Vintage vs. stile retrò: 15 esempi stimolanti

retrò-vintage

L'universo grafico non è rimasto impassibile di fronte al movimento retrò. Conosciamo tutti il ​​suo aspetto e lo riconosciamo se lo troviamo ovunque, ma… fino a che punto conosciamo le implicazioni di questo termine e il suo rapporto con il concetto vintage? Sapresti come differenziare se un'opera appartiene a un'estetica o a un'altra?

Entrambi hanno qualcosa in comune: Evoca il passato e adorano i modelli artistici che hanno regnato nell'antichità. L'origine etimologica del termine vintage deriva dall'evoluzione del termine latino "vindemia" e veniva utilizzato per indicare i vini più antichi e di altissima qualità. Questa parola è mutata e ha superato i limiti della moda acquisendo un nuovo significato: tutti quegli elementi di arredo, guardaroba o qualsiasi tipo di accessorio che avesse un'età minima di 20 anni ed esteticamente aggiungono i valori del momento in cui sono stati progettati, diventerebbero autentici cimeli. Tesori dei tempi passati.

Ma il termine retrò è stato mescolato con il termine vintage, che sebbene abbiano molte caratteristiche comuni, in realtà sono diversi e si riferiscono a tendenze diverse. Gli elementi vintage sono tutte quelle opere che provengono originariamente dal passato senza aver ricevuto alcun tipo di modifica, almeno non hanno subito grosse modifiche. Si tratta di creazioni di altre epoche che si sono conservate e come un buon vino, il tempo ha dato loro sempre più valore. Le creazioni o le composizioni retrò sono creazioni attuali, eseguite con procedimenti attuali ma imitando le linee guida oi modelli creati in tempi antichi. In questo modo, tutte le proposte grafiche che elaboriamo come designer sono proposte retrò.

A tal proposito, condividerò con voi alcuni lavori di progettazione grafica di entrambe le tipologie:

Composizioni vintage

pubblicità-57

discoteca anni '60

poster-dylan-1966

pubblicità-70

grasso-1978

disco-michael-jackson-80

rotolamenti-80

Forrest Gump

nirvana-1990

Composizioni retrò

retro1

retro3

retro5

retro2

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.