Logo BMW

bmw logo

Fonte: Youtube

I loghi delle auto sono caratterizzati dalla loro forza e sportività. Sempre più marchi automobilistici si impegnano per un design sicuro, identificabile e unico.

Un logo, capace di differenziarsi dal resto con una sola icona o simbolo che rappresenti a pieno alcuni dei valori che l'azienda o il brand offre ai propri clienti.

Per questo siamo venuti a parlarvi di un marchio del settore automobilistico che sta portando successo e lusso ovunque vada, parliamo di BMW e come un semplice logo circolare sia riuscito a catturare l'attenzione di un intero pubblico e di tanti anni di storia ed evoluzione.

BMW: cos'è e caratteristiche

logo bmw

Fonte: Mr Creativo

BMW, nella tua terminologia, sono gli acronimi di una serie di parole tedesche che significano Bayerische Motoren Werke AG. E non è né più né meno che uno dei marchi automobilistici tedeschi più importanti ed eccezionali sul mercato.

Non è un marchio semplice, dal momento che BMW è elencato come uno dei marchi più prestigiosi del mercato automobilistico. Tanto che la stragrande maggioranza dei suoi veicoli sono sportivi e di fascia alta.

Questo famoso marchio, iniziato come quartier generale nella città di Monaco di Baviera (Germania), e attualmente ha già altri uffici sparsi in tutto il mondo. Tanto che al momento possiamo affermare che è un marchio che compete con altri marchi dello stesso settore e livello, in questo caso Audi o Mercedes-Benz.

Caratteristiche

  1. Possiamo aggiungere che la BMW non è solo brevettata come marchio automobilistico, ma anche partecipa come main sponsor a molti altri sport. In questo modo, possiamo vedere come sia uno dei marchi che proietta un carattere serio e sportivo, rispetto a una serie di sport che denotano lo stesso significato.
  2. La BMW ha già la vendita di auto elettriche. È uno dei marchi che negli ultimi anni ha anche aderito a un cambiamento ambientale radicale, quindi sembra che se ne parli anche un marchio impegnato nella sostenibilità e nell'offrire una serie di linee guida e miglioramenti per il nostro ambiente. 
  3. Trattandosi di un marchio automobilistico di fascia alta, possiamo dire che i prezzi o il valore dei suoi veicoli includono valori piuttosto elevati, trattandosi di veicoli professionali, e un alto grado di ingegneria che va oltre l'automobile.

Evoluzione del logo BMW

bmw logo

Fonte: YouTube

1913 - 1916

registro del motore rapp

Fonte: ozAudi

Il primo logo BMW era costituito da una specie di forma circolare o medaglione che ricevette il nome di Rapp Motorenwerke. Dentro, c'era una specie di cavallo nero situato nel suo profilo, e che simulava il famoso cavallo tratto da una scacchiera.

Il medaglione era piuttosto spesso ed esteso, dove rimaneva il naming del marchio e dove venivano mostrati anche altri elementi, come diverse strisce bianche e alcune stelle.

1916 - 1933

logo

Fonte: mondo dei motori

Il secondo logo iniziò già ad avere la forma che conosciamo oggi. La stessa spessa cornice circolare nera è stata mostrata con una sottile linea dorata che ha conferito al design del marchio molta esclusività.

Le lettere delle sigle erano già presentate in maniera significativa sul brand, e sono stati progettati con un carattere sans serif, che gli ha conferito molta personalità.

Il cerchio interno ha mantenuto la stessa linea grafica e cromatica che conosciamo oggi.

1963 - 1997

Nel 1963, il design del marchio era dando ogni volta un aspetto molto più innovativo. Tanto che la tipografia è diventata sans serif, con un aspetto molto più chiaro e conciso di quello che si intendeva comunicare.

Pertanto, va notato che è stato possibile applicare un aspetto del logo molto più equilibrato e moderno, tipico di un logo dell'epoca.

1970 - 1989

Nel 1970 la BMW decise di disegnare una sorta di stemma luccicante, con l'obiettivo di rafforzare il marchio e il suo design, oltre ai valori che l'azienda stessa acquisiva nel suo insieme. Così tanto che il segno è stato posto su un cerchio molto più grande, dove ospitavano tonalità che riuscivano a contrastare molto bene con i colori aziendali del brand.

1997 - 2020

Potrebbe essere il design che è stato più proiettato nella nostra mente fino ad oggi. Questo design mantiene tutto l'aspetto innovativo del logo BMW.

Un logo in cui sono già state applicate ombre e luci proprie una svolta nella tecnologia. È sicuramente il logo più recente, ma non quello attuale.

2020 - Presente

logo attuale

Fonte: Monitor economico

Nel 2020, la BMW decide di incorporare una riprogettazione molto più minimalista e attuale. Ridisegna il logo in 3D, aspetto che gli conferisce un design piuttosto futuristico.

contorni spessi, diventano contorni più fini, ed eludono ogni tipografia esagerata e ornata, per lasciare il posto a una tipografia seria ma pudica.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.