Unisci i livelli in Photoshop

Logo di Photoshop

Fonte: PCworld

Se pensavi di sapere tutto su Photoshop, potresti non avere del tutto ragione. Photoshop dispone di infiniti strumenti che ci aiutano a progettare i progetti che realizziamo. Ma non è tutto lì, dal momento che possiamo arrivare a modificare e manipolare i tuoi strumenti per ottenere un lavoro efficiente e veloce.

In questo post, ti mostriamo con semplici passaggi come unire i livelli in Photoshop, uno strumento che è la base e la chiave per molti designer in tutto il mondo. Resta con noi fino alla fine e riscopri ancora una volta di cosa è capace questo programma.

Unire i livelli

Tutorial sui livelli

Fonte: YouTube

Per unire i livelli in Photoshop, è semplice come usare il comando Unisci livelli per unire o combinare le immagini con transizioni uniformi nell'immagine composita finale. Con l'opzione Unisci livello, applica le maschere di livello richieste a ciascun livello per mascherare aree schermate e sottoesposte o differenze di contenuto. Il comando Unisci livelli è disponibile solo per immagini RGB o in scala di grigi. Non funziona con oggetti avanzati, livelli video, livelli 3D o livelli di sfondo.

La prima cosa che dobbiamo fare è aprire Photoshop, quindi le immagini che vogliamo unire e mettere ogni immagine in un livello, quindi selezioniamo i livelli con le immagini che andremo ad unire e dal menu Modifica l'opzione Unisci i livelli verranno attivati ​​automaticamente.

Unisci immagini

In Photoshop, unire i livelli non è l'unica cosa che puoi fare, ma anche unire le immagini. Tra i molteplici usi del comando Unisci layer automaticamente, consiste nell'unire più immagini della stessa scena focalizzate su aree diverse per ottenere un'immagine composita con una maggiore profondità di campo.

Allo stesso modo, puoi creare una composizione unendo più immagini di una scena con illuminazione diversa. Oltre a combinare diverse immagini della stessa scena, puoi unire più immagini in un panorama. Sebbene sia più consigliabile usare il comando Photomerge per creare panorami da più immagini.

Una buona utilità è quando si fotografano i fuochi d'artificio con un treppiede, poiché vedremo immagini diverse senza spostare la fotocamera. Unendo otterremo effetti molto interessanti.

Altre caratteristiche

  • Photoshop consente la composizione e la modifica di immagini raster, supportando diversi modelli di colore come: mezzitoni a tinta unita, CMYK, RGB e CIELAB. Photoshop utilizza i propri formati di file PSB e PSD con i quali supporta queste funzionalità.
  • Consente formati come:

PSB

Documento di grande formato che consente di documentare fino a 300,000 pixel in tutte le dimensioni. Utilizza tutte le funzionalità del programma Photoshop come filtri, effetti e livelli. È possibile memorizzare immagini ad alta gamma dinamica, file PSB con 32 bit per canale. Si apre solo in Photoshop CS o versioni successive. I documenti salvati in questo formato non si aprono in altre applicazioni o in versioni precedenti di Photoshop.

PSD o PDD

È il formato standard di Photoshop che supporta i livelli.

EPS

Versione PostScript. Utilizzato per inserire immagini in un documento. Ha il supporto per desktop publishing e programmi vettoriali.

PostScript

Non è un formato, ma piuttosto un linguaggio per descrivere le pagine. È possibile trovare documenti in esso, utilizza primitive di disegno per la modifica.

EPS EPS TIFF

Consente la visualizzazione di file EPS che non possono essere aperti in Photoshop.

DCS

Creato dalla società di software di desktop publishing Quark. Consente, tra gli altri, l'archiviazione di cornici tipografiche. Utilizzato per le riprese in desktop publishing.

GIF

Molto popolare sui web. Consente la memorizzazione di un canale alfa dotato di trasparenza da salvare come interlacciato che viene successivamente caricato sul web in diversi passaggi. Consente l'uso di 256 colori.

BMP

È un formato standard appartenente a Windows.

TIFF

Soluzione elaborata per passare da MAC a PC e viceversa.

JPEG

È anche molto popolare sul web. Ha una buona qualità dell'immagine e un alto fattore di compressione.

PNG

Ha lo stesso uso delle GIF ma con una qualità superiore. Supporta colore e trasparenza a 24 bit. È supportato solo dai browser con versioni recenti.

