Scopri cos'è l'affascinante Matte Painting

Pittura opaca

«La villa di Tony Stark sul Monte Pilatus, CGChannel May matte painting FINAL» di gordontarpley è sotto licenza CC BY 2.0

Sei stupito guardando film con spettacolari ambientazioni di fantasia? Vuoi sapere come sono costruiti?

Questa tecnica originale è nota come pittura opaca. È la rappresentazione visiva dipinta in cui vengono ricreati scenari realistici da diversi strati. Conosciamo alcune delle sue caratteristiche!

Immagina quanto sarebbe difficile ricreare le ambientazioni di un film come Il Signore degli Anelli o Star Wars nella realtà. Il lavoro sarebbe molto costoso e il costo si moltiplicherebbe in modo esagerato. Inoltre non sarebbe lo stesso nel film. Matte Painting riesce a ricreare questi paesaggi in modo più sempliceAnche se c'è da dire che è anche un ottimo lavoro svolto da professionisti qualificati.

La pittura opaca tradizionale e attuale

Anticamente questa tecnica veniva eseguita in modo tradizionale, chiamata "tecnica della pittura su vetro". Un paesaggio realistico è stato dipinto su un supporto di vetro e combinato con elementi reali. Il supporto è stato posto davanti a una telecamera ed è stato prodotto un effetto ottico, in modo tale che gli attori sembrassero collocati all'interno del set.

Attualmente il processo è digitale nella sua interezza, utilizzato non solo nel cinema, ma anche in pubblicità, design editoriale, videogiochi, video educativi, poster ... Il programma principale per il suo sviluppo è Photoshop.

Lo specialista della pittura opaca

Per essere in grado di eseguire questa tecnica è essenziale che l'artista abbia una serie di abilità come: padronanza della prospettiva e delle proporzioni, conoscenza dell'illuminazione, padronanza di specifiche tecniche di Matte Painting, ecc.

Caratteristiche importanti del Matte Painting

Paesaggio

«CGChannel aprile 2010 Matte Painting» di gordontarpley è concesso in licenza con CC BY 2.0

È molto importante che le proporzioni e la prospettiva siano corrette (gli oggetti più lontani sono più piccoli, gli oggetti più vicini sono più grandi, gli oggetti in relazione alle dimensioni degli attori, ecc.).

Anche il colore gioca un ruolo importante. Il fatto che sia un colore realistico e che sia in linea con gli elementi reali della scena è la chiave per un buon lavoro.

Inoltre, l'approccio da cui è fatto è essenziale.

È un lavoro molto meticoloso che richiede molta pratica per diventare un vero professionista.

Film che hanno utilizzato la pittura opaca

Alcuni dei primi film che hanno utilizzato il Matte Painting furono King Kong (1933) e Citizen Kane (1941), dove possiamo osservare un uso tradizionale del Matte Painting, di cui abbiamo parlato in precedenza.

Altri film più moderni che hanno utilizzato questa tecnica sono: Star Wars (1977), ET (1982), Il Signore degli Anelli (1978), Avatar (2009), Transformers (2007) e la serie Il Trono di Spade (2011-2019 ).

Matte Painting nei videogiochi

Questa tecnica è fondamentale per la creazione di videogiochi, in quanto ci permetterà di trasportare e muoverci liberamente attraverso paesaggi sorprendenti, progettati tenendo conto del più piccolo dettaglio.

Famosi artisti della pittura opaca

Uno degli artisti più importanti in questo settore è Dylan Cole. Questo grande pittore e artista concettuale americano ha sviluppato le scene più famose dei film Il Signore degli Anelli, Avatar, Alice nel Paese delle Meraviglie, Malefica e un lungo eccetera. Vincitore di numerosi premi importanti, Cole spiega accuratamente il suo lavoro di Matte Painting nel libro D'artiste Matte Painting: Master Class di artisti digitali, dove collabora con diversi autori esperti sull'argomento.

Un altro artista notevole è Yanick Dusseault, che ha studiato illustrazione tecnica allo Sheridan College prima di entrare nel mondo degli effetti digitali. Le sue creazioni includono film come Pirati dei Caraibi, Indiana Jones, Transformers e Pinocchio. Un vero talento.

Programmi in cui è possibile eseguire il Matte Painting

Oltre al già citato Photoshop, esistono altri programmi con cui possiamo sviluppare Matte Painting, come ad esempio Sono Adobe After Effects o Maya e Zbrush di Autodesk.

Questi programmi contengono potenti strumenti di modellazione, simulazione, texturing, rendering e animazione in modo da poter sviluppare tutte le tue idee creative, traducendole su fantastici paesaggi inventati.

Ti incoraggio a cercare un corso per imparare questo bellissimo modo di creare scenari.

E tu, conoscevi la tecnica del Matte Painting? 

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.