo che la prendono come riferimento per i loro progetti, in particolare quelli di corporate identity.

la sua storia

Nato a Brooklyn nel 1914, la sua famiglia era considerata in qualche modo speciale perché era altamente religiosa, ebraica e ortodossa, che ha portato alla proibizione e al veto delle immagini. Ma voleva distinguersi in qualcosa di diverso dalla scienza o dalle lettere, quindi fin da piccolo ha iniziato a disegnare poster per alcuni dei suoi eventi scolastici. Fu così che fece in modo che i suoi genitori gli permettessero di studiare e intraprendere i suoi studi nelle arti.

Fin da giovanissimo si distinse già come designer e artista, poiché alcune note riviste della sua città gli commissionarono grandi progetti per la realizzazione delle loro copertine. Fu così che Paul Rand divenne sempre più grande e ha fatto una nicchia importante nel mondo del designTanto che lo hanno catalogato come la più grande influenza sul design americano.

Anni dopo, molte aziende volevano contattarlo per migliorare la pubblicità e i mezzi pubblicitari della loro azienda. Per questa ragione, Ha deciso di intraprendere una nuova strada e di dedicarsi al brand design. Per farlo ha utilizzato alcune forme geometriche da cui si è ispirato nei suoi progetti di segnaletica e le ha sovrapposte con l'obiettivo di creare un marchio pulito, poco impegnato e di facile identificazione. Così alcune aziende hanno definito Paul Rand.

le sue opere migliori

guado

logo Ford

Fonte: Graffica

Se Paul Rand si è distinto per qualcosa, è nel design del marchio. Per questo motivo Henry Ford scelse Paul Rand come designer principale anche se non voleva che lo disegnasse. Per fare questo il designer operò per un design abbastanza funzionale e tipico dell'epoca, ricordiamo che il marchio e il suo design si collocano soprattutto negli anni '70, epoca carica di grandi movimenti automobilistici e tecnologici.

È così che Paul Rand è diventato ancora più importante nella storia del design, dal momento che faceva parte di una delle più grandi case automobilistiche della storia, che a quel tempo era classificata come la più importante.

IBM

IBM

Fonte: Asersa

Paul Rand è stato anche parte della progettazione di ciò che è attualmente e riconosciuto come la multinazionale americana della tecnologia e consulenza con sede ad Armonk, New York. Indubbiamente, il design è abbastanza funzionale. Mantiene la sua linea grafica e il suo stile geometrico con forme regolari e semplici.

La creazione di questo marchio e l'utilizzo del suo colore aziendale sono stati un successo sia per l'azienda che per la sua carriera di artista e brand designer.

Westing House

casa di guerra

Fonte: 1000 marchi

Westinghouse è una compagnia elettrica della Pennsylvania. Anche questa azienda ha optato e ha riscontrato la necessità di creare un marchio. Per fare questo, Paul Rand si è messo al lavoro e, mantenendo la sua estetica costruttivista con forme geometriche, ha deciso di ideare un logo la cui immagine è rappresentata dall'iniziale dell'azienda con forme come cerchi o cilindri.

È stato un altro dei loghi che ha ottenuto un grande riconoscimento dall'industria del design ed è oggi uno dei loghi più rappresentativi. Senza dubbio un altro dei suoi magnifici lavori dove si riflette un lavoro ben fatto.

abc

abc

Fonte: Brandemia

La famosa rete televisiva ABC era anche uno dei marchi e delle aziende che avevano bisogno di una nuova identità. Per questo Paul Rand si è unito a un'altra nuova avventura. Questa volta ha optato per un carattere rotondo che non trascura la fluidità e il calore di essere una forma geometrica. Nonostante ciò, ha optato per un cerchio perfettamente costruito e progettato e lo ha applicato come elemento principale del logo.

Senza dubbio, è un altro dei design più spettacolari della sua carriera di designer.

Altri riferimenti

Saulo Basso

Se dovessimo iniziare questa lista con alcuni degli altri referenti che hanno anche fatto la storia, sarebbe Saúl Bass senza esitazione. È un poster designer ispirato al cinema di Hollywood e nelle grandi stelle. È stato un rivoluzionario nell'industria cinematografica, disegnando alcuni dei crediti cinematografici. Spiccano opere come The Man with the Golden Gun, "The Temptation Lives Upstairs", "Vertigo", "Anatomy of a Murder", "West Side Story", "Psychosis" o "Spartacus". Insomma, un designer che ha influenzato grandi registi e artisti.

Milton Glaser

È uno dei designer e artisti conosciuti in tutto il mondo per i suoi design. È stato l'ideatore del famoso logo per la città di New York che tanti turisti indossano sulle loro t-shirt quando visitano la città. È anche noto per la sua rappresentazione di Bob Marley, disegnando e creando così un'illustrazione piena di colori e in modi molto diversi. È uno dei designer che si caratterizza per l'uso di gamme di colori vivaci e sorprendenti. Se quello che stai cercando è l'ispirazione, è uno dei grandi riferimenti per farlo senza esitazione.

David carson

È il padre del grunge design, un'altra delle tecniche che compongono il design grafico. Il suo stile è caratterizzato dall'essere sovraccarico di pattern, pattern che derivano da caratteri piuttosto insoliti e suggestivi, colori e gamme cromatiche molto vivaci e un modo di costituire e dividere gli elementi grafici che usa in modo molto ornato. Senza dubbio, è una delle migliori referenze per chi è appena agli inizi e ha bisogno di una spinta di creatività e ispirazione. Inoltre, è anche famoso per alcuni dei suoi lavori, come la pubblicità di marchi come Pepsi, Budweisser o Xerox.

Javier Mariscal

Javier Mariscal è un grafico spagnolo, molto famoso per essere stato il creatore dei Giochi Olimpici di Barcellona nel 92. I suoi lavori includono branding, poster, graphic novel, animazione, cinema, architettura, packaging, ecc. È uno degli artisti e designer più estesi dal momento che ha toccato diverse aree del design. Ha anche un alto valore creativo, poiché le sue opere sono caratterizzate dai caratteri e dagli elementi o illustrazioni che utilizza in ciascuno di essi. Non sorprende che sia anche un altro dei grandi riferimenti spagnoli, che è riuscito a farci innamorare tutti.

Pepe Gimeno

Pepe Gimeno è un altro dei designer spagnoli che ha vinto il premio per la massima referenza e rappresentatività. Sicuramente avrai sentito parlare di lui, poiché è il creatore della famosa palma turistica che racchiude il settore turistico della Comunità Valenciana. Una palma carica di colori, ognuno di essi rappresenta la cultura, il clima, la storia e il patrimonio di una delle migliori comunità della Spagna. È anche noto per i suoi design molto minimalisti e pudici. Insomma, un grande esempio che con poco si può dire molto.

Conclusione

Ci sono molti designer e designer che hanno fatto parte della storia. Tra questi, Paul Rand è stato uno dei più grandi riferimenti per tutti noi. Non c'è dubbio che le sue opere abbiano segnato un prima e un dopo, e che ognuna di esse abbia un significato e uno stile che la rende funzionale e originariamente sua.

Ci auguriamo che tu abbia imparato di più su questo grande designer e artista. Ti invitiamo a continuare la ricerca di alcune delle sue opere, che in totale sono quasi 250. Tra questi ci sono marchi e poster. Ci auguriamo inoltre che alcuni dei riferimenti che abbiamo indicato vi ispirino.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.