Risorse gratuite

Se devi eseguire questo tipo di processo ma non hai Photoshop, ti offriamo la possibilità che tu possa farlo poiché abbiamo creato un piccolo elenco in cui ti mostriamo alcune risorse totalmente gratuite.

brusheezy

spavaldo-

Fonte: brusheezy

Questa pagina contiene centinaia di risorse gratuite perfettamente organizzato per categorie in base al tipo di risorsa, senza limite di download giornalieri, né necessità di registrazione. Inoltre, Brusheezy ha una barra di ricerca veloce e precisa che ci permette di localizzare quella risorsa che stavamo cercando ovunque. Ma sì, ricorda che se usi una di queste risorse devi dare credito all'autore corrispondente.

A parte i tipici pennelli e trame qui possiamo trovare file psd completi da scaricare e impara così i trucchi degli artisti che li hanno gentilmente caricati. E se non ne hai mai abbastanza di tutte le risorse gratuite, Brusheezy ti offre di creare un account a pagamento con più contenuti da scaricare, maggiore velocità e royalty-free.

Tutte le sagome

Se i vettori sono ciò che stai cercando, non cercare oltre. All-Silhouettes è una pagina con un enorme file di forme vettoriali raggruppati in pacchetti. Questi file di solito sono disponibili nei formati .ai (illustratore) e .csh (moduli Photoshop), quindi indipendentemente dal programma Adobe che usi di solito, non avrai problemi a utilizzare queste risorse con le dimensioni e la risoluzione che desideri.

Questo sito è un'iniziativa di un singolo individuo con l'obiettivo di condividere con il mondo una libreria di vettori liberi e di libero utilizzo ma, come è consuetudine in questo tipo di siti web, esiste una versione Premium.

Skalgubbàr

È una semplice pagina dove esistono. Skalgubbar è un sito web creato da uno studente di architettura svedese, Teodor Javanaud Emdén, in cui ci offre centinaia di immagini ritagliate di persone in molteplici situazioni. Tutte le immagini possono essere scaricate singolarmente e gratuitamente in formato .png e con grandi dimensioni e risoluzione.

Se hai intenzione di utilizzare una di queste immagini, tieni presente che sono solo ed esclusivamente per l'uso in fotomontaggi di architettura non costruita. Può sembrare un po' strano, ma l'autore della pagina ci ricorda in essa che questo è l'obiettivo di questi personaggi ritagliati e che se intendi usarli per qualcos'altro devi chiedere il permesso in anticipo, forse un po' estremo , ma ha le idee chiare .

Freepik

Freepik

Fonte: Freepik

Se non sai dove trovare una risorsa, l'opzione migliore per trovarla passa attraverso Freepik. Questo sito Web ha una delle più grandi librerie gratuite di risorse grafiche al mondo e, secondo loro, sono anche la più grande comunità di grafici al mondo. Queste ipotesi non sono così inverosimili quando si vedono le cifre trattate da questo sito web di origine spagnola e con sede a Malaga. Con 20 milioni di visite mensili e clienti come Google o Adobe, la straordinaria crescita di Freepik non sorprende.

Ma non tutto è così buono su questo sito Web, come dicono loro stessi, la pagina funziona con un modello di business freemium, cioè gratuito ma non completamente. La maggior parte delle risorse può essere scaricata gratuitamente attribuendo i diritti al web, ma l'esperienza completa è accompagnata da un abbonamento.

DeviantArt

deviantart

Fonte: Frogrx

È considerato il più grande social network di artisti al mondo non serve solo per i giovani artisti Mostra il tuo lavoro per ricevere commenti e critiche dal resto della community, deviantArt è anche un luogo in cui condividere le tue risorse.

Questo sito, attivo dal 2000, ha creato molto tempo fa tra le sue molteplici categorie, la categoria delle risorse, che ha portato artisti di tutto il mondo a condividere le proprie risorse in modo che altri possano utilizzarlo in modo completamente gratuito. All'interno della categoria delle risorse web ci sono 6 sottocategorie appositamente designate per Photoshop: psd, pennelli, sfumature e motivi, azioni, forme personalizzate e tavolozze di colori.

Sebbene deviantArt non sia una pagina di risorse in quanto tale, l'enorme numero di utenti che ha fa sì che questo sito Web non smetta di crescere giorno dopo giorno, aggiungendo sempre più materiale gratuito per artisti, grafici e architetti, tra gli altri.

Conclusione

In questo post, non abbiamo solo spiegato come unire i livelli di Photoshop, ma abbiamo anche voluto aiutarti e ti abbiamo mostrato alcune risorse gratuite nel caso in cui non disponi di Photoshop.

Queste risorse sono sempre più presenti in noi e possiamo accedervi in ​​modo molto più semplice e veloce. Vorremmo che tu continuassi a indagare molto di più sul tutorial e soprattutto nelle molte risorse che Internet offre per poter seguire i passaggi che abbiamo indicato.

Il design è oggi nel palmo della nostra mano e gli strumenti che abbiamo a nostra disposizione sono una buona risorsa per i nostri progetti futuri.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)