Come fare un calendario

Come fare un calendario

Ogni volta che inizia un anno, o ogni volta che iniziamo un progetto, sapere come fare un calendario può essere uno dei compiti comuni che svolgiamo.

Un calendario non è solo quello appeso al muro o quello che ci permette di averlo a portata di mano (o quello mobile) ma ci permette di scrivere date importanti, dettagli che devono essere presi in considerazione ogni giorno, ecc. E per questo non devi spendere i soldi per comprarne uno. Potresti crearne uno tuo.

Perché fare un calendario

Immagina di essere un lavoratore autonomo e di lavorare con i clienti ogni giorno. Ne hai diversi e lavori su tutti. Ma la data di consegna, gli incontri, ecc. è diverso in ciascuno. E ti piace anche mantenere un ordine e sapere cosa devi fare ogni giorno.

Se lo scrivi su un taccuino, molto probabilmente finirai per mettere le date per determinare cosa fare ogni giorno. Ma è un taccuino.

Ora pensa di fare lo stesso, solo in a calendario che hai creato tu stesso, che può essere settimanale, mensile o annuale e che ogni giorno ha le annotazioni di ogni cliente per sapere cosa devi fare. Questo può essere posizionato sul tavolo, appeso, ecc. Non sarebbe più visivo?

Un taccuino, o un foglio di carta su cui annotare tutto, o anche un'agenda, può essere un buon strumento. Ma un calendario lo farà ti permette di mettere in relazione le date con i compiti e visivamente vedrai molto meglio quanto lavoro hai cosa fare a seconda del giorno. O se hai medici, appuntamenti con i clienti, ecc.

Cosa dovresti tenere a mente quando crei un calendario

Cosa dovresti tenere a mente quando crei un calendario

Creare un calendario è una delle attività più semplici che puoi svolgere come creativo. Ebbene, in realtà è uno dei più semplici ma, a seconda dei vostri gusti e della creatività che volete dargli, può essere più o meno difficile.

Fondamentalmente fare un calendario richiede solo uno strumento, come Word, Excel, Photoshop, pagine online... e avere un calendario a portata di mano (che può essere il computer o il cellulare) per guidarti con le date.

Ad esempio, immagina di voler creare un calendario per gennaio. Dovrai sapere in che giorno cade ciascuno di loro per tradurlo nel tuo documento ed essere in grado di stamparlo.

A parte, e come optional, puoi scegliere disegni, emoji, illustrazioni, ecc. ciò renderà il calendario stesso più visivo.

Ma solo con quello puoi lavorare.

Crea un calendario in Word

Cominciamo con un programma semplice. Puoi farlo con Word o un altro programma simile (OpenOffice, LibreOffice...). Cosa devi fare?

  • Apri un nuovo documento. Ti consigliamo di mettere la pagina in orizzontale poiché se lo fai in verticale, a meno che non sia solo per una settimana, non starà bene e avrai poco spazio.
  • Una volta che lo hai in orizzontale, devi crea una tabella. Per le colonne devi mettere 7 e per le righe, se è per un mese, 4 o 5. Se vuoi solo quella settimana, allora solo una. Due se vuoi inserire i giorni della settimana (dal lunedì alla domenica o dal lunedì al venerdì (in tal caso sarebbero 5 colonne)).
  • La tavola uscirà magra, ma è qui che puoi gioca con lo spazio tra le celle per metterle tutte uguali a parte. Perché espanderli? Bene, perché hai bisogno di dove puntare. Non solo metterai i numeri per ogni giorno, ma lascerai anche spazio per annotare, ad esempio, un incontro con un cliente, un viaggio rilassante, cosa devi fare ogni giorno, ecc.

L'ideale per questo calendario è che un mese occupi l'intera pagina, quindi assicurati di essere perfettamente chiaro su tutte le attività che dovrai svolgere. Alcuni, con l'obiettivo di non dover fare mesi diversi, quello che fanno è lasciarlo vuoto e usarlo come modello. Cioè non mettono i numeri, lasciano solo il tavolo vuoto in modo che, quando viene stampato, li posizionano e possono utilizzare gli stessi per i diversi mesi.

Con questo programma Puoi inserire alcune immagini ma sei limitato in termini di trattamento o posizione esatta di esse.

Nel caso in cui si desideri avere un calendario completo su un foglio con tutti i mesi, consigliamo di fare delle tabelle per ogni mese, in modo tale che alla fine stiano tutte sullo stesso foglio. Il problema è che non avrai spazio per scrivere nulla.

Crea un calendario in Excel

Crea un calendario in Excel

Un altro programma che puoi utilizzare per creare un calendario è Excel. Funziona praticamente come con Word ma in un certo senso è molto più semplice perché hai già fatto la tabella.

Specifica, quando apri Excel, tutto ciò che devi fare è inserire i giorni (dal lunedì al venerdì o dal lunedì alla domenica) e prendi 4-5 righe.

Una volta puntati su di loro, vai a sinistra, dove appare la numerazione delle righe, e fai clic con il pulsante destro del mouse. Lì, seleziona Altezza riga e imposta la distanza alla quale desideri quelle righe (ti darà più o meno spazio). È importante non andare oltre una pagina (che te lo dirà non appena fai un'anteprima).

Inoltre, nella parte superiore delle colonne, numerate da lettere dalla A all'infinito, puoi selezionare quelle che desideri (5 o 7), fare clic con il tasto destro del mouse e cercare Larghezza colonna per dargli anche più o meno spazio.

Una volta terminato, dovrai solo stamparlo.

Ti consigliamo di lasciare i giorni della settimana come valori predefiniti. In questo modo sarà migliore.

Se quello che vuoi fare è un calendario annuale, devi lavorare con tabelle diverse. Può essere sullo stesso foglio, solo che ogni mese sarà più piccolo in modo che si adatti al formato che desideri avere o stampare.

Pagine online per realizzare calendari decorati

Pagine online per realizzare calendari decorati

Se non vuoi dover fare le tabelle, posizionare gli spazi... perché non utilizzare i template online? Ci sono molte pagine e strumenti online con cui creare calendari. In effetti, puoi creare calendari di un mese, tre mesi o annuali senza dover lavorare molto sul loro design perché verranno pre-progettati e pronti per essere personalizzati un po' e il gioco è fatto.

Alcuni dei pagine che consigliamo sono:

  • Canva.
  • Adobe.
  • Fotore.
  • Collage di foto.
  • Calendari che funzionano.

E ovviamente potresti anche tu scegli di farlo con Photoshop, GIMP o qualsiasi altro programma di modifica delle immagini. Ci vorrà un po' più di tempo, ma puoi personalizzarlo al massimo.

Di solito crei un calendario per ogni mese? Hai il coraggio di farne uno adesso?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)