Progettare un'etichetta del vino ben funzionante

Impara a progettare un'etichetta di vino

Progetta un'etichetta per vino che funziona correttamente in un modo che comunica in base alle reali esigenze e non con un design accattivante ma senza fondamento. Progettare un'etichetta per vino è un intero progetto a livello di design che va oltre la semplice estetica grafica ma è necessario padroneggiare le conoscenze teoriche e molta documentazione per arrivare a una proposta che funzioni correttamente.

In questo settimana vedremo un esempio di spiegazione del design dell'etichetta punti fondamentali che può aiutarci a realizzare questo tipo di progetto e qualsiasi altro dato che i fondamenti teorici possono essere estrapolati a qualsiasi progetti grafici.

Supponiamo che ci sia stato incaricato di progettare un'etichetta di vino, il cliente vuole un nome per il tuo vino e un tag. Ci racconta del origine del tuo prodotto e su quello che stai cercando, hai un'idea in mente ma non ti è chiara. Ci ha lasciati così liberi dobbiamo sorprenderlo.

Documentaci

La prima cosa che dobbiamo fare è documentaci sul prodottoPer fare questo possiamo intervistare il cliente in modo che possa parlarci del vino che offre e delle sue caratteristiche. L'ideale in questa parte è essere in grado visitare la zona dove si coltiva l'uva avere ispirazione e conoscere un po 'il mezzo in cui opera il marchio.

La documentazione è essenziale in un progetto grafico

Una volta che abbiamo informazioni sull'essenza del prodotto, la prossima cosa che dobbiamo fare è pensare a cosa cosa vogliamo rappresentare con la nostra etichetta: è un vino giovane, classico, è importante il territorio in cui viene coltivato? Pensare a tutto è fondamentale per tira fuori le basi di quello che sarà il nostro progetto.

Dove vogliamo andare

Dobbiamo pensare a quello che vogliamo rappresentare con la nostra etichetta, conoscere l'essenza del prodotto e quale può essere l'idea giusta per promuoverlo.

Dove vogliamo arrivare con il nostro progetto grafico

Le mani al lavoro

Una volta che siamo chiari su ciò che vogliamo rappresentare, la prossima cosa che dobbiamo fare è iniziare creare mappe di idee per iniziare a collegare i contenuti teorici che abbiamo. L'ideale di questo è fare di brainstorming e molti schemi per organizzare le informazioni.

La prossima cosa alla parte degli schemi è filtrare le informazioni e mantieni la cosa più importante.

Caso pratico

Ora vedremo un caso pratico di come creare un'etichetta di vino, vedremo la creazione del naming e commenteremo come presentare l'idea al cliente.

Rofe il vino di Lanzarote (Isole Canarie)

In questo caso hai dovuto creare un'etichetta per un vino di Lanzarote, un'isola delle Canarie. Dopo uno studio precedente, si è concluso che la cosa più importante era il file origine del prodotto e l'ambiente dato il clima e la qualità del terreno per la coltivazione.

Dobbiamo conoscere i dati sul prodotto quando si crea un'etichetta di vino

El nome Rofe vino dal minerale presente nella coltivazione del vino dell'isola, è un residuo vulcanico che conferisce caratteristiche uniche al territorio.

Il processo di denominazione deve tenere conto delle parole vicine all'origine del prodotto

Con la base del nome definita, è necessario cercare come rappresentare graficamente l'etichetta del vino. Per questa parte era necessario cerca altre caratteristiche Hanno rappresentato l'isola di Lanzarote, infine hanno voluto rappresentare la parte artistica dell'isola grazie al contributo dell'artista Cesar Manrique.

Per creare la grafica visiva per l'etichetta, siamo partiti dall'idea di rappresentano i vulcani per la sua importanza nell'isola e la parte artistica per il influenza dell'artista Cesare Manrique.

Design dell'etichetta del vino

In alto possiamo vedere il design delle etichette dei vini. Come è logico si è voluto rappresentare il file tre tipi di vino dall'isola: rosa, rosso e bianco. Colori vivaci con un carattere tipografico classico per ottenere quel contrasto tra il vecchio e il nuovo. D'altra parte, possiamo vedere come sono state create alcune fustelle nel formato etichetta per simulare montagne e terreno liscio caratteristica nella zona di coltivazione. Nella parte superiore dell'etichetta vediamo una simulazione di un'eruzione vulcanica con linee astratte.

Quando si presenta un progetto a un cliente è necessario creare qualcosa di attraente che può aiutarti a vedere il risultato del progetto nel modo più reale possibile, per questo possiamo usare modelli che ci aiutano a raggiungere rappresentazioni abbastanza reali e professionisti di progetti grafici.

Un mockup ci aiuta a creare buone rappresentazioni grafiche

Nel caso della bottiglia di vino l'ideale sarebbe stampare l'etichetta di buona qualità e attaccalo su bottiglie reali affinché il cliente possa vederlo progettazione sul suo effettivo supporto.

Come abbiamo potuto vedere in modo molto sintetico e sintetico quando lavoriamo su un progetto grafico, dobbiamo tenere a mente molti dati teorici che ci aiutano a prendi l'essenza che finisce per essere una grafica potente ed efficiente.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Rafa Céspedes suddetto

    Pablo, è tutto molto semplice, sono un designer a Cuba, non so come si comportano lì, ma qui non è consuetudine celebrare molto il lavoro degli altri, io quando vedo qualcosa di buono lo dico, davvero Mi è piaciuto questo esempio, soprattutto sotto forma di spiegare la metodologia.

bool (vero)