Come abbronzarsi con GIMP o Photoshop?

abbronzati con GIMP o Photoshop

Di solito le persone sono in vacanza durante il mese di agosto, si godono gite in campagna, vanno in piscina, vedono posti nuovi o magari semplicemente prendono il sole in spiaggia. Ma se fai parte di quelle persone che, in piena estate, trascorrono il loro tempo davanti a un computer, sia per lavori part-time, per impegni o semplicemente perché lo vogliono fare e indipendentemente dal caso, spesso diventa molto difficile voler prendere il sole per sfoggiare una bellissima abbronzatura per questo mese dell'anno.

Fortunatamente per molti, strumenti di progettazione grafica Possono aiutarci a risolvere questo piccolo problema se non abbiamo la possibilità di lasciare lo schermo del computer e ti serve solo la foto che più ti piace e in questo articolo ti mostreremo come diventa marrone grazie a GIMP o Photoshop E nonostante sia semplicemente un effetto applicato a un'immagine e non nella vita reale, almeno avrai la possibilità di condividerlo con i tuoi conoscenti e amici sui social di tua scelta.

Come ottenere una buona abbronzatura con Photoshop?

abbronzati con Photoshop

Se vogliamo ottenere questa bellissima tonalità della pelle marrone con Photoshop, è abbastanza semplice da fare, anche se può diventare un po 'noioso.

La prima cosa di cui abbiamo bisogno è una foto di noi stessi, in spiaggia o in piscina e selezioniamo tutto sezioni che fanno parte della pelle. Per fare questo possiamo utilizzare diversi metodi come il lazo magnetico, il lazo poligonale o nella sua differenza utilizzando la modalità maschera veloce.

Per effettuare la selezione, premiamo il tasto Q e dipingiamo con il pennello l'intera area che rappresenta la pelle. Già fatto questo, tutto ciò che abbiamo dipinto verrà contrassegnato con il colore rosso. Dopodiché premiamo nuovamente il tasto Q per poter tornare alla modalità normale, andiamo all'opzione di selezione e clicchiamo su Inverti.

Ora che abbiamo selezionato la pelle, non ci resta che dedicarci alla regolazione di due parametri, il principale è il livelli dell'immagine e nel secondo abbiamo luminosità e contrasto Dello stesso. Per prima cosa andiamo alle impostazioni e facciamo clic sui livelli oppure possiamo anche premere Ctrl + L. Il livello che dobbiamo selezionare dipenderà dalla foto che abbiamo scelto, dalla tonalità della pelle originale e dal livello di abbronzatura che vogliamo applicare.

Per fare ciò, proviamo semplicemente le impostazioni fino a ottenere il tono di abbronzatura che ci piace di più.

abbronzati con Photoshop

Ok, abbiamo già il tono che vogliamo, ma ora sembra un po 'fuori posto dobbiamo continuare con il secondo parametro che è la luminosità e il contrasto, cosa che facciamo anche dal menu delle impostazioni. Allo stesso modo applichiamo l'aggiustamento fino a ottenere il risultato desiderato.

Infine, non ci resta che deselezionare la sezione skin, dal menu di selezione o semplicemente premendo Ctrl + D.

Come abbronzarsi con GIMP?

Per ottenere una splendida abbronzatura utilizzando lo strumento GIMP, la procedura che dobbiamo seguire è esattamente la stessa, con la differenza che alcuni menu possono variare. Una volta selezionata l'intera area che corrisponde alla skin della foto, andiamo nella finestra dove compaiono i livelli, dal menu colore, facciamo clic sui livelli e regoliamo i valori fino a ottenere il risultato che ci piace maggior parte.

Allo stesso modo che abbiamo fatto con Photoshop, ora dobbiamo farlo regolare la luminosità e il contrasto, in modo che la pelle non sembri opaca. Questa volta andiamo al menu dei colori. Dopo averlo fatto, l'unica cosa che resta da fare è deselezionare l'area della pelle e otteniamo l'abbronzatura che vogliamo così tanto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.