Quale sito online è migliore per mostrare il tuo portfolio, Behance o Dribbble?

Behance Dribbling

Behance e Dribbble sono stati organizzati come dei migliori per mostrare il nostro portfolio online. Ci sono altre opzioni, ma questi due siti Web si stanno posizionando come siti Web perfetti per questo senso e ciò è dovuto a diversi motivi.

Queste ragioni sono dovute al suo gran numero di utenti e alla capacità che ha di portare il nostro portafoglio a una parte di loro, anche se questo non sarà un compito facile, dal momento che non danno nulla per scontato anche se abbiamo un alto profilo come artista.

Le prime differenze che abbiamo sono che in Dribbble abbiamo bisogno di un invito per poter lanciare il nostro portfolio con tutte le opzioni mentre Behance è facile come iscriversi. Anche se all'inizio sembra che Dribbble abbia le porte chiuse, è possibile creare un utente per creare il portfolio, anche se sì, dovremo essere invitati per goderci appieno l'intera esperienza di Dribbble. In questo senso Dribbble non permetterà a un artista che non ha qualcosa di qualità di passare il suo schermo.

Dribbble

Più differenze tra i due si trovano in questo Behance si rivolge a vari gruppi di designer avere una maggiore diversità da ciò che è la moda all'arte urbana al web design. Dribbble invece è più simile a un social network per web designer, grafici, illustratori e questi tipi di artisti.

Se ora ci chiediamo dove sarà più facile per loro trovarci, dovremmo già sapere che Behance ha 1.5 milioni di utenti mentre Dribbble non raggiunge nemmeno un terzo di quella cifra. Ciò significa che se hai un alto profilo come artista sarà più facile per loro trovarti su Dribbble, a parte il fatto che su questo sito Web consentono gli hangout al di fuori di questo sito per incontrare i volti degli altri.

Behance

Per quanto riguarda il fatto che il lavoro esce dai due siti Web, le cose sono simili, da allora le aziende possono acquistare un profilo per un importo mensile da $ 350 su Dribbble a $ 395 su Behance per trovare artisti di un determinato profilo.

Per quanto riguarda le versioni pro, Dribbble ne ha uno per $ 20 all'anno ad accedere senza limiti al suo social network mentre Behance, sebbene offra un portfolio gratuitamente, questo non è così com'è e per 99 dollari all'anno avrai il tuo. Anche se buoni, se sei un grafico dovresti cercarli per ospitare il tuo e dare un tocco originale.

In conclusione, se stai iniziando il tuo viaggio artistico attraverso la rete, Dribbble è il primo sito, avere Behance quando hai già un nome e una rete che ti permetteranno di farti strada tra tante migliaia e migliaia di artisti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.