Come e quando vengono utilizzate le maschere vettoriali in Photoshop?

AdobePS

Il programma Photoshop È ampiamente utilizzato da artisti, grafici, e anche i fan dell'editoria. Una delle sue caratteristiche principali, e forse la più sorprendente, è l'enorme numero di strumenti a tua disposizione nella scelta dei suoi servizi. Per questo Oggi vi mostriamo come e quando si utilizzano le maschere vettoriali in Photoshop.

Il nostro obiettivo quando lavoriamo con questo versatile programma è che i nostri progetti sembrino il più professionali possibile. Tutte le risorse disponibili in Photoshop possono sopraffarci, poiché lavorare con loro per la prima volta crea confusione. Per questo motivo, a seconda di ciò che vuoi ottenere, ci saranno strumenti più utili di altri. In questo caso le maschere vettoriali hanno la loro importanza.

Cos'è una maschera vettoriale? Come e quando utilizzare le maschere vettoriali in Photoshop

Le maschere vettoriali ti consentono di creare una varietà di composizioni ed effetti creativi in ​​Photoshop. Per esempio, puoi utilizzare le maschere vettoriali per combinare immagini diverse, creare effetti di testo o applicare sfumature o motivi ad aree specifiche dell'immagine.

Sono potenti strumenti di Photoshop che consentono di mostrare o nascondere parti di un'immagine, utilizzando tracciati o forme. A differenza delle maschere basate sui pixel, le maschere vettoriali producono bordi netti e precisi. Questi possono essere ridimensionati e modificati senza perdita di qualità.

Come e quando vengono utilizzate le maschere vettoriali in Photoshop? Come e quando utilizzare le maschere vettoriali in Photoshop

Puoi usare le maschere vettoriali per creare un collage di immagini diverse che si adattano a forme come cerchi, stelle o lettere. Puoi anche utilizzare lo strumento testo per inserirne alcuni e trasformarli in una forma. È quindi possibile aggiungere un'immagine come maschera vettoriale alla forma del testo e regolarne le dimensioni e la posizione.

Puoi anche usare maschere vettoriali per applicare sfumature o motivi ad aree specifiche di un'immagine, come lo sfondo, il primo piano o gli oggetti. Usa semplicemente lo strumento Sfumatura o lo strumento Timbro con pattern su un nuovo livello e quindi inquadra l'effetto con una maschera vettoriale.

Una maschera vettoriale è un percorso indipendente dalla risoluzione e taglia il contenuto del livello. Questo tipo di risorsa ha una precisione maggiore rispetto alle maschere realizzate con strumenti basati su pixel, questo è uno dei vantaggi delle maschere vettoriali. Sono creati con strumenti di forma e matita.

Come faccio ad aggiungere una maschera vettoriale che mostri o nasconda l'intero livello? AdobePS

Nel pannello Livelli, seleziona il livello a cui vuoi aggiungere la maschera vettoriale.

Scegli una delle seguenti opzioni: 

  • Per creare una maschera vettoriale che mostri l'intero livello, scegli Livello, quindi Maschera vettoriale e Mostra tutto.
  • Per creare una maschera vettoriale che nasconde un intero livello, scegli Livello, Maschera vettoriale e Nascondi tutto.

Come posso aggiungere una maschera vettoriale che mostra il contenuto della forma?

  1. Nel pannello Livelli, seleziona il livello a cui vuoi aggiungere la maschera vettoriale.
  2. Seleziona un percorso o utilizzare uno degli strumenti forma, o la matita per disegnare un layout funzionante.
  3. Nel pannello Skin, Fai clic sul pulsante Maschera vettoriale o scegli Livello, quindi Maschera vettoriale e Percorso corrente.
  4. Le maschere e i tracciati di ritaglio presentano numerosi vantaggi per la grafica vettoriale. Permettono di creare composizioni complesse senza modificare gli oggetti originali, mantenendone la modificabilità e la scalabilità.

Come si crea una maschera vettoriale?

  1. Per creare una maschera vettoriale, hai bisogno di un livello che vuoi mascherare e una forma o un tracciato vettoriale che desideri utilizzare come maschera. Puoi utilizzare qualsiasi strumento di modellazione.
  2. Utilizza lo strumento Forma rettangolare, Ellisse o Forma personalizzata per disegnare una forma su un nuovo livello. In alternativa, puoi utilizzare lo strumento Penna o lo strumento Penna curvatura per disegnare un percorso sull'immagine.
  3. Una volta che hai una forma o un layout, puoi aggiungerlo al suo livello come una maschera vettoriale.
  4. Questo è ottenuto facendo clic sul pulsante Aggiungi maschera vettoriale, nella parte inferiore del pannello Livelli o scegliendo Livello, Maschera vettoriale e quindi Percorso corrente dal menu.

Come vengono modificate le maschere vettoriali?

  1. Per modificare una maschera vettoriale, devi selezionarlo nel pannello Livelli, facendo clic sulla miniatura della maschera. Vedrai una linea sottile attorno alla pelle che indica che è attiva.
  2. Poi puoi utilizzare lo strumento di selezione del percorso o lo strumento di selezione diretta, per modificare la forma o il percorso della maschera.
  3. anche è possibile utilizzare il pannello Proprietà per regolare la densità e la sfocatura della maschera oppure invertire la maschera per invertire le aree visibili e nascoste.
  4. Per aggiungere o rimuovere una maschera, Puoi utilizzare lo strumento Forma con le modalità Aggiungi, Sottrai, Taglia o Escludi oppure lo strumento Penna con le stesse opzioni.

Quali sono le principali differenze tra le maschere vettoriali e le maschere di livello?Apple

Maschera di livello: È una maschera composta da un'immagine bitmap. Questa immagine dovrebbe essere solo in scala di grigi. Queste gradazioni determinano l'opacità della maschera e quindi ciò che è visibile sul livello.

Maschera vettoriale: È una maschera composta da tracciati vettoriali.

Lavorare con le maschere di livello in Photoshop è estremamente semplice e produce risultati professionali. Gran parte del lavoro che possiamo svolgere in Photoshop utilizzando le maschere di livello può essere svolto utilizzando altre alternative. Tuttavia, le maschere di livello sono le più consigliate poiché è uno strumento non distruttivo e i suoi effetti possono essere facilmente annullati senza perdere l'immagine originale.

Rasterizzare significa rimuovere la proprietà vettoriale del testo inserito, questo rende il testo piatto, come qualsiasi immagine. Quindi non puoi cambiare nient'altro su quel testo e rappresenta comunque un altro livello di immagine nel tuo documento e anche un oggetto. Ti consigliamo di mantenere gli strati il ​​più semplici possibile in modo che i tuoi documenti non pesino troppo.

Photoshop, senza dubbio, ci ha fornito strumenti pratici che ci permettono di ottenere qualsiasi effetto e rendono il fotoritocco un'avventura. Questo è il motivo per cui te lo abbiamo mostrato Come e quando utilizzare le maschere vettoriali in Photoshop, in modo da avere un'altra preziosa risorsa in questo programma. Se ritieni necessario menzionare qualcos'altro, faccelo sapere nei commenti.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.