Adobe aggiorna Premiere Pro e After Effects con queste novità

Emittenti HDR

Per questo mese di settembre abbiamo succulente novità relative al video e alle due app Adobe: Premiere Pro e After Effects. Due programmi essenziali per l'editing video che aggiungono nuove funzionalità per arricchire la tua esperienza.

Ancora una volta abbiamo Adobe Sensei fa di tutto per risparmiare tempo e gli sforzi per professionisti e dilettanti in programmi sostanziali come Premiere Pro. Vediamo quali sono queste due novità Adobe per questo mese.

Per prima cosa parliamo di Premiere Pro e di quello nuovo in beta chiamato Quick Export e che ci offre dalla stessa barra degli strumenti superiore del programma, l'accesso alle impostazioni di esportazione più utilizzate. Cioè, saremo in grado di utilizzare le impostazioni del codec H.264 da un elenco per ridurre le dimensioni dei nostri video.

Esportazione rapida di Premiere Pro

Per la parte che spetta a Adobe Sensei possiamo contare sul rilevamento dell'editing delle scenee che il suo stesso nome lo spiega. Cioè, trova tagli e modifiche in una scena con l'apprendimento automatico di Sensei. Finalmente abbiamo Premiere Pro con HDR per trasmissioni con Rec2100 HLG HDR.

In After Effects la notizia è relativa a un miglioramento nell'esperienza 3D del programma. I «gizmos» per controllare la scena in 3D ora noi ti permettono di navigare più velocemente e in modo più intuitivo; ridimensionare, posizionare e ruotare i livelli con guide che ci consentono di catturare di quanto abbiamo spostato un oggetto.

After Effects Gizmo

Abbiamo anche un miglioramento in strumenti di panoramica della fotocamera per orbitare o eseguire la panoramica con combinazioni di tasti personalizzabili. Non è solo qui la novità, per avere la possibilità di aggiungere più telecamere da diversi punti di vista.

Anche Adobe lo adorava migliorare le prestazioni con i canali degli effetti renderizzati ora per la GPU, miglioramenti ai preamplificatori OpenEXR fino a 3x, effetti più veloci per VST3 e plug-in audio, e la velocità è stata raddoppiata con il formato multicam ProRes.

In breve, a esperienza migliorata per determinati flussi di lavoro in Adobe Premiere Pro e After Effects; ti indirizziamo al nuovo pennelli di Keith Haring in collaborazione con Adobe e che non dovresti perdere.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.