Cattura i momenti migliori e modellali nelle tue stampe fotografiche

stampare foto

Scattare foto è qualcosa che tutti fanno durante il giorno. Il fatto che i telefoni abbiano una fotocamera permette di avere uno strumento con cui immortalare i momenti della vita quotidiana. E anche se Non prendiamo su carta tutte le immagini di cui scattiamo le foto, si è vero che stampare foto è ancora qualcosa che si sta facendo, anche se l'abbiamo relegato a pochi eletti.

Ma cosa dovresti tenere a mente per stampare le foto? Come dovrebbero essere? Quali sono i modi per stamparli? Di tutto questo e molto altro vi parleremo di seguito.

Come catturare i momenti migliori nel miglior modo possibile

Come catturare i momenti migliori nel miglior modo possibile

Prima di stampare le foto devi scattarle, giusto? E spesso ciò non è possibile perché le foto che hai scattato non sono venute bene. Quando è qualcosa che può essere ripetuto, non succede nulla, ma cosa succede se hai immortalato un momento unico e quando vedi come è venuta la foto ti rendi conto che è sbagliata?

Eseguire una serie di consigli per scattare buone foto È la prima cosa da tenere in considerazione, soprattutto se si desidera stamparli in un secondo momento. Tra questi, quelli che consigliamo di più sono:

Essere pazientare

È molto importante che tu non provi a scattare una foto in fretta perché così non catturerai la vera essenza del momento. A volte, mantenere la postura per ottenere il momento migliore è tutto.

Ad esempio, nel caso degli animali domestici, tendono a muoversi molto ma ci sono momenti in cui, in pochi secondi, ti offrono la foto dei sogni. E se sei preparato, puoi ottenerlo.

Cerca supporto

Quando devi catturare una buona immagine, la cosa peggiore che ti può capitare è che risulti sfocata, storta, ecc. Sì? Bene, in questo caso, si risolve cercando supporto in modo che non muovere il polso o mantenere la posa più a lungo.

In questo modo puoi scattare foto senza i tipici tremori alle mani.

Attenzione allo zoom

Molte persone usano lo zoom perché guardando le cose più da vicino, possono catturare meglio il momento. Ma è la cosa peggiore che puoi fare. Ed è quello? Con lo zoom, perderai solo qualità e farai apparire l'immagine sfocata, pixelata e non adatta alla stampa.

La soluzione è scattare una foto normale e poi, durante la modifica, provare lo zoom che stavi cercando. Sì, ci vorrà più lavoro, ma ne varrà la pena per non perdere la foto che desideri.

L'illuminazione, meglio naturale

Molti lasciano il flash acceso ogni volta che scattano una foto, ma la verità è che l'uso del flash rende le foto innaturali. È meglio posizionarsi in una buona posizione, dove i contrasti o i controluce non fanno i loro e puntare sulla luce naturale.

Tieni presente che con il flash riuscirai solo a fare un lampo di luce che può cambiare colore.

Scatta tante foto

Ricordi quando i fotografi ti chiedono di posare e senti dire che non scatta una sola foto, ma molte di esse? Lo fanno per assicurarsi che una di quelle scattate sia la foto perfetta. Ed è per questo che dovresti fare lo stesso.

In effetti, lo consigliamo fallo da diverse posizioni e opzioni Perché, rivedendoli in seguito, sarai in grado di vedere quale è stato il migliore di tutti e scegliere quello per metterlo su carta.

L'arte di ritoccare le foto prima della stampa

L'arte di ritoccare le foto prima della stampa

Ora che hai fatto le foto, pensi che sia il momento di stamparle? Molti saltano questo passaggio, ed è in realtà la cosa peggiore che puoi fare. Quando scatti una foto, a volte ci sono delle imperfezioni, nel contrasto, nel colore o in qualche oggetto che appare in essa, che finisce per rendere l'intero aspetto brutto. Allora perché non usare programmi di modifica delle immagini?

Il prossimo passo per un fotografo professionista è lavorare con le foto che scatta per cercare di migliorarle. Ed è quello che dovresti fare anche tu. Perché Con loro puoi ottenere un equilibrio nell'immagine, che non esca storto, che l'inquadratura sia regolata, migliorare i colori ...

Certo, bisogna stare molto attenti a non esagerare, soprattutto perché si può passare dall'avere una foto quasi perfetta a una che perde naturalezza e realismo. Pertanto, devi tenere a mente una via di mezzo, un equilibrio tra "perfezione" e "naturalezza".

Inoltre, attraverso il programmi e applicazioni con cui puoi giocare con i filtri, aggiungere emoticon o oggetti simili, inserire cornici, testi, ecc. sarà sempre un vantaggio per migliorare la foto, a patto di non sovraccaricarla.

Stampare foto: come e dove farlo

Stampare foto: come e dove farlo

L'ultimo passaggio che ci rimane è quando si tratta di stampare le foto. Prima c'erano molti negozi dove potevi sviluppare bobine di pellicola e dove, quando lo facevano, se la foto era buona, ti parlavano di come migliorarla, di come erano rimasti colpiti, ecc. Ma ora questi negozi sono molto scarsi perché la stragrande maggioranza utilizza fotocamere digitali e, soprattutto, telefoni cellulari.

Tuttavia, ci sono opzioni dove stampare le foto. Per esempio:

  • Sulle macchine da stampa fotografiche. Nelle grandi superfici sono state abilitate alcune macchine nelle quali, inserendo una scheda di memoria SD, è possibile stampare le foto desiderate in pochi minuti.
  • Nei negozi di fotografia. Hanno anche queste macchine, o altre più professionali, per stampare le foto.
  • Attraverso pagine online. Sì, è possibile stampare foto su Internet. In effetti il ​​procedimento è semplice: carica le foto che vuoi stampare, paga e in pochi giorni le avrai a casa.
  • Nelle copisterie. Che tu ci creda o no, nelle copisterie, cioè nei negozi dove stampi i documenti, possono anche avere la possibilità di scattare le foto che vuoi, con carta fotografica di qualità.

Quindi, se hai delle foto da stampare e non sapevi come farlo, ecco alcune idee per farlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.