Cos'è e come fare una fanzine

cos'è una fanzine

qualche tempo fa, quando non c'era internet, la notizia si conosceva solo se si leggeva il giornale o le riviste. Articoli come quello che stai leggendo sono stati autopubblicati, stampati, fotocopiati e passati di mano in mano. Non c'era internet ma c'erano le fanzine.

Se ancora non lo sai che è una fanzine, non ti preoccupare, in questa pubblicazione ti diremo tutto quello che c'è da sapere a riguardo e ti mostreremo anche diversi esempi.

El fanzine, è un modo che nasce per condividere idee o pensieri con il resto del mondo. Questo formato è un processo di sperimentazione con la creatività per i designer.

Cosa significa fanzine?

fanzine di cucito

Quel termine deriva da fan y rivista. Di solito è una pubblicazione artigianale come un primer, poiché di solito hanno la forma così. Può essere realizzato da un membro del mondo dell'arte, in cui vengono discussi argomenti di arti, culture, musica, tra gli altri.

El L'origine di questo tipo di pubblicazioni risale agli anni '30, quando si ebbero scambi epistolari tra amanti della fantascienza. Nel corso degli anni e dell'evoluzione tecnologica, la sua riproduzione è diventata sempre più sofisticata.

Col tempo, gli argomenti discussi in queste pubblicazioni erano questioni politiche e di protesta. A partire dagli anni '70, le copertine iniziarono ad emergere con un sentimento di protesta e ribellione.

Già arrivato a Anni '80, nel Regno Unito con la cultura punk è quando la fanzine inizia ad acquisire un'estetica molto personale. La sperimentazione inizia con caratteri, diverse trame, colori e altri elementi di design.

Le fanzine di questa cultura punk furono così influenti che ispirarono molti musicisti dell'epoca e assorbirono elementi grafici da queste pubblicazioni per le copertine dei loro album.

I Le prime fanzine sono state realizzate con ritagli di riviste, che sono stati posizionati e incollati su un foglio di carta e il testo è stato aggiunto. Questi testi possono essere scritti a mano con elementi diversi o costruiti con ritagli. Se fossero necessari colori o illustrazioni potrebbero essere eseguiti allo stesso modo, a mano o con ritagli. Le opzioni sono illimitate quando si tratta di creare una fanzine.

passamanerie

Oggi queste pubblicazioni fatte in casa sono fatte allo stesso modo, possono anche avere forme diverse come una rivista, un piccolo libro, una carta personale, ecc. Non solo variano nelle dimensioni, ma anche le tecniche possono essere diverse.

Sono articoli editoriali prodotti in modo artigianale e indipendente, per gli amanti di un argomento o come mezzo per pubblicizzare le proprie idee. Sempre più designer utilizzano questo formato per pubblicizzare il proprio lavoro.

Sono oggetti di grande valore per i loro creatori e per i lettori, trattandosi di pubblicazioni a tiratura limitata. L'intero processo di progettazione e distribuzione è svolto dal suo creatore.

Oggi, con lo sviluppo tecnologico che abbiamo alla nostra portata, la la stampa di queste pubblicazioni ha una qualità superiore e può essere progettata anche in digitale.

Come fare una fanzine?

schema

Se dopo aver saputo di cosa si tratta, sei interessato a sapere come realizzarne uno senza troppe complicazioni, allora ti daremo una mano.

Come abbiamo detto, a la fanzine può trattare diversi temi, può già essere una pubblicazione di idee religiose o un'espressione di arte personale.

Come tutto il design editoriale, prima di tutto devi passare attraverso un processo di ricerca, per proseguire poi con il processo creativo. Uno dei maggiori punti positivi di queste pubblicazioni è che puoi fare quello che vuoi, non ci sono regole o limiti.

El Il primo passo da fare è definire l'argomento di cui parlerai. La cosa buona di queste pubblicazioni è che promuovono la libertà di espressione, quindi nessun argomento diventa tabù.

Come regola generale, questo tipo di formato di solito ha solo otto pagine, quindi devi tenerlo a mente Crea contenuti brevi e concisi.

Una volta definito l'argomento da discutere, è il momento di farlo avviare la fase di documentazione. In questa fase scriverai, disegnerai, taglierai, ecc. Devi elaborare e organizzare il contenuto della pubblicazione.

Più materiale hai, più facile sarà scegliere quello giusto. È bene avere più materiale del necessario, quindi richiederai di più da te stesso quando si tratta di trovare il meglio per il tuo lavoro.

Il prossimo passo che devi seguire è fai una lista con tutti i contenuti di cui vuoi parlare nella fanzine. Questo ti aiuterà a sapere quali informazioni sono più importanti di altre.

Questo script aiuta anche a disporre le idee in un certo ordine. Cioè, di cosa parlerai prima e dopo.

Quando abbiamo già il tema, il materiale e la sceneggiatura, è tempo di decidere il formato Cosa avrà il tuo post? Può essere piegato e inciso come una rivista o, d'altra parte, può essere piegato solo in quanto è un pieghevole. Hai molte possibilità.

fanzine

A parte questo, devi prendere la decisione delle misure con cui lavorerai. Se, ad esempio, utilizzi misure standard al momento della stampa, sarà più economico che se lo fai con misure insolite.

Come accennato in precedenza, le fanzine sono solitamente composte da 8 pagine, ma a seconda della quantità di materiale con cui lavori, avrai bisogno di più o meno.

Come nel caso dello storyboard, è necessario delineare il numero di pagine con cui lavorerai e indicare in ciascuna di esse quali informazioni o elementi sono inclusi.

Quando hai tutto organizzato, l'ultimo passaggio che devi fare prima di iniziare a progettarlo è il scelta della carta con cui lavorerai.

Ora ti resta solo la fase di progettazione, a te la scelta se lo farai alla vecchia maniera con ritagli e illustrazioni a mano o al contrario lo disegnerai in digitale.

Fare zine è un processo di progettazione eccezionale con cui sviluppare la tua creatività.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.