5 curiose etichette di vino

Personalmente non capisco molto di vini, so solo se un vino mi piace o non mi piace e anche che il vino bianco è per pesce o frutti di mare e il vino rosso è per carne. E finora la mia conoscenza dei vini.

Ecco perché quando vado al supermercato e cerco un vino nuovo, finisco per guardare l'etichetta e forse questo è uno dei motivi (insieme al prezzo, ovviamente) che mi fa comprare un vino o un altro.

Ecco perché oggi ti voglio parlare 5 etichette di vino curioso che ho visto al supermercato o nei blog di design.

  • Occhiali rosa: Luksemburk è uno studio di design creativo dalla Polonia guidato da Luks Piekut come designer  responsabile del design di queste originali bottiglie di vino. Come puoi vedere, la bottiglia ha dei bicchieri stampati all'esterno attraverso i quali puoi vedere il mondo in rosa. Ci sono diversi modelli di bicchieri per le tue bottiglie. Occhiali rosa
  • Vino di Lazzaro ha ricevuto il premio Laus 2008 nella categoria Packaging. Per trasmettere il loro messaggio a tutto il mondo, i designer dello studio Baud hanno deciso di utilizzare forme del sistema Braille per trasmettere la loro vinificazione di fascia alta e particolare. Vino di Lazzaro
  • Tieni duro e saluta È un vino la cui etichetta, disegnata da Örsi Juhász, è favolosa. Si tratta di una copertura fluorescente in silicone elastico la cui finitura ne facilita la presa. Le lettere sono realizzate in 3D e possiamo trovarle in due colori, rosa e verde. Tieni duro e saluta
  • Ostriche di Pedrín: Lo studio Pixelarte è stato incaricato del design di questa divertente etichetta con illustrazioni che ricordano i fumetti e sono ispirate ai personaggi dei fumetti degli anni Cinquanta. Ostriche di Pedrín
  • IN range: Nacho Escribano di Dialoga Estudio è responsabile del design di queste etichette divertenti e favolose. Mi affascina come vediamo l'unione tra il tradizionale e il moderno. Li amo! Gama IN, di Dialoga

Cosa ne pensi? Li hai visti?

Certo il vino è ottimo ma per ora ci rimangono le sue etichette.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.