Ripristina una vecchia foto con Photoshop

Correggi una vecchia foto con Photoshop

Ripristina una vecchia foto con Photoshop per dargli una vita Ha salvare vecchie fotografie che si credevano perse a causa del passare del tempo e delle sue conseguenze in vecchie immagini dove la tecnologia era più carente di adesso. Molti di noi hanno fotografie d'infanzia a casa con alcuni macchie, rughe o qualche tipo di errore che vorremmo poter riparare durante la digitalizzazione delle nostre immagini. Photoshop forse il salvezza per il nostro problema.

Imparare a ripara le tue vecchie fotografie in modo semplice con Photoshop utilizzando alcuni degli strumenti più comuni quando si esegue questo tipo di lavoro. Correggi i bug, migliora il colore, completa le tue immagini e riportare in vita le fotografie della tua infanzia.

a ripristinare un'immagine La prima cosa che dobbiamo fare è osservarlo bene e decidere come eseguire il restauro in modo che sia il più realistico possibile, ciò che di solito si fa nei restauri è copiare aree sane senza deterioramento e incollarle in aree con deterioramento. Diamo una buona occhiata alla nostra immagine e decidiamo come fare il restauro.

Una volta Photoshop La prima cosa che faremo è sceglierne uno strumento di ripristino, Photoshop ha quanto segue:

  • Buffer clone
  • Pennello curativo
  • toppa

Ognuno di questi strumenti funziona in modo diverso e ha i suoi lati positivi e negativi, per questo l'ideale è combinali tutto secondo le nostre esigenze.

Spiegheremo come funzionano alcuni di essi e come eseguire il restauro dell'immagine in una serie di passaggi.

  • Per prima cosa correggiamo il file guasti fisici dell'immagine (macchie, rotture ... ecc.)
  • Secondo, correggiamo il file glitch di colore dell'immagine (colori, luci, ombre ... ecc.)

La prima parte del restauro dovrebbe concentrarsi sulla correzione dei difetti fisici e la seconda parte su corretto deterioramento del colore ritornare a dare vita all'immagine.

Iniziamo correggi i bug con lo strumento buffer clone, quello che fa questo strumento è prendere un campione dell'immagine e copiarlo in un altro posto. Dobbiamo sempre tenere a mente i seguenti aspetti di questo strumento: opacità, flusso e durezza. La cosa normale è giocare con questi aspetti rendere il ritocco molto sottilel, minore è l'opacità e la durezza, meno si noterà il ritocco. Usiamo questo strumento premendo il tasto alt per prendere un'immagine campione, successivamente copiamo quel campione in un altro punto dell'immagine, l'ideale è prelevare campioni vicino all'area di copia.

Lo strumento timbro clone è ideale per correggere le aree danneggiate di un'immagine

La strumento patch ci permette di fare una selezione e poi creare una sorta di patch, questo strumento ha due opzioni: origine e destinazione, la prima opzione ci permette di creare un file selezione errata e cambia quest'area con una che non sia danneggiata. La seconda opzione ci permette di fare il contrario, copiamo l'errore selezionato e lo ricopiamo in un'altra area (in questo caso questa parte non è utile). L'operazione è semplice, facciamo una selezione dell'area che vogliamo ripristinare e successivamente trasciniamo quella selezione in un'area non danneggiata nelle vicinanze.

Lo strumento patch di Photoshop è un modo rapido per riparare un'area danneggiata in un'immagine.

Dobbiamo stare attenti mantieni le luci e le ombre dell'immagineOgni parte ha una certa luce e ombre, per questo motivo i campioni che realizziamo devono essere vicini all'errore per mantenerli. Ad esempio per correggere la zona degli occhi dobbiamo raccogliere campioni solo da questa zona.

Dobbiamo stare attenti con le luci e le ombre quando facciamo un restauro di una fotografia in Photoshop

Per rimuovere il file bordi rotti (nel caso di averli) quello che possiamo fare è accorciare leggermente l'immagine con il strumento di ritaglio.

Usiamo lo strumento di ritaglio per accorciare l'immagine

Dopo aver corretto gli errori fisici nell'immagine, la prossima cosa che dobbiamo fare è iniziare colore corretto, per questo abbiamo una serie di strumenti.

a capelli corretti e alcune aree dettagliate l'ideale è realizzare un file selezione selettiva di quell'area per trattarla in seguito, questo può essere fatto con lo strumento maschera veloce. Come se fosse un pennello, dipingiamo l'area che vogliamo correggere (può essere colorata di rosso automaticamente) dopo aver effettuato la selezione, pigiamo nuovamente sull'icona della maschera veloce e creerà una selezione di tutto ciò che non abbiamo dipinto , per questo motivo dobbiamo andare nel menu in alto e fare clic su selezione / inverti per rimanere solo con ciò che abbiamo selezionato con il pennello.

Successivamente creiamo un livello di regolazione / correzione selettiva. In questa sezione possiamo colori corretti in modo specifico. Questa parte può essere applicata a ciascuna delle aree dell'immagine se vogliamo correggere i colori in modo più preciso. Idealmente quando lo facciamo è usare una durezza del pennello bassa per i bordi e una durezza dura per l'interno.

La maschera veloce ci permette di creare una selezione più precisa

La prossima cosa che possiamo fare per migliorare la qualità visiva della nostra fotografia consiste nell'utilizzare alcune delle opzioni a tua disposizione Photoshop per correggere un'immagine:

  • Luminosità e contrasto
  • Livelli
  • Intensità
  • Bilanciamento del colore
  • Correzione selettiva 

Possiamo usare alcuni di questi strumenti per correggere ulteriormente la qualità della nostra immagine. Tutte queste correzioni possono essere apportate con precisione purché prima eseguiamo il passaggio della maschera rapida.

Photoshop dispone di un assortimento di strumenti per correggere l'aspetto visivo di una fotografia

La raccomandazione quando si esegue un restauro Sta cercando di farlo a poco a poco, concentrandosi bene sui dettagli e cercando sempre di lavorare ogni area separatamente con selezioni specifiche. Non hai più una scusa per restaurare tutte quelle fotografie di famiglia che hai a casa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Giuliano suddetto

    come posso ottenere l'immagine originale?